I PIU' LETTI
LIMAR. AIR MASTER ROMPE IL TABÙ: È AERODINAMICO E VENTILATO
di Giorgio Perugini | 20/10/2018 | 10:42

 

Tranquilli, i tempi son cambiati e non si cade in contraddizione desiderando un casco ventilato e aerodinamico. Oggi come oggi, ci si è resi conto che la ventilazione è necessaria tanto quanto l’eventuale risparmio in watt, soprattuto a livello professionistico, ambiente in cui Limar si esprime a meraviglia con prodotti di altissimo livello. Air Master sfrutta al 100% la grande collaborazione messa in campo con il Team Astana.

Anche questo casco è stato messo alla frusta attraverso prove su prove nella galleria del vento di Magny-Cours, un percorso in cui Limar ha lavorato su ogni dettaglio per ottimizzare aerodinamica e ventilazione. L’equilibrio è evidente fin dal primo utilizzo, infatti, bastano pochi minuti per avere le idee chiare e posizionare Air Master tra i migliori caschi aero che abbia mai provato, soprattutto considerando che il test si è essenzialmente svolto in un range climatico compreso tra 25 e 40°C, ovvero con temperature notoriamente critiche per i caschi aero.

Grazie all’effetto Venturi, la grande quantità d’aria incanalata scorre nel casco coinvolge il calore prodotto dal capo accompagnandolo alla porta. Il risultato? Sembra di avere in testa un casco con 30 prese d’aria, non le 15 che sono realmente incastonate nell’Air Master e in questo caso la resa aerodinamica è perfetta. Chapeau!

Grazie alla tecnologia In-mould triple Shel, la calotta è leggera e sicura e può contare su una sagoma interna davvero accogliente. L’AirFit-System con ulteriore regolazione in altezza assicura una calzata assolutamente personalizzabile e sicura. La M che vedete nella foto ha volumi esterni estremamente ridotti, una conformazione che non intacca la protezione offerta ma migliora nettamente la penetrazione aerodinamica. Cinturini e chiusura sono gli stessi condivisi con Air Pro e Air Speed, gli altri due caschi che con Air Master realizzano la così definita «Air Revolution».

I due supporti nucali, regolabili in altezza, garantiscono una ampia superficie d’appoggio e riescono ad assicurare una invidiabile stabilita. Per quanto riguarda la ventilazione, ritengo che Air Master offra prestazioni del tutto paragonabili ai caschi più ventilati in circolazione, inoltre viene proposto in colorazioni stupende.

La mia preferita? Quella che vedete in foto; il colore grigio va braccetto con il nero e la finitura satinata aggiunge quell’aria race che non guasta mai! Trovo scontato sottolineare il buon lavoro svolto dalle prese d’aria frontale ma è proprio quella posta nella parte alta ad offrire una piacevole rinfrescata. Se siete alla ricerca del buon compromesso, Air Master fa decisamente al caso vostro.

 

limar.com

 

Taglie: M (53-57 ) 240gr-L ( 57-61 ) 260gr

 

★★★★★ comodità

★★★★★ design

★★★★☆ leggerezza

★★★★★ finiture

★★★★★ materiali

★★★★★ aerazione

★★★★★ colorazioni

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
La prima domenica di giugno c’è un appuntamento fisso nel calendario delle marathon di ciclismo su strada: la Granfondo Stelvio Santini, la...

Sono già più di ottocento i ciclisti che domenica 21 ottobre parteciperanno alla IV edizione di Pedalando per la Ricerca, l’iniziativa charity a sostegno della ricerca sulla malattia genetica grave...

L’organizzazione tecnica e logistica delle precedenti edizioni ha riscosso sempre un grande successo, ed è per questo che la Fosbike si ripresenta per la sua 28esima edizione con la stessa...

È finita la stagione 2018 ed è già ora di parlare dell’anno che verrà: lo facciamo con tanta carica, di energie e di novità! Molte sono quelle della South Garda...

La "All Terrain Bike" per divertirsi fuoristrada con facilità, senza rinunciare agli accorgimenti tecnici della casata tedesca e all’eleganza dei nuovi modelli e-mtb “Intube”, con batteria integrata. Centurion affina la...

Domenica 28 ottobre 2018 a Dossobuono (VR) si svolgerà “L'Olimpica” strade bianche – colline moreniche, un evento non competitivo riservato agli appassionati del ciclismo vintage. Organizzata dalla Società Ciclistica...

Molti rincorrono questo obbiettivo come il sogno di una vita, un appuntamento annuale in cui ogni ciclista professionista corre con il cuore per portarsi a casa il titolo...

È stato definito il calendario del Jeko Umbria Marathon Mtb 2018, circuito off road che porterà a scoprire alcune delle più belle località dell'Umbria e ad affrontare percorsi davvero affascinanti...

Stretta finale sulla cessione di una minoranza di Manifattura Valcismon, storica società con sede a Fonzaso (Belluno), specializzata nell’abbigliamento tecnico-sportivo. Il fondo Equinox, secondo quanto risulta a Radiocor, è in...

Lo storico marchio padovano Scapin entra a far parte di un nuovo gruppo imprenditoriale. Bettella Srl, con sede a Limena (Padova) ha perfezionato l’acquisizione di Scapin Bicycles dalla Cicli Olympia...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
  Nella storia recente abbiamo potuto notare come alcuni prodotti abbiano avuto il merito di fare scuola gettando la base...
di Giorgio Perugini
  Ebbene sì, non si tratta di un prodotto nuovissimo, infatti, i Michelin Power Competition sono in vendita da più...
di Giorgio Perugini
Sono passati diversi giorni dall’Eroica e a parte un discreto mal di gambe mi è rimasto addosso un incredibile entusiasmo....
di Giorgio Perugini
La domanda che mi fanno in molti incontrandomi in bici durante il giorno è sempre la stessa: perché lasci le luci...
di Giorgio Perugini
Sono stati la novità dell’anno di Oakley,  i Flight Jacket hanno vinto la partita contro l’appannamento in maniera definitiva, questa...
di Giorgio Perugini
  Tranquilli, i tempi son cambiati e non si cade in contraddizione desiderando un casco ventilato e aerodinamico. Oggi come...
di Giorgio Perugini
  Lo ammetto, era molto tempo che desideravo affrontare una prova Gravel e finalmente l’occasione si è presentata. Jeroboam 300...
di Giorgio Perugini
  Con questa review si chiude il lungo test svolto con le selle Repente iniziato circa un anno fa, una ...
di Giorgio Perugini
  Da un paio di anni è di gran moda indossare calzini colorati e vivaci mentre si pedala, un capo...
di Giorgio Perugini
Riciclare è la parola d’ordine quando si pensa all’ambiente e all’inutile spreco di materie prima una volta utilizzate per realizzare...
di Giorgio Perugini
Avete presente quelle nuvole gonfie di pioggia, pronte ad esplodere in un fragoroso temporale da un istante all’altro?...
di Giorgio Perugini
Sicurezza, ventilazione e aerodinamicità sono solo alcune delle voci che descrivono al meglio il casco Ventus, un progetto...
di Giorgio Perugini
Gran Turismo in ambito automobilistico va ad indicare una auto con prestazioni elevate, ma anche confortevole e incline...
di Giorgio Perugini
Le ruote Aelous XXX nascono per stupire e catturare gli sguardi. Scure, cattive e leggere divorano l’asfalto con...
di Giorgio Perugini
Siamo quasi alla fine di stagione e si avvicinano gli ultimi due appuntamenti targati Eroica, Eroica Dolomiti e...
di Giorgio Perugini
II mese di settembre è un mese bugiardo, permettetemi lo sfogo, almeno dal punto di vista climatico. Basta...
di Giorgio Perugini
  Il dilemma è sempre lo stesso, ventilato o aerodinamico? Oggi scegliere il casco giusto, tralasciando i fenomeni di costume...
di Giorgio Perugini
  Bike Inside è un marchio di abbigliamento ciclistico giovane e reattivo e negli ultimi anni ha avviato tantissime collaborazioni...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy