I PIU' LETTI
GF SQUALI. «UN PAESAGGIO DA ACQUARELLO», PAROLA DI FILIPPOP GRANDICELLI
dalla Redazione | 26/02/2019 | 07:53

Pensate se la Granfondo Squali vivesse non tre giorni, ma trecentosessantacinque giorni all’anno. Come? Tracciando un percorso da proporre a ciclisti e cicloturisti ogni volta che desiderano scoprire il fantastico territorio incastonato tra Marche e Romagna. Magari ammirando, ogni volta, un paesaggio diverso, “perché il tracciato della #Squali muta di colore a seconda della stagione. Pensiamo al riverbero del verde di aprile e maggio, al giallo ocra dell’estate, alle diverse tonalità di marrone dell’autunno”. Ad offrire questo spunto è Filippo Grandicelli, bike guide dell’Hotel Belvedere di Riccione, e titolare del brand #BikePointSos, la rete di punti sosta e ristoro che, in soli tre anni, ha già raggiunto un centinaio di strutture convenzionate, tra bar, ristoranti, b&b e hotel.

Filippo, la #Squali può crescere ancora?

“Certamente. Anzi, deve crescere ancora! E tutto mi fa ben sperare, perché lo staff ragiona in grande ed il nostro territorio è ancora tutto da scoprire”.

Spiegaci meglio.

“Nei nostri hotel, da Cesenatico a Senigallia, abbiamo tra i cicloturisti circa il 90% di stranieri. In particolare inglesi, norvegesi, olandesi, canadesi. Domandiamoci quanto questo splendido puzzle di paesaggi e borghi tra Marche e Romagna sia ancora davvero conosciuto all’estero. Nei fatti: poco, anche se lo sforzo promozionale, a tutti i livelli, è massimo già da qualche anno. La #Squali è già un ottimo veicolo promozionale, e nei prossimi anni lo diventerà ancora di più”.

Quindi organizzare granfondo significa anche fare incoming?

“Rappresenta il miglior modo per far venire gente nei nostri hotel, scoprendo le opportunità della riviera e le bellezze dell’entroterra. Peraltro all’estero la bicicletta è concepita principalmente come mezzo cicloturistico: c’è meno culto dell’agonismo rispetto all’Italia e, in generale, all’Europa. Quindi un tracciato come quello della #Squali, bello ma non impossibile, funge da calamita per chi vuole provare la gamba in una granfondo europea”.

Raccontaci un aneddoto.

“Due anni fa ho partecipato alla #Squali con una coppia canadese: avranno avuto sì e no trecento chilometri nelle gambe, perché là l’inverno è davvero lungo e rigido. Abbiamo optato per il percorso corto, impiegandoci circa cinque ore e mezza, assaggiando tutti i ristori, facendo un’infinità di selfie. Siamo arrivati ultimissimi del corto, ma anche ultimi del lungo. È stato uno spasso, e per questa coppia una grande soddisfazione personale”.

Non smettere di raccontare...

“L’anno scorso sono arrivati in hotel un gruppo di australiani. Avevano sentito parlare del Cippo di Carpegna come del luogo preferito da Marco Pantani per testare la gamba prima del Giro e del Tour. Ebbene, in sette giorni sono saliti a Carpegna sette volte, ed un giorno l’hanno scalato tre volte consecutive. Vi rendete conto quali potenzialità ha il nostro territorio agli occhi di un appassionato di ciclismo?”.

Come fai, idealmente, a programmare una settimana cicloturistica?

“Innanzitutto mi pongo l’obiettivo di far conoscere ai turisti il maggior numero di posti possibile, spaziando tra Marche e Romagna. Il primo giorno gli faccio provare le bici sui tornanti della Panoramica San Bartolo. Poi San Marino, con la splendida veduta che si gode dalla cima del Titano. Poi San Leo, con una puntata alla rocca di Cagliostro. Il quarto giorno, sono gli stessi turisti a chiedermi di salire sul Carpegna, provando a scalare il Cippo. Il giorno seguente optiamo per Urbino, oppure carichiamo le bici sul treno e andiamo a Recanati e Loreto. Infine, al termine della settimana di vacanza, una puntata sulle colline ondulate di Corinaldo, arrivando in treno fino a Senigallia, può davvero essere ideale”.

Per i ciclisti evoluti cosa consigli?

“Le nostre colline, caratterizzate da strappi brevi ma talvolta arcigni, consentono di testare la gamba in vista delle granfondo. Si possono confezionare ottimi allenamenti, che con l’arrivo della stagione primaverile non hanno nulla da invidiare alle mete esotiche che alcune squadre professionistiche scelgono per il periodo di preparazione”.

Per i più tranquilli, la sosta caffé è d’obbligo.

“Fortunatamente il ciclismo, negli ultimi anni, si è sempre più indirizzato verso una mentalità più slow, capace di assaporare il momento. La rete dei “BikePointSos nasce proprio per questo: unire il piacere di una sosta al gusto di un caffé o cappuccino con pasta, con la possibilità di trovare nel punto di sosta anche una camera d’aria, una pompa, una brugola per intervenire in caso di guasto meccanico”.

Un vero toccasana per i ciclisti. Chiudiamo con una proposta.

“Sarebbe importante chiedere alle Amministrazioni locali di tracciare i percorsi di maggiore richiamo. Basterebbe, in fase iniziale, dotare di un sistema di cartellonistica strade come la Panoramica, oppure il Monte Altavelio ma anche le diverse salite che portano ad esempio a Mondaino. Diventerebbero dei punti dove i nostri turisti, ma anche i ciclisti locali, transiterebbero in ogni uscita, con un effetto notevole sull’indotto cicloturistico”. Quante idee! Adesso, di nuovo tutti al lavoro!

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Sono stati 40, 48 i chilometri percorsi in un'ora dal Tandem composto dal ciclista ipovedente Pierre Amighini e della sua guida Stefano Cecini (Team Mortirolo Lanzarote) che sabato 23 al Velodromo...

Partecipa alla Top Dolomites Granfondo e scopri il fascino senza tempo del grande ciclismo. Il comitato organizzatore dell’evento in programma domenica 8 settembre a Madonna di Campiglio, valido quale prova...

Se, per chi vive la MTB nella sua dimensione agonistica, non c’è quasi mai il tempo del riposo; è proprio l’arrivo della primavera e della bella stagione,...

E' tutto pronto per la 22^ edizione del Grand Prix Giovanile Off Road 2019 che prenderà il via oggi da Cappella di Scorzè, in provincia di Venezia. Il...

Manca poco più di un mese all’appuntamento con la Dieci Colli-GP Assicoop, grande classica del circuito nazionale delle gran fondo cicloamatoriali, da sempre fiore all’occhiello della macchina organizzativa...

Venerdì 22 marzo, nella pittoresca cornice del Salone Gino Benedetti del Castello di Desenzano del Garda, si è tenuta la conferenza stampa per la Presentazione del Colnago Cycling Festival 2019,...

Il Team Novo Nordisk, prima squadra al mondo di ciclisti professionisti con diabete, si prepara per il quinto anno consecutivo a partecipare alla Milano-Sanremo. La formazione, sponsorizzata da GSG Cycling...

Per uscire dalla monotonia dei soliti percorsi con la bici da corsa, cosa c’è di meglio di un bel giro con la gravel? In effetti, il clima mite...

Proprio come a Siena, dopo l'agonismo tocca agli amatori. Oggi si disputa la Strade Bianche di Romagna riservata ai dilettanti e per la giornata seguente gli organizzatori propongono una Granfondo...

La sicurezza non è mai troppa, alla GF Felice Gimondi Bianchi. E, di certo, è fra le priorità del comitato organizzatore che, per il secondo anno consecutivo, ha...

Domenica 24 marzo prenderà il via con la Granfondo dell’Argentario l’undicesima edizione del Circuito Mtb della Maremma Tosco Laziale. Dopo il successo della campagna abbonamenti, il circuito è pronto a...

Un altro anno di gare appassionanti targato Zero Wind Show si apre con un nuovo appuntamento imperdibile per chi ama vivere le forti emozioni in sella, pedalando in un contesto...

Per la 24°volta consecutiva, Alberobello ritorna alla ribalta del ciclismo amatoriale con la Granfondo Alberobello Murge-Memorial Giacinto Dell’Erba, in programma domenica 24 marzo, sotto l’egida della Federciclismo Puglia, occupando un...

Ormai ci siamo. Manca veramente poco al tentativo del ciclista 'ipovedente Pierre Amighini e della sua guida Stefano Cecini tesserati per Tandem Mortirolo Lanzarote.  Subito le novità: la data dell'evento...

Gerry Scotti e la sua nuova Colnago spopolano su Instagram. Cosa succede? Semplice, il presentatore ha ritirato stamane a Cambiago la sua nuova fiammante Colnago e64, ha postato la foto...

Aerodinamica e veloce, affilata come un rasoio e ora decisamente più comoda che in passato grazie ad un Isospeed ancora più evoluto, la nuova Trek Madone è sicuramente...


La stagione Valcar Cylance è cominciata da circa un mese e già sono arrivate le prime soddisfazioni; l’ultima è arrivata con Maria Giulia Confalonieri che è stata la seconda miglior...

I riflettori del Bike World Zerowind Cup 2019, la challenge di mountain bike più frequentata del nord-est, si accenderanno nel weekend del 23 e 24 marzo a Tregnago (VR) e...

Giugno si sta avvicinando e i preparativi fervono per l'organizzazione dell'evento più atteso dai ciclisti appassionati delle lunghe distanze.L’Aquila e i tanti Comuni che verranno attraversati, saranno testimoni di un...

Non si può di certo dire che il Colnago Cycling Festival non riservi ogni anno grandi sorprese. Dopo le novità sul percorso lungo della Granfondo Colnago e il lancio della...

Nella stupenda cornice di Villa La Badiola, a San Pancrazio, nel cuore delle colline della lucchesia è stata presentata La Vinaria che, il prossimo 24 e 25 agosto, prenderà il...

Alla chiusura delle iscrizioni on line è stato raggiunto l’obiettivo annunciato di 400 ciclisti alla partenza. Questi i numeri della sesta edizione della Granfondo Sanremo – Sanremo “La Classicissima” in...

Ha chiuso il 2018 con quasi 93 milioni di bottiglie vendute, di cui 43 milioni all’estero, e con una crescita a valore, nel 2017, sempre più significativa (+ 2%, che...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Aerodinamica e veloce, affilata come un rasoio e ora decisamente più comoda che in passato grazie ad un...
di Giorgio Perugini
Sono passati solo due anni dal lancio delle Extreme RR e dell’innovativa tecnologia brevettata XFrame® e oggi, con...
di Giorgio Perugini
Le ruote Shimano WH-RS770 hanno carattere da vendere e non sono da considerarsi assolutamente un ripiego rispetto al...
di Giorgio Perugini
Le nuove fi’zi:k R5 Powerstrap Tempo riescono a ridare splendore alla cara chiusura a velcro, un sistema che...
di Giorgio Perugini
In medio stat virtus, questa probabilmente è la miglior frase per spiegarvi lo stato dell’arte raggiunto da Repente...
di Giorgio Perugini
Di tutti i caschi aero presenti sul mercato, Lazer Bullet 2.0 può vantare una aerazione davvero incredibile, una...
di Giorgio Perugini
La primavera sembra alle porte ma in realtà ci aspetta ancora qualche bella giornata fresca prima di iniziare...
di Giorgio Perugini
Probabilmente il vero inverno ce lo siamo già lasciato alle spalle ma come l’esperienza insegna, la fine di...
di Giorgio Perugini
Aerodinamiche, rigide il giusto e molto comode, queste prime tre caratteristiche vanno a tracciare i profili delle nuove...
di Giorgio Perugini
Air Speed è il casco migliore ad una velocità media di 40km/h e chi lo dice ha fatto...
di Giorgio Perugini
Generalmente in questo periodo dell’anno mi affido a pneumatici invernali, una scelta spesso obbligata per via del pessimo...
di Giorgio Perugini
La giacca Vega Extreme di Santini, posizionata al vertice della nuova linea high performance per fronteggiare le rigide...
di Giorgio Perugini
Chi di voi pensa al marchio Ursus, dovrebbe ricordare che questa azienda, oltre a produrre alcune delle migliori ruote attualmente...
di Giorgio Perugini
Ci sono ciclisti che sono sospinti da un solo desiderio: ottenere e provare sempre qualcosa in più per...
di Giorgio Perugini
Spesso un capo invernale può essere troppo caldo oppure, talvolta, non è abbastanza isolante mentre in altri casi...
di Giorgio Perugini
Ammettiamolo, con i tempi che corrono valutare con attenzione le spese che vorremmo fare non è affatto una...
di Pietro Illarietti
Nasce oggi una nuova rubrica di tuttobicitech dal titolo «Tested4You»: come facile intuire, i nostri tester proveranno per voi capi...
di Giorgio Perugini
  Due giorni a Cannes per una presentazione ufficiale Look non sono roba da poco. La casa francese continua ad...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy