I PIU' LETTI
TREK ITALIA: «I PUNTI VENDITA COME SE FOSSERO RISTORANTI STELLATI»
dalla Redazione | 04/05/2020 | 12:45

In attesa delle conferme sulla data di apertura dei negozi e sugli incentivi governativi promessi a più riprese per l’acquisto di biciclette e e-bike, c’è chi nella rete del commercio sta approntando nuove strategie per dare ai propri concessionari strumenti innovativi in grado di rispondere alle esigenze nella vendita. Di una cosa si è certi: la salute degli operatori e dei clienti avrà la priorità assoluta, ed è per questo necessario cambiare approccio di fronte a una situazione come quella emergenziale del Covid19. Ma non basta, perchè lo si deve fare dotandosi di soluzioni inedite.

Chi da anni ha sviluppato una specifica competenza nel campo del retail marketing è Trek, azienda americana vero punto di riferimento nella produzione di biciclette da corsa, mountain bike, e-bike e bici da città: dalla propria sede di Waterloo nello stato del Wisconsin sono arrivate rivoluzionarie idee da applicare nella prossima strategia commerciale.

COME FOSSE UN RISTORANTE DI ALTO LIVELLO

Il processo di vendita in un negozio nei prossimi mesi lo si dovrà concepire come una esperienza di acquisto diversa dal passato, e per questa ragione, mai vista prima.
«La nuova dimensione della vendita delle nostre bici sarà più vicina a un ristorante di alto livello che a un negozio di biciclette – commenta Davide Brambilla, country manager di Trek Italia – e dobbiamo ripensare il punto vendita in un modo nuovo: può sembrare una provocazione, ma prenotazioni, hostess, camerieri, sono tutti elementi tipici di un locale stellato che potrebbero essere adottati se non integralmente, almeno in modo parziale, nel futuro dei nostri negozi».
Ogni interazione sarà controllata dal momento in cui il cliente si avvicina alla porta d’ingresso: la libera frequentazione dovrà essere necessariamente limitata: «Ma l’ospitalità resterà quella di sempre» ci ricorda Brambilla.

Per proseguire nella metafora, nei ristoranti di alto livello gli ospiti non prendono posto al tavolo in autonomia, ma vengono accompagnati dal momento della loro entrata: «Questo comporta che gli operatori dei concessionari debbano assumere nuovi ruoli – prosegue Brambilla - e questo periodo di lockdown ci ha consentito di svolgere un piano di formazione ai nostri partner: i feedback ricevuti che abbiamo ricevuto sono stati straordinariamente positivi».
Tutto ciò dovrà aumentare ancora di più il lavoro di squadra nel punto vendita tra tutte le figure presenti. Un approccio organizzativo che vede lo ‘store manager’ al centro della strategia, sapendo che un concessionario nella maggioranza dei casi, lavora su due fronti: la vendita di bici e degli innumerevoli accessori (dall’abbigliamento al casco, dalle scarpe ai ciclocomputer) e il servizio di manutenzione meccanica della bicicletta, che spesso segue un itinere diverso all’interno del layout di negozi di medie e grandi dimensioni.

RIPENSARE ALL’ORGANIZZAZIONE DEL NEGOZIO
In tal senso ricoprirà un ruolo determinante l’operatore telefonico del concessionario, perché sarà lui a dare le prime spiegazioni su questo nuovo approccio: tipologia di richiesta, disponibilità commessi, appuntamento in negozio, agenda condivisa, conferma via mail o messaggio telefonico.

«Naturalmente gli ingressi senza prenotazione saranno consentiti, ma con un numero di clienti massimo stabilito – precisa Brambilla nei sui suggerimenti al trade – per esempio, per negozi con più di quattro dipendenti, abbiamo calcolato che il numero massimo di persone presenti in negozio può arrivare a dieci, mentre per gli altri negozi, manteniamo un rapporto di 1:1 tra clienti e dipendenti presenti».

«Naturalmente gli ingressi senza prenotazione saranno consentiti, ma con un numero di clienti massimo stabilito – precisa Brambilla nei sui suggerimenti al trade – per esempio, per negozi con più di quattro dipendenti, abbiamo calcolato che il numero massimo di persone presenti in negozio può arrivare a dieci, mentre per gli altri negozi, manteniamo un rapporto di 1:1 tra clienti e dipendenti presenti».

Compatibilmente con gli spazi esterni, Trek suggerisce attraverso un manuale in italiano nelle pagine del web aziendale, linee guida per tracciare segnaletica orizzontale attraverso divisori, cartelli e tutti gli strumenti POS utili perché si mantenga il distacco sociale imposto dalle normative.
L’organizzazione interna al negozio, invece, è più articolata perché ogni punto vendita ha una propria configurazione: «Consapevoli che non possiamo stilare una ‘guida’ univoca per tutti, abbiamo suggerito delle indicazioni che in linea di principio identificano delle aree dove il cliente può fermarsi con dei cerchi adesivi sul pavimento, e dove riceverà dal commesso i prodotti che vuole vedere o acquistare» sottolinea Brambilla.

LA CONSEGNA A CASA DELLA TUA BICICLETTA

Tutto questo, naturalmente si somma al tradizionale rapporto che ogni negoziante ha con la propria clientela e che mai come adesso diventa fondamentale.

«Tutti i nostri dealer hanno un database clienti che va utilizzato per mantenere o sviluppare le relazioni, soprattutto oggi che abbiamo acquisito ancora più familiarità con gli ambienti digital – ricorda il numero uno di Trek Italia – e per esempio, li invitiamo a creare pedalate virtuali con la bici sui rulli o sfide serali su Zwift e similari: una soluzione che gli utenti finali ricorderanno con simpatia certamente quando tutto ritornerà alla normalità».

 

La differenza ancora una volta la farà il servizio: «Ed è per questo che nel nostro piano di sostegno alla rete commerciale, invitiamo i partner ad azioni che saranno in grado di dare un valore aggiunto, come la vendita di una bici sull’ecommerce del negozio e la consegna a domicilio da parte di un commesso»
Cambiano le strategie di Trek, ma non il triplice motto che da sempre ha segnato la crescita dell’azienda di Waterloo: “Ride Bikes. Have Fun. Feel Good”.

Per info: www.trekbikes.com/it       

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Nella pittoresca cornice del Salone Gino Benedetti del Castello di Desenzano del Garda, si è tenuta la Conferenza Stampa per questa edizione speciale del Colnago Cycling Festival 2020. A due...

Xeler, un marchio dell’italiana Startup Amaracing, è una giovanissima realtà che crea prodotti specifici per affiancare gli atleti nel miglioramento delle performance sportive nel pieno rispetto della loro salute. Non...

L’autunno si annuncia ricco di appuntamenti per Trek Italia. La subsidiary italiana del marchio statunitense di biciclette, infatti, ha in programma un vero e proprio giro d’Italia composto da 14...

Il gravel ha ridato ossigeno a tutto il movimento ciclistico internazionale, tanto che anche in periodo di Covid-19 questa specialità ha guadagnato terreno offrendo ai più l’opportunità di vivere serenamente...

Marco Aurelio Fontana è il primo e-rider della storia ad indossare la maglia di campione d'Italia della nuova specialità e-mtb format XCO.Dopo i numerosi titoli conquistati in attività nel cross...

E’ partito da Londra qualche giorno fa. Bicicletta, zaino e un obiettivo ben preciso: rendere omaggio all’Italia, Paese ferito dalla pandemia, che per lui rappresenta una sorta di seconda patria....

L’Avezzano Mtb e il Gruppo Alpini Aielli comunicano che la gara Sirente Bike Marathon del circuito Abruzzo Cup che doveva tenersi ad Aielli il 18 ottobre non si disputerà. “Abbiamo...

Si rinnova anche quest'anno la Città di Castro Marathon che sta diventando un appuntamento con le radici piantate tra fine estate ed inizio autunno dedicato agli specialisti delle ruote grasse...

Il Tour de France 2020 vede 5 team in gara con componenti FSA e Vision: EF Pro Cycling, Team Bahrain-McLaren, Team Jumbo-Visma, Team Cofidis e B&B Hotels-Vital Concept. Per la...

La Conferenza Stampa di presentazione del Colnago Cycling Festival 2020 si terrà nella meravigliosa cornice del Salone Gino Benedetti del Castello di Desenzano del Garda. Per ragioni di sicurezza, il...

C.B.T. Italia è la “boutique” con sede a Cuneo, specializzata nella realizzazione di telai e biciclette da corsa in fibra di carbonio. Oggi lancia sul mercato europeo una bicicletta elettrica...

Il marchio Canyon ha avuto fin dal suo esordio una crescita costante e in questo 2020, nonostante i tanti problemi legati al Covid-19, si appresta a stabilire un record in...

Il nostro viaggio alla scoperta delle sedi di tappa di Appenninica MTB Parmigiano Reggiano Stage Race, in programma dal 27 Settembre al 3 Ottobre, termina con Collecchio. La...

“Noi non ci arrendiamo” è lo slogan che accompagna i preparativi della Granfondo Porto Sant’Elpidio-Stefano Garzelli di sabato 26 settembre e dei Tre Santuari del Fermano di domenica 27 che...

Il grande ciclismo off-road torna, il prossimo 11 ottobre, a Riolo Terme dove - sotto l'egida del Romagna Bike Grandi Eventi (il sodalizio che, da dieci anni, organizza il Rally...

I manubri non sono tutti uguali ed è facilissimo che ognuno di noi abbia delle preferenze a riguardo. Spesso, penso che il manubrio sia uno di quei prodotti davvero personali,...

Anticipazione a Radio 24 di Rapporto Artibici 2020 che Confartigianato che presenterà ad ottobre: "il bimestre giugno-luglio 2020 fa segnare un aumento della produzione del 20, 2 per cento rispetto allo...

Arrivederci al 2021!  Archiviata anche l’iniziativa virtuale, la MARATHON BIKE della Brianza è ormai entrata nel consueto periodo del post evento e della riflessione con il pensiero già al 2021, quando...

Dopo un'emozionante settimana alla Tirreno-Adriatico, Simon Yates e Lucas Hamilton sono ora proiettati verso il Giro d’Italia. Ieri infatti i corridori della Mitchelton-Scott dopo aver effettuato una ricognizione del percorso...

  Siete tornati in città ma avete ancora voglia di confrontarvi con le più dure salite della Provenza? Tranquilli, c’è la Virtual Haute Route Ventoux organizzata in collaborazione con Zwift...

Più parcheggi sicuri per bici e motocicli negli istituti scolastici. È quanto chiede di promuovere e implementare ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) in un comunicato diffuso stamane, sottolineando che...

Grande successo per il Bmx Day, andato in scena sabato 12 settembre a Olgiate Comasco con la regia della Bmx Ciclistica Olgiatese Asd. Una giornata davvero intensa, iniziata nel pomeriggio...

I pedali Geo City Vision Grip appartengono alla nuova gamma di pedali Geo City e rappresentano sicuramente l’apice della collezione grazie alla gomma Vibram e alla luce integrata a Led. Comodi,...

I nuovi modelli di occhiali Spectro e Demos li possiamo vedere indossati dal tema maschili e femminili di Trek-Segafredo ed è auspicabile che diventino gli occhiali con cui gli atleti...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Se vi piacciono i telai classici e avete il pallino per i prodotti leggeri, con la nuova Pedemonte Aurata RS...
di Giorgio Perugini
È passato un mese abbondante dal lancio della nuova gamma di tubeless prodotti da Pirelli e non ci sono dubbi,...
di Giorgio Perugini
Le Bont Vaypor S sono scarpe dalle altissime prestazioni ed è il motivo principale che le fa preferire da molti...
di Giorgio Perugini
Il casco Ventus 2.0 e gli occhiali Supernova formano un’accoppiata appagante dal punto estetico e interessantissima dal punto di vista...
di Giorgio Perugini
Che Trenta 3K Carbon sia un casco vincente, comodo e sicuro lo dimostrano in ogni occasione gli atleti del UAE...
di Giorgio Perugini
Sutro è un modello iconico e ha dalla sua molte caratteristiche tecniche oltre ad un design che ha spopolato nell’ultimo...
di Giorgio Perugini
Qualità e tecnicità sono due voci che precedono da sempre il marchio Assos e nessun appassionato ne fa mistero, posizionando...
di Giorgio Perugini
Nel momento più caldo dell’anno non si deve rinunciare al casco ma puntare su un prodotto leggero, sicuro e molto...
di Giorgio Perugini
Non tutti gli amatori desiderano suole rigide e tomaie iper contenitive ed il motivo è semplice, la ricerca delle massime...
di Giorgio Perugini
Il nostro Vincenzo Nibali è senza dubbio un immenso campione, un atleta geniale e moderno in grado di vincere su...
di Giorgio Perugini
In casa Veloflex non ne hanno mai fatto mistero, infatti, chiamano i loro copertoncini direttamente tubolari aperti, giusto per far...
di Giorgio Perugini
Ci sono prodotti che hanno fatto la storia del ciclismo, rivoluzionando completamente ogni concetto di vestibilità e sostegno offerto all’atleta....
di Giorgio Perugini
La e-bike è il futuro ed è l’emblema della nuova mobilità, per intenderci, quella sostenibile che promette di cambiare il...
di Giorgio Perugini
Il casco Giro Manifest Sferical è l’ultima novità destinata al mondo off-road che sfrutta la Spherical™ Technology creata in partnership...
di Giorgio Perugini
I gusti cambiano e cambiano soprattutto le esigenze di chi pedala, oggi più che mai. L’amatore evoluto passa molte ore...
di Giorgio Perugini
Dopo aver apprezzato in lungo e in largo la nuova chiusura powerstrap elaborata da fi’zi:k è arrivato il momento di...
di Giorgio Perugini
Per molti versi, cercando tra le bici più performanti e veloci in circolazione è difficile trovarne una comoda e accogliente...
di Giorgio Perugini
L'edizione speciale a tiratura limitata di un capo, di un accessorio o di una bici è una di quelle cose...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy