I PIU' LETTI
GF CORSA PER HAITI, DOMENICA 16 TUTTI A CIVIDALE
dalla Redazione | 06/05/2021 | 07:30

La corsa della ripartenza, della resilienza, della convinzione che lo sport e il ciclismo in particolare siano un veicolo di straordinaria efficacia nella promozione del territorio, delle idee, dei prodotti e delle iniziative di solidarietà.

Su questi elementi si basa la 28ma Corsa per Haiti che si disputerà domenica 16 maggio, tra Cividale del Friuli, il Territorio delle Valli del Torre e del Natisone e i Colli Orientali. Sono già circa 500 gli iscritti complessivi all'evento, tra i quali Tommaso Elettrico, vincitore di ben quattro edizioni della Maratona delle Dolomiti, oltre che campione del mondo del 2018.

L'evento è stato presentato a Cividale del Friuli, da Sante Chiarcosso, anima della Chiarcosso Help Haiti, e Giuseppe Ruolo, Assessore di Cividale del Friuli, alla presenza dei Sindaci e degli Amministratori dei territori interessati al passaggio della Corsa e di Stefano Balloch, in rappresentanza del Mittelfest.

La metà di maggio sarà un momento particolare per Cividale che ospiterà sabato 15 e lunedì 17 le prime due partite del primo turno dei play-off di serie B maschile di pallacanestro che vedranno impegnate le United Eagles Basketball Gesteco del presidente Davide Micalich, moderatore della conferenza stampa, oltre alla Granfondo di domenica. Tre giorni di straordinaria attività sportiva che faranno della città ducale il centro dell'interesse mediatico non solo locale, ma anche nazionale.

Sante Chiarcosso, Patron di Help Haiti: “Con tanta fatica e coraggio stiamo procedendo per realizzare una manifestazione importante come la Granfondo Corsa per Haiti: abbiamo già circa 500 iscritti e contiamo di aumentare ancora la quota dei partecipanti, avvicinandoci al 16 maggio. Definiremo una sorta di bolla, come al Giro d'Italia, con zone diverse, per la sicurezza di tutti i partecipanti. Non ci saranno assembramenti e, anzi, almeno 30 o 40 persone tra la zona di partenza ed arrivo e lungo il percorso saranno destinate ai protocolli anti-Covid. Crediamo nella forza del nostro messaggio solidale e nella potenza dello sport come veicolo e ci fa molto piacere continuare a portare avanti la promozione del nostro Territorio e dei prodotti locali, iniziativa per la quale avevamo stretto un accordo con la Regione Friuli Venezia Giulia qualche anno fa: anche se la Regione non garantisce più il suo supporto, noi proseguiamo su questa strada, perché ci crediamo. Sui percorsi, sulle strade, agli incroci, saranno presenti cittadini che amano e conoscono a fondo il proprio territorio: riusciremo così a far capire a tutti che il Friuli Venezia Giulia, al pari di altre Regioni, vive per lo sport genuino e per la passione di vedere valorizzato il proprio paese e il proprio impegno: tutti i collaboratori saranno vestiti con le divise di Help Haiti. E’ un investimento che abbiamo voluto fare per sottolineare l'importanza di una grande manifestazione”.

Giuseppe Ruolo, Assessore Lavori Pubblici, Sport e Turismo del Comune di Cividale del Friuli: “La Granfondo Corsa per Haiti è un appuntamento ormai classico per il nostro territorio. Dobbiamo ringraziare Sante Chiarcosso e tutto il suo staff, anche perché questo è il primo grande appuntamento dopo un anno difficile, nel quale la pandemia ha bloccato quasi tutto. C’è ancora un po’ di incertezza e sarebbe stato molto più semplice passare la mano ed attendere tempi migliori, ma dal momento che oltre allo sport in questa iniziativa c’è anche un messaggio solidale, la Corsa è un segnale di speranza per tutti, per la Città, per i nostri paesi, per tutta l’economia e l’associazionismo. Dal 2016, anno nel quale iniziammo un percorso con Enzo Cainero per il Giro d’Italia e con Sante Chiarcosso per Help Haiti, ci si è spalancata davanti una finestra su un mondo di nuove opportunità di promozione turistica del nostro Territorio, facendo leva su quello che proprio il Territorio di Cividale e dei Comuni delle valli del Natisone e del Torre ci regalano. Help Haiti, così come Mittelfest, ci ha dato la spinta per impegnarci a fondo in queste iniziative”.

Stefano Balloch, Vicepresidente del Consiglio di amministrazione di Mittelfest: “La pandemia nel 2020 non ha fermato il nostro Festival e quest'anno abbiamo investito ancora di più in un progetto che ha visto la città di Cividale aprirsi al mondo. Quest'anno, dal 27 agosto al 5 settembre, cultura ed arte saranno ancora protagonisti, come negli ultimi trent'anni, anche in sinergia con MittelLand. Sono tutte iniziative che si affiancano a una serie di collaborazioni in ambito sportivo e non solo che individuano la voglia di tutti di tornare a stare insieme e riscoprire il nostro Territorio come centro dell’Europa. A dieci anni dall'ingresso nel Patrimonio Unesco, nel trentennale del Mittelfest e nel cinquantennale dell’istituzione della “Fondazione de Claricini Dornpacher”, essere qui a presentare un evento come la Corsa per Haiti ci fa comprendere come ormai la nostra capacità di fare squadra e di proporci con iniziative così importanti rappresenti una dimostrazione di eccellenti capacità”.

La corsa 2021

Sono due le diverse tipologie di competizione agonistica della Corsa per Haiti, la Granfondo e la Mediofondo, alle quali si aggiungono la ciclosportiva e la cicloturistica entrambe non competitive.

La Granfondo di 153 chilometri partirà da Cividale del Friuli, nei pressi del palasport di via Perusini, scenderà verso sud fino a Ipplis, Oleis, l’Abbazia di Rosazzo e Dolegnano, per poi virare di nuovo verso le montagne, con il passaggio da Dolegna del Collio, Prepotto, Podresca e il trivio Spilik, dove sarà istituito un traguardo volante che premierà la squadra che, per prima, completerà l'arrivo di quattro uomini e una donna, con una bicicletta griffata Pinarello. Da lassù, si rimane in quota sul percorso del Crai, per poi scendere a Clodig e San Pietro al Natisone. Raggiunta Pulfero, si risale lungo la strada del Bardo fino al passo di Glevizza, sul Matajur, a quota 1.011 metri sul livello del mare. Altra discesa ripassando per Clodig, di nuovo Merso di Sotto, San Pietro al Natisone e poi ancora secondo passaggio da Pulfero, Tarcetta, Ponte San Quirino fino a tornare a Cividale del Friuli.

La Mediofondo comprende un percorso di 108 chilometri e ricalca il percorso della Granfondo tranne i passaggi sul Matajur.

La Ciclosportiva si correrà su un percorso di 101 chilometri, lungo le valli del Torre. Partendo da Cividale del Friuli, la carovana si dirigerà verso Faedis, Attimis, il passo di Monte Croce, Nimis e la salita ai 675 metri di Chialminis, per poi scendere da Villanova delle Grotte, Lusevera, Ciseriis, Savorgnano del Torre, puntare verso la pianura friulana toccando Moimacco, un passaggio da Cividale prima di dirigersi a sud verso il passaggio nel Bosco Romagno, Dolegna, Prepotto, la salita di San Pietro di Chiazzacco e il rientro al traguardo di Cividale del Friuli.

La Cicloturistica per Haiti nelle Valli del Torre e del Natisone si correrà su un percorso di 72 chilometri e ricalcherà il percorso della Ciclosportiva, terminando però al primo passaggio su Cividale del Friuli.

Tutte le altre informazioni sono reperibili sul sito www.helphaiti.it

Credito FotoPetrussi

 

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Si sono da poco spenti i riflettori di un vero e proprio spettacolo che ha visto come protagonisti i nomi di riferimento...

Le Marche un quadro a cielo aperto “pennellate” dalle ruote delle biciclette. Si può sintetizzare cosi il successo e l’entusiasmo che hanno accompagnato lo svolgimento a Numana del Bike Tour...

E’ stata presentata ieri a Feltre l’edizione del ”Rinascimento” come ha definito Ivan Piol, presidente del Pedale Feltrino, la 26. SPortful Dolomiti Race che torna in calendario il 20 giugno...

ROX 2.0, ROX 4.0 e ROX 11.1 EVO  sono i nuovi prodotti pensati e realizzati per ciclisti amatoriali e professionisti, device dotati di numerose funzioni. Sigma, marchio distribuito in Italia...

La pista permanente Bike Off Road di Castelfranco Veneto ospiterà il 19/20 giugno il Demo Ride Trek dove sarà possibile testare gratuitamente numerosi modelli MTB, strada ed e-bike. I più...

Velo Plus è un’azienda dinamica che vive di ciclismo ed è specializzata nella produzione di abbigliamento personalizzato, un segmento particolarmente caro agli amatori. Nella nuova collezione possiamo però trovate moltissime...

Un’idea, un regalo, un omaggio. E alla fine un’opera d’arte. De Rosa presenta la SK Pininfarina “Proud To Be Italian”, un personalissimo omaggio ad Elia Viviani, primo ciclista italiano nella...

In questo momento particolare siamo obbligati a guardare avanti, a quando la tensione e l’oppressione avranno finalmente lasciato il posto al desiderio di tornare a pedalare senza vincoli e restrizioni...

Torna nel panorama ciclistico amatoriale nazionale il Giro d’Italia Amatori, in agenda dal 2 e al 4 luglio in Umbria di nuovo a Perugia rinnovando il proprio impegno e la...

È la stessa da cui si stacca per vincere, esattamente lo stesso modello che ha utilizzato per lanciare la sua carriera nell’olimpo dei re delle grandi corse a tappe. Signori...

Tecnologia circolare vuol dire senza cuciture, quindi comfort e grande sensazione di avvolgimento per un fit unico. La Passione presenta SML, una serie di accessori e base layers realizzati con...

E’ confermata l’edizione 2021 della marathon valtellinese in calendario sabato 31 luglio. La fattibilità è stata ribadita dopo un incontro del Comitato Organizzatore con il sindaco di Valdidentro che ha...

C’è tanta voglia di tornare a pedalare. Ci si approssima all’arrivo dell’estate, l’Italia ed il mondo vedono finalmente un po’ di luce, dopo i mesi più bui della pandemia, e...

Dal bellissimo catalogo di Anima, marchio distribuito da Ciclo Promo Components, ho pescato due accessori che posso tranquillamente inserire tra gli “indispensabili“, ovvero la chiave Multiuso 8 funzioni e il borsello Power Top Tube....

Mancano ormai pochissimi giorni alla BERGHEM#molamia, l’evento cicloamatoriale che è in programma domenica 13 giugno 2021 a Gazzaniga,  in Valle Seriana. Andate sold out già da diversi giorni le iscrizioni, la Sc...

La Nazionale Paraciclismo torna a calcare il palcoscenico iridato con il Campionato del Mondo di Cascais, in programma dal 9 al 13 giugno al Circuito di Estoril e lungo le strade del Portogallo....

Dopo una pausa di tre settimane il circo itinerante che è la Mercedes-Benz UCI Mountain Bike World Cup torna a Leogang, in Austria, dove nel fine settimana andrà in scena...

Sul canale Youtube Fontanaprorider è finalmente online il secondo short film realizzato da Marco Aurelio Fontana con la sua Posh Cinema Production. Il Prorider bronzo olimpico di Londra 2012 dopo...

Tutti gli appassonati delle due ruote dell'area Sud Milano possno fare salti di gioia perché da oggi hanno un nuovo punto di riferimento: è stato inaugurato, infatti, il punto vendita...

Alé è un brand italiano che non ha bisogno di molte presentazioni, del resto si tratta di un marchio che ha alle spalle già 30 anni di storia ma resta...

A meno di una settimana prende il via la undicesima edizione della BMW HERO Südtirol Dolomites 2021, tanti sono i nomi eccellenti tra quelli degli iscritti alla maratona di mountain...

Una splendida felpa sarà il gadget pensato dagli organizzatori per tutti coloro che si iscriveranno alla Granfondo Sibillini, in programma domenica 27 giugno a Caldarola, che quest’anno porterà di nuovo...

Canyon Italia offre l'opportunità di partecipare all'evento per gli amanti del gravel in puro stile Eroica e pedalare nella bellezza delle strade bianche e colline toscane. In palio due race...

I pedali Look si sono guadagnati la fama nel mondo strada e anche nelle specialità dell’off-road e da poco anche in quel segmento trasversale che fa felici davvero molti utilizzatori,...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Alé è un brand italiano che non ha bisogno di molte presentazioni, del resto si tratta di un marchio che...
di Giorgio Perugini
In questo ultimo anno abbiamo potuto tutti constatare quanto sia cresciuto il fenomeno gravel, un nuovo trend che ha confermato...
di Giorgio Perugini
La rivoluzione OCLV 800 Series abbraccia anche la gamma Madone esaltandone reattività e leggerezza, una dieta dimagrante per questo telaio...
di Giorgio Perugini
Il mercato delle e-bike corre veloce, un incremento davvero positivo che ha dimostrato quanto i nostri consumatori fossero in realtà...
di Giorgio Perugini
Finisseur, marchio prodotto da Deporvillage, azienda leader della vendita online per articoli sportivi, ha recentemente lanciato la propria collezione primavera-estate,...
di Giorgio Perugini
Si fa presto a dire pronto gara, infatti, questo è uno spot troppo spesso abusato. In casa Assos non si...
di Giorgio Perugini
Il casco Helios™ Spherical MIPS® è stato una delle ultime novità di Giro ed è un modello leggero e incredibilmente...
di Giorgio Perugini
Selle Italia ha pensato bene di proporre il nuovissimo modello Flite anche in versione Gravel e vi dirò, operazione riuscita...
di Giorgio Perugini
È davvero difficile raccontarvi se un gruppo è migliore di un altro, del resto, comprenderete quante siano le differenze tra...
di Giorgio Perugini
I generi esistono ancora? Si direbbe di sì per quanto riguarda la tipologia di telaio, in effetti, esiste quello aero,...
di Giorgio Perugini
23 grammi vi sembrano tanti? Io sono certo che siano pochissimi e racchiudere tanta tecnologia in un peso così contenuto...
di Pietro Illarietti
Si chiama Revolution e suona tanto di reazionario, ma in realtà si tratta di una bicicletta che va addomesticata e...
di Pietro illarietti
Si chiama Eclipse, un nome suggestivo, che significa eclisse. Una novità di casa Somec, azienda italianissima di Lugo di...
di Giorgio Perugini
È veramente difficile trovare ultimamente un marchio oltre a POC che si sia distinto di più per il design dei...
di Pietro Illarietti
Si chiama Aqua Pro Jacket, by Sportful, e nel nome c'è molta dell'essenza di questo capo che si propone...
di Giorgio Perugini
Le abbiamo già conosciute, infatti ve ne ho parlato in occasione della loro presentazione, del resto la speciale edizione Les...
di Giorgio Perugini
Un casco oggi deve rispondere davvero a molti requisiti, inoltre, per molti è diventato un capo/accessorio da abbinare speso a...
di Giorgio Perugini
Se vi piacciono i telai classici e avete il pallino per i prodotti leggeri, con la nuova Pedemonte Aurata RS...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy