I PIU' LETTI
LA 100 KM DEI FORTI FA BATTERE IL CUORE
dalla Redazione | 03/03/2022 | 07:35

C’è un enorme drago alato che sorveglia l’Alpe Cimbra, è quello di Vaia, costruito dall’artista Marco Martalar con i rami distrutti dalla terribile tempesta Vaia.

In quei luoghi vive un’etnia originaria di un antico popolo tedesco, la cui comunità parla tutt’ora una lingua speciale, il cimbro. Quel drago vuole rappresentare la forza, la potenza e il continuo divenire della natura, caratteristiche che la contraddistinguono fin dall’inizio dei tempi.

Parte da lontano anche la lunga storia della ‘100 Km dei Forti’, quando nel 1996 andava in scena la prima edizione della bike marathon che anno dopo anno è cresciuta, e quest’anno festeggia il 26° anniversario il weekend dell’11-12 giugno. Si tratta di una manifestazione storica, il cui tracciato passa per le suggestive fortezze dell’Alpe Cimbra costruite per difendere la linea di confine tra Impero Austroungarico e Italia durante la Prima Guerra Mondiale, e tutt’attorno una serie di panorami da togliere il fiato.

Tanti i ‘forti’ che in passato hanno preso parte a questa 100 km come i campioni delle ruote grasse, italiani e mondiali, Juri Ragnoli, Leonardo Paez, Roel Paulissen, Mirko Celestino, Massimo Debertolis, Katazina Sosna e molti altri, a cui fanno eco migliaia di amatori che ogni anno scelgono la 100 Km dei Forti come gara d’élite.

Domenica 12 da Lavarone (Parco Palù) partiranno le due grandi sfide che faranno battere forte il cuore di tutti i bikers: la marathon di 94.5 km con un dislivello positivo di 2398 metri per i più ‘forti’ e l’altrettanto adrenalinico percorso Classic di 50 km con 1199 metri di dislivello. Gli organizzatori dello Sci Club Millegrobbe ripropongono il tracciato del 2021, percorsi i primi 3.4 km in leggera pendenza si parte subito con la prima salita di Monte Belem, per poi affrontare tutta d’un fiato la salita a Passo Vezzena. Dopo aver passato Malga Millegrobbe di Sopra, Malga Campo e Malga Laghetto, il trail propone la scalata al Monte Tablat, dove ci sarà il dragone alato di Vaia a fare da cornice. Poco dopo i concorrenti si divideranno: quelli del Classic scenderanno verso il traguardo di Lavarone Gionghi, mentre quelli del Marathon proseguiranno verso Passo Coe e Passo Sommo fino all’arrivo di Lavarone Gionghi.

Sabato 11 giugno al mattino è in programma invece la Nosellari Bike con i classici 33.7 km e 966m. di dislivello, un vero antipasto per la 100 km dei Forti.

Nel pomeriggio, sempre di sabato, toccherà ai giovanissimi con la Mini 1000Grobbe Bike. Il comitato organizzatore propone come sempre il 1000Grobbe Bike Challenge per i più audaci che decidono di partecipare sia alla Nosellari Bike che alla 100 Km dei Forti Classic; alla fine delle due giornate verrà stilata una classifica con la somma dei tempi delle due gare.

Lavarone si tingerà di rosa con l’arrivo della carovana del Giro d’Italia il 25 maggio, che anticiperà la 100 Km dei Forti. I ‘pro’ andranno ad affrontare la dura salita del ‘Menador’ di circa 10 km per un totale di 14 tornanti e una pendenza media del 9%, per arrivare poi nella stupenda Lavarone.

Le iscrizioni della 100 Km dei Forti Marathon e Classic sono disponibili online ad una quota di 35 Euro, 30 Euro per la Nosellari Bike e 45 Euro per il 1000Grobbe Bike Challenge fino al 31 marzo, dopodiché le cifre aumenteranno lievemente man mano che ci si avvicinerà all’evento.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Da quest'anno anche gli atleti italiani possono usare le tende ipossiche o ipobariche, fino alla scorsa stagione ritenute al pari di una pratica dopante. Caduto un divieto storico inserito nella...

Se volete mettere nell’armadio una maglia e un pantaloncino per pedalare davvero bene lungo questa calda estate, vi consiglio di segnarvi questi due pezzi targati Northwave: Extreme EVO Jersey e...

Il classico borsello sottosella prende nuova vita grazie agli specialisti di Topeak ( marchio distribuito da Ciclo Promo Components ) e nella versione Elementa Seatbag PRO si completa con un portautensili nascosto...

Il nuovo ingranaggio X1-RD, ennesimo capolavoro sfornato dal RD Race Division di Miche, è il frutto di uno sviluppo condotto in strettissima collaborazione con il Team World Tour Astana Qazaqstan...

Siamo sempre pronti a focalizzarci sull’integrazione quando parliamo di ottimizzare le performance, ma c’è un fattore che troppo spesso trascuriamo, ovvero l’idratazione. Lungo tutta la stagione e forse ancor più...

Cercate un paio di scarpe moderne, comode ed in grado di sostenere al meglio le vostre performance? Non desiderate o non potete spendere cifre importanti? Trek pensa anche a questo...

Pedalo da ormai quasi 30 anni, prima come atleta agonista e ora come semplice praticante, e ho vissuto in prima persona la crescita del ciclismo femminile. Sempre più donne vanno...

Canyon, marchio leader nella produzione di biciclette, comincia oggi la sua nuova avventura nel mondo delle calzature per ciclismo, un debutto in grande stile che inizia con la nuova linea...

Si tratta senza dubbio del completo più sportivo prodotto da Assos, un cycling kit essenziale votato alle massime performance. Testato nel WorldTuor e promosso in gara, il binomio composto da...

La leggenda del ciclismo Miguel Induráin è tornato all'ovile Pinarello dopo una breve pausa e il cinque volte vincitore del Tour de France ha segnato il suo ritorno all'iconico marchio...

La nuova iGravelX proposta da BH prende vita dall’apprezzatissimo modello muscolare GravelX, un prodotto che ha attirato moltissime attenzioni dal pubblico fin dal giorno della sua presentazioni. Il modello gravel...

Sidi Sport ha sottoscritto il Manifesto “Imprese per le Persone e la Società”, il testo rivolto alle aziende e redatto dall’UN Global Compact Network Italia, rete locale del Global...

3, 7 watt risparmiati vi sembrano poco? Ci sono professionisti che per una manciata di watt come questa sarebbero disposti a vendere l’anima al diavolo! Il nuovissimo pneumatico Bontrager Aeolus...

Struka, una delle ultime novità di Elite, è un portaborraccia leggero, robusto e polivalente, merito di un innovativo sistema di regolazione micrometrica che permette di alloggiare al suo interno borracce...

Nonostante le corse fino ad oggi ci abbiano fatto vedere molte delle novità per la prossima stagione, Eurobike regala ancora belle news, esattamente come accade per Prologo con le nuove...

Mark Cavendish è entrato ufficialmente nella storia mercoledì 3 luglio 2017, trionfando nella quinta tappa del Tour de France e diventando così il più vittorioso di tutti i tempi nella Grande...

Il feeling con questo ciclo-computer GPS è stato totale e lo ho ottenuto rapidamente, merito di Garmin e della sua volontà di creare uno strumento affidabile e semplice da utilizzare...

Merida combina la ricerca e la tecnologia tedesca alla migliore produttività taiwanese fornendo da sempre prodotti innovativi che si distinguono in tutte le discipline ciclistiche. Il marchio ha messo a...

Una granfondo unica e ambita. Così potremmo sintetizzare la Maratona dles Dolomites-Enel, giunta quest’anno alla sua 37esima edizione, che vedrà migliaia di ciclisti sfidare sette tra i passi simbolo delle...

Fizik lancia oggi quello che è l’ultimo prezioso tassello nella gamma di selle Afdaptive, ovvero la nuova Transiro Aeris Adaptive, una sella ad alte prestazioni specifica per il triathlon e...

Due nuovi modelli di bici da strada Fondriest 2025 sono stati appena presentati alla fiera Eurobike 2024 presso lo stand del Gruppo Alete - Padiglione 11.0, stand A06. Frutto del...

Arriva il momento delle novità ed Elite non tradisce le aspettative con la presentazione ad Eurobike di nuovi prodotti di ottima qualità che vanno ad arricchire la proposta del marchio. ...

C’era da aspettarselo vista la grande mole di innovazione riversata da Classified nell’innovativo corpetto dotato di demoltiplicatole ed il colpaccio arriva ad Eurobike con il nuovo gruppo per bici gravel...

Continental ha collaborato a fondo con i marchi DT Swiss e Swiss Side per realizzare Aero111, uno pneumatico specifico ad alte prestazioni aerodinamiche per la ruota anteriore. Il segreto? Un...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Se volete mettere nell’armadio una maglia e un pantaloncino per pedalare davvero bene lungo questa calda estate, vi consiglio di...
Il classico borsello sottosella prende nuova vita grazie agli specialisti di Topeak ( marchio distribuito da Ciclo Promo Components ) e nella...
di Giorgio Perugini
Verticale SLR viene presentata oggi e Wilier non ne fa mistero, infatti, questa bici è per l’azienda una bici da...
di Giorgio Perugini
Itaca, la nuova creazione targata MCipollini, nasce per l’endurance e va a completare l’offerta del marchio rappresentandolo nel migliore dei...
di Giorgio Perugini
La nuova Dogma F conferma quanto nel DNA Pinarello sia di rigore combinare prestazioni incredibili, tecnologia all'avanguardia e bellezza estetica,...
di Giorgio Perugini
Il modello Egos è uno di quelli utilizzati dal Team Bahrain Victorius, un casco destinato alle massime competizioni in cui...
di Giorgio Perugini
La maglia Ombra di Santini è stata pensata per essere un capo unisex e viene realizzata con tessuti Polartec®, Power...
di Giorgio Perugini
Gli zaini idrici di Thule hanno dimostrato negli anni di avere un qualcosa di speciale, merito di una visione aziendale...
di Giorgio Perugini
TPU si o TPU no? Lattice o butile? Possiamo dare più di una buona motivazione per avvalorare la scelta di...
di Giorgio Perugini
Il modello 029 di casa Salice nasce dalla grande esperienza maturata da Salice nelle massime competizioni, un terreno in cui...
di Giorgio Perugini
Sarebbe bello proporre soluzioni avanzate ad un prezzo altamente accessibile, no? È così che prende l’abbrivio la vita di due...
di Giorgio Perugini
Nei mesi passati Trek ha ampliato la propria linea di scarpe ad alte prestazioni per ciclismo su strada inserendo tre...
di Giorgio Perugini
Non molto tempo fa KASK presentò al mondo il casco Utopia, un casco modernissimo che ha stravolto gli schemi ottimizzando...
di Giorgio Perugini
Audace, moderno ma anche incredibilmente protettivo e versatile, ecco in poche parole cosa mi trasmette l’occhiale Kosmos PH di Limar,...
di Giorgio Perugini
I caschi sono tutti uguali? Certo che no e questo è un aspetto su cui più volte abbiamo cercato di...
di Giorgio Perugini
Da sempre in casa Trek la parola Madone ha un solo sinonimo ed è “velocità”. La nuova Madone SL 7...
di Giorgio Perugini
Laddove C sta per Carbonio e congiunzioni (anche se oggi dobbiamo parlare di parti), Colnago, Cambiago e Classe c’è anche...
di Giorgio Perugini
Se siete alla ricerca di un winter kit adeguato per pedalare in questo inverno, le proposte di Q36.5® vi daranno...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155
Pubblicità | Redazione | Privacy Policy | Cookie Policy | Contattaci

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy