I PIU' LETTI
GRANFONDO KASK SOAVE MTB, PRESENTATO IL PERCORSO DELLA GARA
dalla Redazione | 11/05/2019 | 07:28

A meno di tre settimane dalla diciannovesima edizione della Granfondo KASK Soave MTB si è svolto nella Sala Garribba di Palazzo di Giustizia, nel centro di Soave, l’incontro stampa tenuto da KASK per la presentazione della competizione di mountain bike che andrà in scena nel cuore del veronese domenica 26 maggio 2019.

Il benvenuto alla conferenza è stato dato dal primo cittadino di Soave Gaetano Tebaldi che, a fianco dell’Assessore allo Sport Alice Zago, ha rinnovato la vicinanza dell’amministrazione all’evento sportivo che da quasi vent’anni dà lustro al proprio territorio. Hanno proseguito Laura Butera e Marco Visentin, di KASK, presentando il brand e il legame con l'evento e illustrando le numerose attività previste nei giorni del 25 e 26 maggio 2019. A concludere è stato Paolo Menapace, Presidente dell’associazione “Strada del Vino”, ribadendo come oggi il binomio enogastronomia e sport rappresenti sempre di più un punto di forza nella promozione turistica e nella valorizzazione dei frutti della terra. Tra i presenti alla conferenza anche Maria Bertolo, Consigliere Provinciale della Federazione Ciclistica Italiana di Verona.

CINQUANTA CHILOMETRI DI EMOZIONI NEL PRIMO PAESAGGIO STORICO RURALE ITALIANO
Si preannunciano forti emozioni per i concorrenti della Granfondo KASK Soave MTB che pedaleranno attraverso borghi, colline e vigneti lungo un percorso ricco di storia e segni di un glorioso passato, immersi nell’ambientazione di Soave, riconosciuto come Primo Paesaggio Storico Rurale d’Italia nel 2012 dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. Ma non solo, perché l’anno scorso Soave ha ricevuto dalla FAO il titolo di “Patrimonio Agricolo di rilevanza mondiale”, un riconoscimento assegnato ai viticoltori veronesi «per il loro modo unico di produrre uva e prodotti a base di uva usando pratiche e conoscenze tradizionali preservando biodiversità ed ecosistemi».

Il percorso della Granfondo KASK Soave MTB, lungo 50 chilometri e con un dislivello totale di 1.600 metri, ben si presta alla bici off-road ma, al contempo, è adatto anche ai più semplici amatori. Otto i chilometri asfaltati e 42 quelli di sterrato che attraversano boschi e prati, con sentieri caratterizzati da rocce, ciottoli, gradoni e radici, con un grip vario e con curve non sempre ampie e agiate.

Le salite che i concorrenti dovranno affrontare sono quattro, tutte con una pendenza massima compresa tra il 15 e il 18 per cento.

Image

Tra le risalite spicca quella sul monte Garzon, sicuramente la più impegnativa, lunga 3,7 chilometri e caratterizzata da una pendenza media dell’8% e una massima del 18 per cento. Decisiva ai fini della classifica sarà la salita situata al chilometro 45 che si sviluppa per 1,3 chilometri su fondo cementato con una pendenza media del 9% e una massima del 17 per cento. Ciò che farà la differenza sarà anche la discesa lungo gli ultimi due chilometri prima dell’arrivo: altamente tecnica e con un fondo sconnesso di pietre e sassi, ma apprezzata dai partecipanti.

I punti di ristoro messi a disposizione per i partecipanti sono tre: a Tregnago, all’altezza del sedicesimo chilometro; a Campiano, al chilometro numero 32; e, infine, nella zona di arrivo di Soave.

La Granfondo KASK Soave MTB è garanzia di forti emozioni non solo per gli atleti che prenderanno parte alla competizione ma anche per gli spettatori: i migliori punti di osservazione, oltre alla zona di partenza e arrivo, sono sul monte Tabor (all’altezza del chilometro numero 11) e a Castelcerino (dopo il 39° chilometro), entrambi raggiungibili tramite strade asfaltate. Situata a poche centinaia di metri dal centro di Soave e facilmente raggiungibile a piedi è l’ultima salita, nota come Luamari e situata a 6 chilometri dal traguardo, che permetterà a tutti i tifosi di essere completamente immersi nel clima della gara e vedere i concorrenti battagliare lungo il tratto finale. 

Per la planimetria: www.gfkasksoave.com
Per iscrizioni: www.gfkasksoave.com

UN WEEKEND A TUTTA BICI, ALLA SCOPERTA DI SOAVE E DELL’EST VERONESE

Numerose sono le attività previste nei giorni del 25 e 26 maggio 2019 e che permetteranno ad amici, familiari o semplici appassionati di immergersi in un weekend ricco di iniziative collaterali.

Durante i due giorni della gara, presso il Parco Rimembranza, sarà allestita l’area “Soave Bike Expo” dove sarà possibile toccare con mano tutte le novità di settore, ma anche assaggiare le specialità territoriali nonché divertirsi, a suon di musica, in compagnia di Radio Number One.

Sabato 25 maggio 2019 andrà in scena la seconda edizione di Gravel KASK Soave, pedalata amatoriale aperta a tutti che si svilupperà lungo due percorsi: il primo, lungo 114 chilometri e con un dislivello di circa 900 metri, segue il corso dell’Adige e condurrà i partecipanti attraverso vigneti, piccoli borghi e il centro storico di Verona; il secondo, di circa 55 chilometri, porterà alla scoperta delle bellezze del territorio di Soave e dell’est veronese. Annunciata, inoltre, la partecipazione di un ospite speciale alla pedalata gravel: l’ex professionista Ivan Basso che potrà anche incontrare tutti i suoi fan presso l’area expo.

Image

Per planimetria e iscrizioni della Gravel KASK Saove: www.gfkasksoave.com

 

Per ulteriori informazioni: www.gfkasksoave.com

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Associazioni di ciclisti, motociclisti, pedoni, automobilisti, Familiari vittime della strada, cittadini uniti per una manifestazione che ha il fine di sensibilizzare in tutti i fruitori delle strade il rispetto reciproco,...

Arriveranno da Padova, città e provincia, da Vicenza, Venezia, Rovigo e da Cittadella, ma anche da tutto il Veneto e oltre: domenica 23 Eroica Caffè Padova ha invitato i ciclisti...

Sembra di vivere in un’isola circondata da onde di un verde cangiante, pronte a inghiottire il territorio con flutti terrosi. Un "mare" che ha sommerso e conserva gelosamente straordinari reperti...

Si è conclusa la stagione del ciclocross marchigiano in seno all’ente di promozione sportiva del CSI. L’ultimo appuntamento in calendario ha avuto luogo tradizionalmente con l’ospitalità di Mario Traini nei...

A volte ci si distrae, oppure si è indecisi. E così capita che ci si lasci sfuggire una scadenza. Ecco perché, viste alcune richieste pervenute fuori tempo massimo, gli organizzatori...

Lo staff di Crocelle Race Team sta intensamente lavorando per organizzare una rinnovata edizione della Crocelle Race Park nella data di domenica 5 aprile tenuta ufficialmente a battesimo di recente...

Archiviata la stagione agonistica relativa al cross è arrivato il momento per il ciclismo di affrontare l'attività su strada e anche quella del mountain-bike. Per preparare bene la nuova annata...

Passate le festività natalizie il GS Rancilio riparte per affrontare la stagione 2020. Si è svolto in settimana presso “Officina Rancilio 1926”, museo della famiglia Rancilio che ospita anche la sede...

Lo ammisi subito e senza mai tirarmi indietro, la Grail mi ha fatto impazzire fin dalla sua presentazione. Oggi, dopo aver pedalato per l’ultima volta con la SL...

  Si avvicina a grandi passi l’avvio di stagione dell’MTB Latium Legend, circuito regionale laziale di mountain bike. La prima gara è prevista per domenica 22 marzo, quando si svolgerà...

Scalda ufficialmente i motori il Memorial Lello Pasqualini giunto alla sesta edizione e in programma domenica 23 febbraio ad Alba Adriatica per la validità di prova dell’Abruzzo Cycling Challenge. Un’attenta...

10 al 12 luglio fra la città di Trento, la scenografica Valle dei Laghi e la montagna della città tridentina, il Monte Bondone, torna l’appuntamento con la storia e la...

Chris Froome è uno dei personaggi più indecifrabili e affascinanti dei nostri anni. Quattro Tour de France, un Giro d’Italia e una Vuelta di Spagna: vittorie, attacchi epici, scene memorabili...

All’Upcycle Cafè di Milano – e dove, sennò? – è stata oggi presentata ufficialmente la stagione 2020 degli Internazionali d’Italia Series, sponsorizzati da realtà di prim’ordine come Shimano e Northwave....

Si tratta di un modello che è entrato prepotentemente nelle pagine di storia del ciclismo moderno, infatti, l'occhiale Radar EV Path ha accompagnato negli ultimi anni diversi professionisti...

L'Hotel BHR di Quinto di Treviso ospiterà sabato 22 febbraio la presentazione ufficiale della nuova stagione cicloturistica-amatoriale del Veneto. Alla cerimonia interverranno, tra gli altri, il responsabile della Struttura Nazionale,...

La Granfondo di Alassio è ormai conosciuta a tutto il mondo del ciclismo per via della bellezza dei territori attraversati. La presenza del mare e la possibilità di pedalare in...

L’ottava edizione del Trofeo Bosco Calmerio si è dimostrata strepitosa sotto tutti i punti di vista anche in ambito organizzativo soddisfando pienamente lo staff della Spes Alberobello per quanto andato...

Si chiuderà alla mezzanotte del 23 febbraio la campagna abbonamenti del Marche Marathon - Ciclo Promo Components - Trofeo Namedsport, al quale sarà possibile aderire con quota di 195 euro (clicca qui).  In calendario otto...

Il modello Ghost Pro di Northwave non passa certo inosservato, infatti, si presenta come una scarpa eccellente sotto tutti i punti di vista e sfrutta al meglio la...

  Arriva all’Elba il Gran Prix Centro Italia, gara di mountain bike per giovani suddivisi in quattro fasce di età, organizzata dal comune di Porto Azzurro in collaborazione con Elba...

Mancano una manciata di giorni per approfittare della quota di 110 euro che darà diritto a prendere parte alle sei bellissime prove del Jeko Umbria Marathon Mtb e che scadrà il 20 febbraio. Dal 21 febbraio e...

E’ ormai tutto pronto per la Granfondo Internazionale Laigueglia Lapierre: dopo aver ospitato l’avvio della stagione professionistica italiana, la città ligure si prepara ad ospitare anche il grande evento amatoriale...

"E' arrivato il momento di presentare i ragazzi ai quali voglio un mondo di bene e tutto quello che faccio è soltanto e solo per loro". Ha esordito così l'altra...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Lo ammisi subito e senza mai tirarmi indietro, la Grail mi ha fatto impazzire fin dalla sua presentazione....
di Giorgio Perugini
Conoscevo molto bene Olympia Boost, oggetto di una review approfondita esattamente l’anno scorso, quindi, visto l’ottimo feedback avuto...
di Giorgio Perugini
Chiamatela Killer SLR, anzi Killer SLR ElectroDisko. Non è un semplice bici, ma un pezzo d’arte in movimento....
di Giorgio Perugini
Pensate ancora che la rinomata scorrevolezza dei cuscinetti Campagnolo sia solo una leggenda? Eh no ragazzi, si tratta...
di Giorgio Perugini
Quando si parla di Assos, non a caso si racconta di grande qualità, una percezione che coinvolge la...
di Giorgio Perugini
Design, materiali tecnologicamente all’avanguardia e eccellente abilità manifatturiera, sono in breve i tratti distintivi che descrivono meglio la AHW XWarm...
di Giorgio Perugini
Con lei ho imparato a fare video e foto bellissimi, utili per ricordare le migliori avventure della stagione....
di Giorgio Perugini
Il freddo è arrivato e la pioggia non ci ha risparmiato, ma con gli ultimi prodotti di Santini creati con...
di Giulia De Maio
La scienza Enervit mette a disposizione degli sportivi la gamma più ricca e completa di gel energetici per la performance...
di Giorgio Perugini
L’azienda americana Trek ha da poco creato un nuovo gruppo di prodotti accumunati dalla sigla XXX, un vero...
di Giulia De Maio
La stagione invernale è l’ideale per tirare un po’ il fiato, concentrarci sulla nostra bicicletta e magari concederci qualche sfizio...
di Giorgio Perugini
Agli irriducibili del completo estivo non posso fare altro che suggerire i manicotti e i gambali Storm della...
di Giorgio Perugini
Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran...
di Giorgio Perugini
Veloce, vincente e versatile. Ecco Utopia descritto con tre semplici parole. Veloce, visto che la stessa Kask assicura...
di Pietro Illarietti
  La Cinelli Superstar è una bicicletta che oserei definire smart. Cosa mi è piacuto di questo prodotto corsaiolo...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali prodotti da Limar hanno notoriamente un rapporto qualità/prezzo davvero sorprendente, motivo per cui vi consiglio una...
di Giorgio Perugini
Se c’è un capo che ritengo indispensabile, quello è sicuramente il gilet. Pratico e leggero, trova spazio facilmente...
di Giorgio Perugini
  Superleggera come la luce, bella come poche altre possono esserla. Aurata si presenta così, come un pezzo di rara...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy