I PIU' LETTI
LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE S...CORRE IN ITALIA
dalla Redazione | 12/10/2017 | 07:12

Prevenire le patologie cardiovascolari attraverso il movimento e uno stile di vita sano nel nostro Paese si può e almeno in 86 modi diversi, tra cui 41 ritenuti in linea con i rigorosi criteri dell’iniziativa “La Prevenzione Cardiovascolare sCorre in Italia”, promossa da Boehringer Ingelheim. Enti ospedalieri pubblici, Fondazioni, IRCCS e ASL hanno colto con entusiasmo l’invito a candidarsi con le proprie proposte e hanno partecipato numerosi all’iniziativa, a testimonianza di quanto hanno a cuore il tema della prevenzione cardiovascolare.
 
E non potrebbe essere altrimenti se si pensa che in Italia ben 127.000 donne e 98.000 uomini muoiono ogni anno per ictus e malattie del cuore, tra cui infarto e scompenso. Un dato grave, che lo è ancora di più se si pensa che molti di questi decessi avvengono prima dei 60 anni di età.  Una strage annunciata, eppure evitabile o quanto meno fortemente contenibile, intervenendo sugli stili di vita (fonte ISS, 2014).
 
“I fattori di rischio cardiovascolare sono moltissimi e di alcuni siamo direttamente responsabili, poiché possiamo intervenire su di essi eliminandoli o modificandoli: si tratta della pressione arteriosa alta, del fumo di tabacco, dell’alimentazione eccessiva o inadeguata, dell’eccesso di peso corporeo (sovrappeso o obesità) e della ridotta attività fisica” spiega Dario Manfellotto, Direttore Dipartimento Discipline Mediche e UOC di Medicina Interna, Ospedale San Giovanni Calibita Fatebenefratelli-Isola Tiberina, Roma.
 
L’esercizio di moderata intensità eseguito in maniera continuativa e a lungo termine ha una serie di effetti positivi, sia in persone adulte sia anziane, riducendo l’incidenza di eventi cardiovascolari nei soggetti sani e in quelli cardiopatici. “Il beneficio è spiegabile per un 40% dal miglior controllo dei fattori di rischio e per un 60% come conseguenza di benefici peculiari prodotti dall’esercizio stesso sull’apparato cardiovascolare, riconducibili alla riduzione dello stress ossidativo e a un’azione anti-infiammatoria, con un effetto protettivo nei confronti della disfunzione endoteliale, che spesso costituisce il fattore scatenante di un evento cardiovascolare acuto” - illustra Stefano Urbinati, Direttore dell’UOC di Cardiologia, Ospedale Bellaria Azienda USL di Bologna - “Inoltre, nuovi studi ipotizzano che possa avere effetti positivi sul metabolismo del calcio e del fosforo, sulla produzione di emoglobina, sulle fibre muscolari, sul metabolismo ossidativo del fegato, sulla circolazione periferica e sul sistema immunitario”. In caso di malattie dell’apparato cardiovascolare l’attività fisica va intesa come un trattamento aggiuntivo e come per ogni farmaco devono essere definiti posologia, cadenza delle somministrazioni e durata del trattamento. “Ci sono esperienze positive per la riabilitazione cardiologica anche dopo un infarto miocardico non complicato e nei soggetti con disfunzione ventricolare sinistra” - continua Urbinati - “La maggiore performance fisica pare espressione di un miglioramento della capacità dei muscoli di utilizzare l’ossigeno”.
 
È inoltre fondamentale una dieta sana, povera di alcool, grassi e sale, ma ricca di nutrienti come vitamine, sali minerali e fibre. L’attenzione a quello che si mette in tavola è particolarmente importante per chi soffre di diabete, perché ha un rischio 2-3 volte maggiore rispetto agli altri di incorrere in una patologia cardiovascolare. “L’insulino-resistenza, fattore caratteristico della malattia, impedisce infatti un corretto uso del glucosio da parte di tutti i muscoli del corpo, cuore compreso.  L’organismo comincia così a cercare un’energia alternativa da cui attingere e la trova negli acidi grassi, sostanze presenti in abbondanza soprattutto in chi è in sovrappeso o obeso. Questi, però, nel tempo affaticano il cuore” - spiega Francesco Giorgino, Professore Ordinario di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo, Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” - Check-up regolari dell’emoglobina glicata, dei valori della pressione arteriosa e del colesterolo permettono interventi terapeutici tempestivi ed efficaci.”
“Soprattutto in ambito di prevenzione cardiovascolare è dunque importante il ruolo attivo anche del cittadino, che deve affiancare l’azione di Ospedali, medici e operatori sanitari” - sottolinea Antonio Gaudioso, Segretario Generale Cittadinanzattiva.
Tutti questi fattori hanno portato alla nascita del progetto “La Prevenzione sCorre in Italia”, che ha come attori protagonisti sia gli operatori della salute sia gli stessi cittadini e le Associazioni di cittadini. Le 86 proposte sviluppate e candidate da Enti ospedalieri pubblici, Fondazioni, IRCCS e ASL, dopo una prima valutazione in termini di rispondenza ai criteri dell’iniziativa che ha portato a selezionarne 41, verranno sottoposte infatti a una “giuria popolare”. Da ottobre a fine novembre tutti i progetti pervenuti e valutati idonei potranno essere consultati su www.laprevenzionescorre.it e votati tramite i canali social. L’abitudine a una vita sana e attiva sarà il criterio per poter accedere al voto: l’utente dovrà scattare, infatti, una foto ove sia visibile il numero di km percorsi camminando, correndo o andando in bici, rilevati attraverso una qualsiasi App o strumento di rilevazione digitale in dotazione. La foto dovrà essere postata con profilo pubblico su Facebook, Instagram o Twitter con l’aggiunta dell’hashtag #laprevenzionescorre (identificativo dell’iniziativa), dell’hashtag identificativo del numero del progetto che si intende sostenere (così come precisato sul sito www.laprevenzionescorre.it) e dell’hashtag #bici o #piedi.

La terza e ultima fase, entro i primi di dicembre, vedrà quindi la proclamazione dei progetti vincitori da parte del Board di esperti, che terrà conto anche del voto popolare. I vincitori, durante un evento celebrativo, riceveranno in premio un contributo economico, per la realizzazione dei loro progetti, erogato da Boehringer Ingelheim. “Siamo da sempre impegnati a tutelare e preservare la salute dei cittadini, non solo con farmaci innovativi frutto di significativi investimenti in ricerca e sviluppo, in particolare in campo metabolico e cardiovascolare, ma anche attraverso un supporto attivo a campagne di sensibilizzazione su importanti temi di salute pubblica, come questo, dove la soluzione richiede una strategia congiunta e multidisciplinare - spiega Sabine Greulich, Presidente di Boehringer Ingelheim Italia - Con questa iniziativa vogliamo contribuire a far sCORRERE in tutta Italia nuove energie e risorse a favore della prevenzione, scendendo in campo accanto a strutture sanitarie, medici, pazienti e cittadini, per fare – insieme – la differenza nel contrastare la mortalità cardiovascolare”.
Una call-to-action per medici e cittadini, ma non solo. Anche il compito educazionale e informativo dei media su questi temi svolge un ruolo molto importante. Per questo, a fianco dell’iniziativa, è stato istituito un Premio giornalistico con il patrocinio di Unamsi.
 

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Altro spostamento di data per la Granfondo Porto Sant’Elpidio-Stefano Garzelli che era originariamente programmata a Pasquetta il 13 aprile. Con lo stop imposto dalla Federazione Ciclistica Italiana per tutte le...

A causa dell’emergenza nazionale e internazionale Coronavirus, il GS Alpi, alla luce di quanto sta accadendo in Italia e nel mondo, ritenendo che la situazione generale non permetta la completa...

La Passione vi veste, la passione vi spinge. La scelta di questo nome è stata ottima per un brand che produce abbigliamento per il ciclismo o sbaglio? Questo giovane marchio...

Nei prossimi giorni il Maglificio Santini di Lallio, partner de L’Eroica, inizierà la produzione di mascherine protettive da distribuire alla comunità di Bergamo e provincia, territorio tra i più colpiti...

Un aperitivo del tutto particolare quello previsto da Garmin questa sera venerdì 27 marzo alle 18.30. Luogo di ritrovo è Zwift, la...

Molte discipline praticate a livello agonistico, possono divenire molto usuranti e richiedere un adeguato apporto proteico per evitare potenziali problemi o carenze Una dieta non bilanciata, povera...

In questo momento particolare l’attività indoor la fa da padrona ed è tutto molto corretto, ma paradossalmente potrebbe essere l’occasione giusta per fare un po’ di manutenzione, del resto, l’inverno...

Una coppia con una passione comune, il triathlon, e non solo, visto che Mirinda e Timothy oltre a essere due atleti professionisti in grado di collezionare risultati di prestigio nell’Olimpo...

Veloflex è uno di quei marchi che non hanno bisogno di tante presentazioni, infatti, sono largamente conosciuti da chi pretende davvero molto in termini di prestazioni da ogni componente montato...

Purtroppo l'emergenza sanitaria legata al COVID-19, che sta tenendo in casa l'Italia intera, sta ridisegnando i vari calendari sportivi, non solo ciclistici. Seppure tutto dovesse riprendere il 4 di aprile...

L'ASD Vesuvio Mountainbike, in accordo con l'Ente Parco Nazionale del Vesuvio, vista la criticità del momento legata al Coronavirus, comunica con profondo rammarico che la terza edizione della Vesuvio Mountainbike...

Difficilmente ci si può imbattere in prodotti così tanto caratteristici come quelli di POC, questo è certo. Infatti, questa storica azienda svedese proveniente dal mondo dello sci ha guadagnato ampio...

Stando all’attuale decreto, potremmo continuare ad allenarci all’aria aperta, ma non sarebbe il caso di rispolverare il ciclomulino e unirci al movimento social #iorestoincasa? Qualche accorgimento e un allenamento sui...

Tra meno di due settimane sarebbe arrivato il weekend più atteso da tutti noi… Il 3-4-5 Aprile non potremo essere fisicamente con voi per festeggiare il nostro fantastico Festival, ma...

Alle volte basta cambiare sella, pantaloncino o posizione in sella per mettere alla prova le parti della pelle più soggette a sfregamenti, ma un rimedio esiste e si chiama crema...

Alé Cycling, organizzatore della Alé La Merckx comunica che, a far data dal 23 marzo 2020 le iscrizioni alla 14^ edizione della granfondo internazionale veronese saranno sospese.  Gli organizzatori continuano...

Anche i Mondiali di Bmx saltano a causa dell'emergenza coronavirus. L'Uci ha annunciato il rinvio della rassegna programmata dal 26 al 31 maggio a Houston, in Texas e assicurato che...

Una scelta sofferta, ma inevitabile. Domenica 26 aprile non si correrà la 36° Edizione della Basso Dieci Colli. La ragione è nota a tutti. L’emergenza sanitaria a causa del COVID-19,...

Stiamo mordendo il freno, tempi duri. Il rullo non vi da tregua e il desiderio di attraversare nuovi panorami vi sta logorando, lo so. In attesa che la nostra vita...

Modmo Saigon è una ebike con forte animo smart che punta tutto su un'estetica molto lineare e gradevole oltre che su un motore efficiente sostenuto da una super batteria in...

Sembra che le misure restrittive applicate fino ad ora dal governo possano ricevere alcune modifiche che limiteranno del tutto ogni attività all’aperto. Chi in questi giorni si è buttato sul...

Tutti a casa, per contenere la diffusione del coronavirus con il comportamento responsabile di ciascuno. Ma ogni sportivo sa quanto sia difficile rinunciare all'attività motoria. Su questa scia il web e...

Dopo aver attentamente analizzato la situazione attuale e i suoi possibili scenari (italiani ed europei), non senza dispiacere, siamo costretti a comunicare ufficialmente l'annullamento dell'edizione 2020 del Rally di Romagna. ...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Veloflex è uno di quei marchi che non hanno bisogno di tante presentazioni, infatti, sono largamente conosciuti da chi pretende...
di Giorgio Perugini
Ci sono tecnologie che fanno la differenza, una di queste, almeno per quanto riguarda la costruzione bici, è IsoSpeed. Preferite...
di Giorgio Perugini
Lo ammisi subito e senza mai tirarmi indietro, la Grail mi ha fatto impazzire fin dalla sua presentazione....
di Giorgio Perugini
Conoscevo molto bene Olympia Boost, oggetto di una review approfondita esattamente l’anno scorso, quindi, visto l’ottimo feedback avuto...
di Giorgio Perugini
Chiamatela Killer SLR, anzi Killer SLR ElectroDisko. Non è un semplice bici, ma un pezzo d’arte in movimento....
di Giorgio Perugini
Pensate ancora che la rinomata scorrevolezza dei cuscinetti Campagnolo sia solo una leggenda? Eh no ragazzi, si tratta...
di Giorgio Perugini
Quando si parla di Assos, non a caso si racconta di grande qualità, una percezione che coinvolge la...
di Giorgio Perugini
Design, materiali tecnologicamente all’avanguardia e eccellente abilità manifatturiera, sono in breve i tratti distintivi che descrivono meglio la AHW XWarm...
di Giorgio Perugini
Con lei ho imparato a fare video e foto bellissimi, utili per ricordare le migliori avventure della stagione....
di Giorgio Perugini
Il freddo è arrivato e la pioggia non ci ha risparmiato, ma con gli ultimi prodotti di Santini creati con...
di Giulia De Maio
La scienza Enervit mette a disposizione degli sportivi la gamma più ricca e completa di gel energetici per la performance...
di Giorgio Perugini
L’azienda americana Trek ha da poco creato un nuovo gruppo di prodotti accumunati dalla sigla XXX, un vero...
di Giulia De Maio
La stagione invernale è l’ideale per tirare un po’ il fiato, concentrarci sulla nostra bicicletta e magari concederci qualche sfizio...
di Giorgio Perugini
Agli irriducibili del completo estivo non posso fare altro che suggerire i manicotti e i gambali Storm della...
di Giorgio Perugini
Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran...
di Giorgio Perugini
Veloce, vincente e versatile. Ecco Utopia descritto con tre semplici parole. Veloce, visto che la stessa Kask assicura...
di Pietro Illarietti
  La Cinelli Superstar è una bicicletta che oserei definire smart. Cosa mi è piacuto di questo prodotto corsaiolo...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali prodotti da Limar hanno notoriamente un rapporto qualità/prezzo davvero sorprendente, motivo per cui vi consiglio una...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy