I PIU' LETTI
HAUTE ROUTE DOLOMITI. FESTA FRANCESE AI LAGHI DI CANCANO E... APPUNTAMENTO AL 2022
dalla Redazione | 06/09/2021 | 08:11

Si è conclusa sabato ai Laghi di Cancano (Bormio – Sondrio) l’edizione 2021 di Haute Route Dolomiti, evento italiano della serie Haute Route, il primo circuito al mondo di corse a tappe di prestigio per ciclisti amatoriali. L’atto finale è stato la cronometro da Bormio ai Laghi di Cancano, 15 chilometri e 750 metri di dislivello.

Il più veloce di giornata è stato lo spagnolo Marco Rodero Prada, al secondo successo dopo la vittoria nella tappa di Cortina d’Ampezzo. L’iberico ha fermato le lancette del cronometro sul tempo di 27m22s7, precedendo il francese Loic Ruffaut (27m43s10) e l’ugandese Jordan Schleck Ssekanwagi del team africano Amani (27m43s95). Ai piedi del podio, conquista il quinto posto Franco Mari, primo italiano in classifica generale. Dodicesima piazza invece per il “padrone di casa” Michele Antonioli e quattordicesima per l’altro bormino, Daniele Schena.

Nella classifica generale, Loic Ruffaut davanti a tutti. Sul podio con il transalpino, nell’ordine, Marco Rodero Prada e Jordan Ssekanwagi. Ruffaut si è aggiudicato anche la speciale classifica combinata tra Haute Route Dolomiti e Haute Route Alps, competizione, quest’ultima, che si è svolta a fine agosto sulle Alpi francese, in sette tappe tra Megève e Nizza.

Francia grandissima protagonista anche tra le donne, con Mathilde Terrasson vincitrice di cinque tappe su cinque e naturalmente della graduatoria finale, nella quale ha preceduto la connazionale Mathilde Flandinet e la svizzera Magali Krawiec.

Haute Route Dolomiti ha premiato anche le squadre: nella graduatoria per team maschile si è imposto Broom Wagon, squadra composta da Marco Rodero Prada, Paolo Puggioni, Michele Vie, Simon Gergolet e Alessandro Bevilacqua. Nella graduatoria per team misti, successo per Rcs1, team composto da Loic Ruffaut, Mathilde Flandinet e Magali Krawiec.

LA GARA 

Haute Route Dolomiti si è svolta da martedì 31 agosto a oggi, sabato 4 settembre, tra Cortina d’Ampezzo e Bormio, in cinque tappe, per complessivi 451 chilometri di sviluppo e 13.450 metri di dislivello positivo, toccando alcuni dei valichi-icona del ciclismo mondiale come il passo Giau e il Falzarego, lo Stelvio e il Gavia. Oltre duecento i concorrenti, provenienti da 33 nazioni e cinque continenti.

"Dopo lo stop del 2020, è stato un bellissimo ritorno. Con un evento di cinque giorni abbiamo unito le montagne di Veneto, Trentino Alto Adige e Lombardia con una manifestazione spettacolare che ha abbinato, come tradizione, agonismo senza esasperazione e possibilità di godere di panorami di suggestione unica. L’accoglienza delle città sede di tappa, Cortina, Trento e Bormio, è stata ottima, così come il supporto delle forze dell’ordine, della polizia locale e dei volontari, in primis i Carabinieri in congedo e gli Alpini. Siamo già al lavoro per il 2022, per una Haute Route Dolomiti che tornerà sulle strade percorse in questo 2021. I dettagli verranno svelati nelle prossime settimane."

Per approfondimenti: Https://www.hauteroute.org/live

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
  Maxxis, il marchio leader di copertoni per bici, è sponsor tecnico ufficiale de La Ronda, la Classica del Nord[est] in programma il 14 aprile 2024 con partenza da...

È iniziato il conto alla rovescia verso la Sea Otter Classic 2024. Bianchi prenderà parte all’evento in programma a Monterey, California, dal 18 al 21 Aprile, uno dei festival di...

Nei mesi passati Trek ha ampliato la propria linea di scarpe ad alte prestazioni per ciclismo su strada inserendo tre modelli RSL Knit, RSL Road e Velocis, tre prodotti che...

Bianchi ha appreso con sincero stupore le dichiarazioni rilasciate alla stampa internazionale dal corridore del Team Arkea-B&B Hotels Florian Senechal al termine della Parigi-Roubaix della scorsa domenica 7 Aprile, in...

I ragazzi di Bikeroom hanno portato con il loro arrivo una ventata di novità offrendo un servizio di vendita impeccabile e innovativo sotto ogni aspetto. La stagione 2024 entra nel...

La società Unipublic, organizzatrice de La Vuelta e de La Vuelta Femenina by Carrefour.es, e Santini Cycling hanno presentato oggi le maglie ufficiali destinate ai leader della corsa a tappe...

Se non vedete l’ora della bella e calda stagione il prossimo acquisto da mettere nell’obiettivo è un bel paio di calzature performanti e leggere, proprio come quelle che indossano i...

Trek annuncia la creazione della sua quinta grande filiale europea, dopo GAS, BLX, Nordics e UK+, denominata Trek South Europe, al fine di favorire le sinergie e migliorarle competitività in...

Loma è il nuovo casco progettato da Specialized per accontentare la voglia di avventura dei ciclisti più ambiziosi e accompagnarli ovunque in grande sicurezza. Grazie ad un prezzo molto interessante e...

Dopo il successo della linea Santini x UCI distribuita gli scorsi anni negli store Decathlon di vari paesi europei, la collaborazione continua nel 2024 con una nuova collezione, disponibile esclusivamente...

La sesta generazione della giacca Gabba di Castelli vi porta dritti dritti in una nuova dimensione della performance, infatti, la nuovissima Gabba R è impermeabile, altamente traspirante e aerodinamica, più...

Più veloci in off-road? Perché no! Specialized ha appena presentato la nuova gamma di scarpe da ciclismo off-road Recon 2024, modelli basati sua attente ricerche sviluppate dall’azienda statunitense per offrire ai...

Vincere una classica monumento è l’impresa di una vita ed una cosa è certa e domenica saranno in molti i pretendenti a darsele di santa ragione regalando lo spettacolo che...

Se la tecnologia brevettata CPC ha rivoluzionato le selle ed i guanti Prologo assicurando più grip e filtrando le vibrazioni, la svolta di oggi arriva con quella che è la...

Non molto tempo fa KASK presentò al mondo il casco Utopia, un casco modernissimo che ha stravolto gli schemi ottimizzando il rapporto aerodinamicità/ventilazione. Il nuovo Utopia Y si presenta migliorato...

Per tenere in ordine una bici serve sicuramente costanza, ma anche qualche prodotto dedicato che sappia pulire e rispettare i materiali. I cinque prodotti messi a punto da WD-40 assicurano...

Sidi Sport compie un passo fondamentale per contribuire alla realizzazione di un'economia a zero emissioni siglando la propria adesione alla Science Based Targets initiative (SBTi), programma che guida le imprese...

Alta precisione e cura del dettaglio sono caratteristiche fondamentali nel ciclismo di oggi, ed entrambe si ritrovano nelle nuove proposte di Campagnolo per questo inizio di 2024. L’azienda vicentina presenta...

Se un prodotto funziona nella mtb, per certi versi può andar bene nel gravel…un ragionamento che vale anche a parti invertite a volte, ma il succo resta lo stesso, un...

Specialized ne è ampiamente convinta e scommette forte sul nuovo casco Search, un prodotto destinato a chi vive il ciclismo come avventura cercando prestazioni prestazioni superiori e comfort senza pari....

È proprio  con un moderno taglio raglan ed un sistema di maniche a coste che  la Maglia da ciclismo Gregarius Pro QLAB si propone sul mercato come uno dei prodotti...

Prologo, azienda italiana leader nel design e nella produzione di selle ad alte performance, è lieta di presentare un'innovazione senza precedenti nel mondo del ciclismo: la NAGO R4 Nigiri. ...

Torna la primavera e torna la voglia di pedalare, un desidero promosso dalle tante novità presenti sul mercato ma anche dagli incentivi che vi fanno appassionare e vi spingono verso...

La Ronde Van Vlaanderen è il grande obiettivo di stagione per i migliori cacciatori di classiche in circolazione, una corsa monumento il Giro delle Fiandre che proietta direttamente nel mito....

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Nei mesi passati Trek ha ampliato la propria linea di scarpe ad alte prestazioni per ciclismo su strada inserendo tre...
Non molto tempo fa KASK presentò al mondo il casco Utopia, un casco modernissimo che ha stravolto gli schemi ottimizzando...
di Giorgio Perugini
Audace, moderno ma anche incredibilmente protettivo e versatile, ecco in poche parole cosa mi trasmette l’occhiale Kosmos PH di Limar,...
di Giorgio Perugini
I caschi sono tutti uguali? Certo che no e questo è un aspetto su cui più volte abbiamo cercato di...
di Giorgio Perugini
Da sempre in casa Trek la parola Madone ha un solo sinonimo ed è “velocità”. La nuova Madone SL 7...
di Giorgio Perugini
Laddove C sta per Carbonio e congiunzioni (anche se oggi dobbiamo parlare di parti), Colnago, Cambiago e Classe c’è anche...
di Giorgio Perugini
Se siete alla ricerca di un winter kit adeguato per pedalare in questo inverno, le proposte di Q36.5® vi daranno...
di Giorgio Perugini
Temevamo un arrivo repentino del freddo e così è stato, ora fuori le temperature sono scese molto e negli ultimi...
di Giorgio Perugini
Desiderate un’esperienza di ascolto ottima anche mentre correte o pedalate? Niente di più facile con le cuffie a conduzione ossea...
di Giorgio Perugini
Per molti amanti del gravel arriva la parte della stagione che regala emozioni forti, infatti, la natura che si appresta...
di Giorgio Perugini
Siamo a novembre e in alcune regioni d’Italia si registrano ancora temperature superiori ai 25°C, una situazione surreale che però...
di Giorgio Perugini
Leggerissime e rigide, ma anche veloci e incredibilmente scattanti, insomma, un set di ruote di livello incredibile alla portata di...
di Giorgio Perugini
Al celebre marchio francese Café du Cycliste non mancano certo stile ed inventiva, del resto, basta sfogliare le pagine della...
di Giorgio Perugini
Scegliere la ruota giusta oggi è complicato, soprattutto se siamo soliti affrontare percorsi misti in cui pianura, salita e discesa...
di Giorgio Perugini
Una cosa è certa, oggi grazie a geometrie molto spinte e al sapiente uso della fibra di carbonio le aziende...
di Giorgio Perugini
C-Shifter è l’ultimo nato dalla nobile famiglia Shifter di Bollé, un occhiale ad alte prestazioni dotato di ottiche sopraffine che...
di Giorgio Perugini
Adidas si è immessa con forza nel ciclismo, un’azione che permette di trovare il celebre marchio a tre strisce sia...
di Giorgio Perugini
Avete in tasca pochi denari e cercate un casco nuovo? Limar Maloja sarà la vostra sorpresa per l’estate 2023! Limar,...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155
Pubblicità | Redazione | Privacy Policy | Cookie Policy | Contattaci

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy