I PIU' LETTI
ECCO LA HAUTE ROUTE DOLOMITES 2018
dalla Redazione | 20/09/2018 | 07:33

Dopo la tre giorni sullo Stelvio, a inizio giugno, la Haute Route ritorna in Italia. La ciclosportiva organizzata da OC Sport (www.ocsport.com) proporrà infatti dal 21 al 23 settembre la Haute Route Dolomites, una tre giorni durante la quale i concorrenti, provenienti da tutto il mondo, affronteranno alcune delle salite più spettacolari e impegnative delle Dolomiti tra Trentino, Alto Adige e Veneto.

Località di riferimento della Haute Route Dolomites sarà Predazzo (Val di Fiemme - Trentino), luogo di partenza di tutte e tre le tappe. La prima frazione (il via alle 7.30 da piazza dei Santi Filippo e Giacomo), venerdì 21 settembre, sarà la Predazzo – Passo Sella, tappa di 123 chilometri e 4 mila metri di dislivello positivo, con ascese ai passi Lavazè, Nigra e Pinei.
Il secondo giorno, sabato 22 settembre, i ciclisti saranno chiamati ad affrontare una frazione di 125 chilometri e 3800 metri di dislivello: la Predazzo – Predazzo, con salite al passo Valles, a forcella Aurine, a passo Cereda e passo Rolle.
La conclusione di Haute Route Dolomites è affidata, domenica 23 settembre, alla cronometro Predazzo – Alpe di Pampeago: 16.8 chilometri per 800 metri di dislivello.
L'evento amatoriale permetterà ai concorrenti di vivere un'esperienza agonistica di alto profilo in un contesto organizzativo di eccellenza ("ride like a pro", pedala come un professionista è il motto che accompagna gli eventi Haute Route) e in un contesto paesaggistico unico, come quello delle Dolomiti patrimonio dell'umanità Unesco.
«I concorrenti potranno coniugare l'agonismo al piacere di scoprire ambienti di grandissima suggestione» spiega il responsabile del tracciato e direttore di gara, Davide Marchegiano. «Grazie alla collaborazione con l'amministrazione comunale e con le diverse realtà economiche ed associative di Predazzo, potremo offrire il massimo dell'ospitalità e dell'assistenza, nello stile Haute Route. Da sottolineare, come per tutti gli eventi italiani, la sinergia con Acsi (associazione centri sportivi italiani ndr) e il fatto che questa manifestazione è una ciclosportiva che permette di avere una ottimale gestione del percorso sia per quanto riguarda gli atleti sia relativamente al traffico: la classifica di tappa sarà infatti determinata dalla somma dei tempi ottenuta nei tratti cronometrati e i diversi valichi sui quali transiteremo non saranno chiusi».
Per tutte le informazioni su Haute Route Dolomiteswww.hauteroute.org/events/overview/dolomites-2018
Per approfondimenti su Predazzo e il suo territoriowww.visitfiemme.it

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
La Granfondo Campagnolo Roma, una delle granfondo più iconiche e scenografiche al mondo, è uno dei quattro grandi eventi sportivi della Capitale a partecipazione di massa che si sono uniti...

«Come è iniziato per noi il 2019? Bene, molto bene. I numeri sono lì da vedere. Più 15%, battute tutte le aspettative degli analisti sia in termini di fatturato che...

In occasione dell'appuntamento Internazionale di Verona supportato dal main sponsor Santa Cruz Bicycles, il Santa Cruz Fsa Pro Team si presenterà al completo con Gioele Bertolini finalmente all'esordio stagionale! Una...

Sfrecciare a tutta fino alla linea del traguardo. Un brivido di nome velocità che ti sfiora e ti percuote. Nel ciclismo, la categoria degli sprinter conosce molto bene il concetto...

Ancora pochi giorni per iscriversi con appena 35 euro alla 5ª Granfondo Città di Ancona in programma domenica 3 marzo. La quota terminerà il 24 febbraio. Dal 25 febbraio al...

Altri cinque anni insieme, nel solco di una tradizione storica. Gli organizzatori della Granfondo Felice Gimondi e Bianchi - marchio ciclistico italiano di fama mondiale e produttore di biciclette caratterizzate...

La rete ciclabile europea si estende per oltre 70.000 chilometri. In Italia nei prossimi anni andranno realizzati almeno 15.000 km di infrastrutture ciclabili. Si stima che la ciclabilità generi un...

La gamma di prodotti AVIP di POC è nata con la precisa intenzione di fornire al ciclista capi di qualità contraddistinti da una innovativa disposizione dei colori, uno...

Alexey Lutsenko della Astana Pro Team - compagine World Tour equipaggiata interamente con calzature Northwave Extreme Pro - è sempre più lanciato verso la conquista del titolo generale del Tour...

Il tema della sicurezza in strada per i ciclisti è di particolare attualità. Sono numerose le campagne sostenute da atleti professionisti per spingere gli amanti delle due ruote a rendere...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Probabilmente il vero inverno ce lo siamo già lasciato alle spalle ma come l’esperienza insegna, la fine di...
di Giorgio Perugini
Aerodinamiche, rigide il giusto e molto comode, queste prime tre caratteristiche vanno a tracciare i profili delle nuove...
di Giorgio Perugini
Air Speed è il casco migliore ad una velocità media di 40km/h e chi lo dice ha fatto...
di Giorgio Perugini
Generalmente in questo periodo dell’anno mi affido a pneumatici invernali, una scelta spesso obbligata per via del pessimo...
di Giorgio Perugini
La giacca Vega Extreme di Santini, posizionata al vertice della nuova linea high performance per fronteggiare le rigide...
di Giorgio Perugini
Chi di voi pensa al marchio Ursus, dovrebbe ricordare che questa azienda, oltre a produrre alcune delle migliori ruote attualmente...
di Giorgio Perugini
Ci sono ciclisti che sono sospinti da un solo desiderio: ottenere e provare sempre qualcosa in più per...
di Giorgio Perugini
Spesso un capo invernale può essere troppo caldo oppure, talvolta, non è abbastanza isolante mentre in altri casi...
di Giorgio Perugini
Ammettiamolo, con i tempi che corrono valutare con attenzione le spese che vorremmo fare non è affatto una...
di Pietro Illarietti
Nasce oggi una nuova rubrica di tuttobicitech dal titolo «Tested4You»: come facile intuire, i nostri tester proveranno per voi capi...
di Giorgio Perugini
  Due giorni a Cannes per una presentazione ufficiale Look non sono roba da poco. La casa francese continua ad...
di Giorgio Perugini
  Ho una personalissima lista di cose che mi fanno girare le scatole e quasi in cima all’elenco si posiziona...
di Giorgio Perugini
La sella perfetta esiste, questo è poco ma sicuro. Sarà l’unica che vi farà pedalare più comodamente rispetto ad altre...
di Giorgio Perugini
  Nella storia recente abbiamo potuto notare come alcuni prodotti abbiano avuto il merito di fare scuola gettando la base...
di Giorgio Perugini
  Ebbene sì, non si tratta di un prodotto nuovissimo, infatti, i Michelin Power Competition sono in vendita da più...
di Giorgio Perugini
Sono passati diversi giorni dall’Eroica e a parte un discreto mal di gambe mi è rimasto addosso un incredibile entusiasmo....
di Giorgio Perugini
La domanda che mi fanno in molti incontrandomi in bici durante il giorno è sempre la stessa: perché lasci le luci...
di Giorgio Perugini
Sono stati la novità dell’anno di Oakley,  i Flight Jacket hanno vinto la partita contro l’appannamento in maniera definitiva, questa...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy