I PIU' LETTI
CICLABILI E CAMMINI PER NARRARE TERRITORI
dalla Redazione | 29/11/2018 | 07:13

E se le ciclabili parlassero, cosa ci direbbero? Questo libro si propone di dare voce a quei fili sottili e leggeri che sono i cammini e le ciclabili con le quali possiamo scoprire territori bellissimi e ricchi di arte, storia, gusto, mestieri e tradizioni. A ben pensarci infatti ciclabili e cammini sono strisce sulle quali si possono scrivere, disegnare e persino ricamare parole, immagini e simboli che raccontano i luoghi attraversati. Bisogna usare fantasia, arte e design per trasformare quelle lingue di asfalto in uno spettacolare biglietto da visita per quei paesaggi. Il progetto tecnico delle lunghe ciclabili, come VENTO, può diventare qualcosa di più di quel che è oggi, ma perché questo accada occorre dilatare la sfida tecnica con un vero e proprio progetto di narrazione territoriale, ben diverso da uno storytelling commerciale. Qui si tratta di un progetto culturale con l’ambizione di rigenerare territori fragili attraverso un altro modo di fare turismo lento.  Nel libro troverete alcune suggestioni catturate qua e là nel mondo, da reinterpretare e a cui ispirarsi per sperimentare nuovi linguaggi capaci di rendere parlanti ciclabili e cammini.

Un’antologia di casi che attraverso arte e design raccontano il territorio. Un libro per ripensare le linee di mobilità attiva, cammini e ciclabili, come progetti di territorio e non solo come progetti infrastrutturali.
Il crescente interesse sul tema del viaggio lento è un’occasione per riflettere sulle potenzialità di rigenerazione territoriale attraverso infrastrutture leggere.
 
pagine 192
prezzo 22,00 euro

Paolo Pileri / Professore ordinario di progettazione e pianificazione urbanistica al Politecnico di Milano. Si occupa da sempre di temi ambientali. In particolare di uso e consumo di suolo e relativi effetti ambientali e di ideazione e pianificazione di infrastrutture leggere per la mobilità lenta, a piedi e in bicicletta. Ideatore del progetto VENTO, ne è il responsabile scientifico. Autore di oltre 250 pubblicazioni, tiene la rubrica ‘Piano Terra’ sulla rivista Altreconomia. Tra i suoi ultimi libri “100 parole per salvare il suolo. Piccolo dizionario urbanistico-italiano” (Altreconomia, 2018) e “VENTO. La rivoluzione leggera a colpi di pedale e paesaggio”, con A. Giacomel e D. Giudici (Corraini, 2015).

Diana Giudici / Urbanista, si laurea al Politecnico di Milano nel 2009. Dopo la laurea svolge attività di ricerca presso il dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano occupandosi di consumo di suolo, effetti ambientali dovuti all’urbanizzazione, spazi aperti e infrastrutture ciclabili. Lavora da sempre sul progetto VENTO occupandosi di aspetti urbanistici e coordinando il progetto di comunicazione che si accompagna al progetto infrastrutturale.

Alessandro Giacomel / Architetto, si laurea all’Università IUAV di Venezia e successivamente si trasferisce a Milano dove collabora prima con importanti studi di progettazione e successivamente intraprende l’attività di ricerca presso il Politecnico di Milano sul tema della progettazione di infrastrutture leggere e del loro rapporto con il paesaggio. Attualmente è il responsabile della progettazione tecnica delle attività di ricerca del gruppo VENTO, tra cui lo studio di fattibilità della ciclovia VENTO. La passione per la fotografia lo porta a frequentare la scuola BAUER di Milano con l’obiettivo di avvalersi anche di questo strumento per lo studio e l’analisi del paesaggio.
 
Camilla Munno / Pianificatore ambientale, territoriale e urbanistico, laureatasi al Politecnico di Torino, lavora a VENTO da alcuni anni occupandosi della comunicazione web e social e del racconto visuale del progetto. L’inclinazione artistica e la passione per l’arte pubblica l’hanno portata a prendere parte alla mostra di Yona Friedman. Mobile Architecture, People’s Architecture nella sezione Street Museum al MAXXI di Roma nel 2017 e alla collettiva HERE  2018 alla Cavallerizza Reale di Torino.
 
Rossella Moscarelli / Architetto, si laurea al Politecnico di Milano con la specializzazione in Progettazione Tecnologica Ambientale. Sta svolgendo un dottorato in Urban Planning, Design and Policies al Politecnico di Milano, lavorando a una ricerca sulle aree interne italiane e la loro rigenerazione a partire da progetti territoriali di linee leggere come VENTO.
 
Federica Bianchi / Laureata in Architettura al Politecnico di Milano, con una specializzazione in Progetto e tutela per il patrimonio costruito. Dal 2017 lavora nel gruppo di ricerca, occupandosi in parte di VENTO e in parte di un progetto di rigenerazione delle aree urbane prospicienti le scuole.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Nel nome dell’ex professionista Claudio Chiappucci, aprile si sta avvicinando e a Porto Sant’Elpidio fervono i preparativi verso El Diablo Cycling Festival che vuole porsi all’attenzione del panorama ciclistico amatoriale...

La nuova Gaerne G.STL stabilisce il nuovo punto di riferimento per l'innovazione, le performance e il comfort nelle calzature da ciclismo. La tomaia, dal design pulito è realizzata in un...

Generalmente in questo periodo dell’anno ci si può rimettere sua strada, ma le nostre strade nella migliore delle ipotesi sono sporche e conciano le nostre bici da buttar via. Niente...

Da gennaio 2021 Santini si affida a TIPA, azienda internazionale che produce imballaggi compostabili, per il confezionamento dei propri capi tecnici da ciclismo. Una...

Dopo una serie sbalorditiva di risultati nel corso del 2020, tra cui un trio di classiche (Strada Bianche, Milano-San Remo, Liegi-Bastogne-Liegi), più le vittorie di tappa al Tour de France...

Topeak, marchio distribuito in Italia da Ciclo Promo Components, presenta ben 35 inediti prodotti per 2012, articoli che a breve potrete trovare presso i vari rivenditori. Tra questi è impossibile...

Trek ha presentato ufficialmente il nuovo abbigliamento dei Team Trek-Segafredo, della Trek Factory Racing XC e della Trek Factory Racing CX. Si tratta di una collezione completa di inediti ed...

Dopo diverse riunioni, confronti e dibattiti tra lo staff del Comitato Organizzatore della Granfondo Castello di Monteriggioni e dopo aver sentito il parere delle istituzioni e le autorità locali, siamo...

Ci sono capi che richiamano il mito e la tradizione, due aspetti che in casa Look si trovano praticamente allo stesso livello. Nasce così la Giacca Essential Vision, un capo...

Il 2020 ha dato una vera e propria scossa al mercato delle due ruote elettriche. Malgrado l’emergenza sanitaria e le difficoltà congiunturali, l’anno ha infatti chiuso con un incremento molto...

Da piccoli, abbiamo giocato tutti con l’automobilina a pedali. Vuoi vedere che adesso ci tocca ricominciare a farlo in concreto e non solo nel senso figurato del classico «pedala!»? L’idea...

A meno di quattro mesi dall’appuntamento fissato per domenica 9 maggio 2021 a Bergamo, gli organizzatori della Granfondo Internazionale Felice Gimondi Bianchi hanno fissato l’apertura delle iscrizioni: dalle ore 9:00 di lunedì 18 gennaio gli appassionati granfondisti...

La P lunga si è calata nel ciclismo con molta qualità, c’era da aspettarselo francamente, e in breve tempo ha posizionato i suoi prodotti ai vertici di ogni specialità. È...

Fra una prova e l’altra di Coppa del Mondo, la partnership fra Repente e il team UCI Nesta Skoda prosegue con importanti conferme ai vertici del panorama crossistico spagnolo.  ...

Si sa che, a qualsiasi livello si pratichi attività sportiva, prima di un allenamento o di una gara è importante riscaldare muscoli e articolazioni e, una volta terminata l’attività sportiva,...

Come già anticipato, la BERGHEM#molamia tornerà anche nel 2021. L’evento cicloturistico è stato messo in calendario per domenica 13 giugno 2021, sempre a Gazzaniga, in Valle Seriana, e rispetto alla...

ANBI-Associazione Nazionale degli Enti di Bonifica e Irrigazione, FIAB-Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, CIREM-Centro Interuniversitario di Ricerche Economiche e di Mobilità dell'Università di Cagliari e Politecnico di Torino - Dipartimento...

Vaimoo, la soluzione di e-bike sharing connesso progettata da Mermec, multinazionale italiana attiva nei settori delle tecnologie avanzate per il trasporto, vince il CES 2021 Innovation Awards Honoree, nella categoria...

Il nuovo anno per Garmin Italia si apre con alcune novità sul fronte dell’organizzazione interna. Con decorrenza gennaio 2021, infatti, l’organigramma aziendale della subsidiary italiana vedrà alcuni cambiamenti nella divisione marine,...

Sicuramente qualcuno di voi ha già adocchiato la Flandrien Challenge, una occasione stra­ordinaria e praticamente unica per entrare direttamente nel­la storia del ciclismo di tutti i tempi. Ma una cosa...

Se siete anche voi irriducibili e non smettete mai di pedalare durante l’inverno, allora avrete adottato sicuramente qualche trucco per stare al caldo durante le uscite più gelide. Il completo...

A cinque mesi dal via, l'Asd Romagna Bike Grandi Eventi - il sodalizio che da oltre dieci anni organizza a Riolo Terme il Rally di Romagna Mtb - ha decretato...

Si parla solo di tubeless e di nuovi cerchi hookless, ma una cosa è certa, per seppellire la cara vecchia camera d’aria ci vorrà molto tempo ancora, soprattutto visti gli...

Sono oramai anni che si parla di biotecnologie al servizio dello sport, una forma di innovazione che è già presente nei nostri mezzi come ad esempio telai e copertoni, ma...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Pietro Illarietti
Si chiama Revolution e suona tanto di reazionario, ma in realtà si tratta di una bicicletta che va addomesticata e...
di Pietro illarietti
Si chiama Eclipse, un nome suggestivo, che significa eclisse. Una novità di casa Somec, azienda italianissima di Lugo di...
di Giorgio Perugini
È veramente difficile trovare ultimamente un marchio oltre a POC che si sia distinto di più per il design dei...
di Pietro Illarietti
Si chiama Aqua Pro Jacket, by Sportful, e nel nome c'è molta dell'essenza di questo capo che si propone...
di Giorgio Perugini
Le abbiamo già conosciute, infatti ve ne ho parlato in occasione della loro presentazione, del resto la speciale edizione Les...
di Giorgio Perugini
Un casco oggi deve rispondere davvero a molti requisiti, inoltre, per molti è diventato un capo/accessorio da abbinare speso a...
di Giorgio Perugini
Se vi piacciono i telai classici e avete il pallino per i prodotti leggeri, con la nuova Pedemonte Aurata RS...
di Giorgio Perugini
È passato un mese abbondante dal lancio della nuova gamma di tubeless prodotti da Pirelli e non ci sono dubbi,...
di Giorgio Perugini
Le Bont Vaypor S sono scarpe dalle altissime prestazioni ed è il motivo principale che le fa preferire da molti...
di Giorgio Perugini
Il casco Ventus 2.0 e gli occhiali Supernova formano un’accoppiata appagante dal punto estetico e interessantissima dal punto di vista...
di Giorgio Perugini
Che Trenta 3K Carbon sia un casco vincente, comodo e sicuro lo dimostrano in ogni occasione gli atleti del UAE...
di Giorgio Perugini
Sutro è un modello iconico e ha dalla sua molte caratteristiche tecniche oltre ad un design che ha spopolato nell’ultimo...
di Giorgio Perugini
Qualità e tecnicità sono due voci che precedono da sempre il marchio Assos e nessun appassionato ne fa mistero, posizionando...
di Giorgio Perugini
Nel momento più caldo dell’anno non si deve rinunciare al casco ma puntare su un prodotto leggero, sicuro e molto...
di Giorgio Perugini
Non tutti gli amatori desiderano suole rigide e tomaie iper contenitive ed il motivo è semplice, la ricerca delle massime...
di Giorgio Perugini
Il nostro Vincenzo Nibali è senza dubbio un immenso campione, un atleta geniale e moderno in grado di vincere su...
di Giorgio Perugini
In casa Veloflex non ne hanno mai fatto mistero, infatti, chiamano i loro copertoncini direttamente tubolari aperti, giusto per far...
di Giorgio Perugini
Ci sono prodotti che hanno fatto la storia del ciclismo, rivoluzionando completamente ogni concetto di vestibilità e sostegno offerto all’atleta....
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy