I PIU' LETTI
DI LUCA BIKE. KILLER SLR PITTORICO 3D, CHE CARATTERE!
di Giorgio Perugini | 10/04/2020 | 07:58

Con Killer SLR Pittorico 3D la bici diventa come la tela di un pittore e vi riporta direttamente nel momento in cui un appassionato a bordo strada rinfresca con un po’ d’acqua il campione che corre in fuga solitaria sotto il sole cocente. Quelle stesse gocce che rinfrescano l’atleta vengono fissate sul telaio esattamente come accade per l’immagine che si imprime sulla pellicola fotografica. Da questa idea romantica parte la grafica di questa Killer SLR prodotta da Di Luca Bike, una bici schietta, moderna ed elegante.

Design e rifiniture di classe

Se cercate prodotti omologati, girate alla larga. L’idea di DI Luca Bike parte prima di tutto da questo binomio: telai evoluti dal punto di vista tecnologico e grafiche molto ricercate. Chi ha avuto l’opportunità di vedere e toccare con mano una DI Luca Bike sa di cosa parlo, infatti, si tratta di bici raffinate, direi delle vere e proprie edizioni limitate in cui le verniciature realizzate sapientemente in Italia incorniciano alla perfezione telai ben pensati dal buon Danilo DI Luca. Questa Killer SLR disc è realizzata con carbonio STARK 1100ud™ mediante tecnologia Nanoalloy grazie a cui ogni comparto viene ottimizzato per ottenere il massimo beneficio in termini di rapporto rigidità/peso.

La fibra viene incredibilmente compattata e l’interno del telaio appare liscio e rifinito esattamente come l’esterno. Osservandola bene, Killer SLR non mostra pure particolarità da bici aero, anche se i profili sono chiaramente sviluppati per trarre massimo vantaggio anche sotto questo aspetto. Killer SLR è una bici versatile e moderna, brillantissima in salita ma anche molto redditizia se vi piace correre veloci.

Killer, di nome e di fatto. Ha carattere da vendere

La rigidità laterale rispetto al movimento centrale e l’assorbimento delle vibrazione sono i tratti in cui questa versione disc ha fatto importanti passi avanti rispetto alla versione rim. Basta dare due pedalate per trovare il filo diretto che unisce la vostra mente al movimento centrale e poi al carro posteriore, solido e rigido come piace ai pro. Da questo piccolo schema «  a fionda » nasce la caratteristica dinamicità di killer SLR, un telaio scattante che si addice a chi vive di scoppiettante entusiasmo sui pedali, passando da un rilancio all’altro. Il tubo sterzo resta basso, un accorgimento strutturale che dona ulteriore reattività nella guida ricercata da chi sa andare in bici e desidera mettere le ruote solo ed esclusivamente dove desidera. Il telaio nella taglia M pesa 790 grami e la forcella solo 350 grammi, un valore complessivo ottimo per una bici disc. Dal punto di vista della pulizia delle linee, Di Luca ha fatto un gran lavoro inserendo all’interno dei tubi i vari cavi e inglobando la congiunzione tra tubo sella e telaio in una piccola cover gommata.

Allestimento raffinato ma anche molto concreto

La versione Killer SLR Pittorico 3D che abbiamo avuto in prova era allestita con il gruppo  K-Force WE di FSA, ottimo nel suo funzionamento, almeno per quanto mi riguarda. La guarnitura in carbonio FSA K-Force è spettacolare, rigida e leggerissima mentre le ruote Vision Metron 40 Disc ( in questo caso in look neutro e perfezionato solo con scritta Di Luca) si confermano strepitose. Sono proprio loro e i copertoni Vittoria Corsa Graphene 2.0 a regalare velocità e scorrevolezza, un vero tappeto volante. Il gruppo mi convince, anche se occorre regolarlo a dovere per ottenere grande rapidità, ma quello che mi convince di più del lavoro fatto da FSA sono le leve, perfette dal punto di vista ergonomico, con un azionamento della cambiata davvero semplice e pratica anche nelle fasi ciclistiche più concitate. Il reggisella e il manubrio sono opera della stessa Di Luca Bike. Chiude il cerchio la sella Prologo Dimension, semplicemente una delle migliori proposte presenti oggi sul mercato. Se preferite, esiste anche la versione Kit Telaio+Manubrio da 4.000, una soluzione adeguata per definire personalmente l’allestimento o semplicemente per riutilizzare materiale già in vostro possesso.

Equilibrata, più di quanto vi possiate immaginare

Rassicurante, rapida e bella bassa. Killer SLR sorprende per agilità ma anche per l’innata capacità che la rende velocissima sul passo, soprattutto se il percorso è misto. Nei miei percorsi preferiti la ho apprezzata per la grande versatilità e anche per il comfort, una dote non facile da riscontrare in mezzi così corsaioli. I profili del telaio sono molto curati dal punto di vista aerodinamico, così è per il tubo obliquo ma anche il piantone dello sterzo, in questo caso leggermente carenato.

Come ricordavo in precedenza, anche negli scatti più vigorosi Killer SLR reagisce come una vera molla. La struttura che collega il movimento centrale alla ruota posteriore ha dimensioni, sezioni e composizione riuscite al 100%. Questa bici soddisfa pienamente le ambizioni di Danilo Di Luca, un imprenditore che ragiona e sfrutta la grande competenza maturata in anni di carriera per ideare un design sopraffino. La verniciatura è impeccabile ed esalta la linearità di questo progetto. Killer SLR mi è piaciuta molto in salita ma anche nelle « trenate » in pianura in cui raggiungere velocità elevate è molto semplice. In discesa ha il guizzo, la mettete sempre dove volete. Il montaggio mi piace davvero e mi soddisfa fino all’ultimo. Potete comunque rimarcare il suo carattere da scalatore limando grammi su grammi con materiali più leggeri. Mettetela comunque in circuito o anche in una granfondo veloce e il divertimento sarà assicurato.

dilucabike.com

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
"L’idea di una città in cui prevale la bicicletta non è pura fantasia”. Marc Augé aveva ragione: questo mezzo di trasporto ha due secoli alle spalle eppure non è mai...

Q36.5® è uno di quei marchi che lavora sodo su ricerca e innovazione e i risultati sono sempre spettacolari. L’anno scorso sono rimasto letteralmente a bocca aperta dopo aver provato...

Domenica 7 giugno 2020 la Granfondo Stelvio Santini, annullata a causa dell’emergenza sanitaria, si correrà virtualmente su ROUVY. Non proprio tutta la granfondo,...

La stagione estiva, nonostante l’attualità rifletta una situazione del tutto anomala, ha ormai spalancato le proprie porte: è tornato lo sport praticato all’aperto (nel limite delle norme)...

Per vivere la sfida in Mountain Bike nel cuore dell’Appennino emiliano bisognerà aspettare qualche mese in più del previsto. Gli organizzatori di Appenninica MTB Parmigiano Reggiano Stage Race, valutata la...

Se abitate nei pressi del confine con il Ticino e avete voglie di tornare a pedalare in gruppo, l'occasione giusta è quella che andrà in scena l'11 luglio prossimo....

La data da segnare in calendario è il 18 ottobre 2020, quando tutti i cicloamatori, che vorranno vivere le salite e le atmosfere della granfondo Nove Colli ed emulare i...

Nel mondo del ciclismo, così come capita in ambito automobilistico e motociclistico, le repliche dei mezzi ufficiali utilizzati in corsa dai professionisti sono dei cimeli che difficilmente scappano dalle mire...

Eleganza innata, fascino indiscutibile, anima urbana e grinta da vendere: in poche parole, UB77. La nuova Urban Bike, autentica rivoluzione per la categoria firmata C.B.T. ITALIA, si presenta al grande pubblico...

Il mondo è cambiato, e la vita, lavorativa e non, delle persone dovrà misurarsi con strumenti nuovi e scelte innovative. Prendiamo ad esempio il settore dei trasporti: la capacità di...

Abbiamo imparato a conoscere Tubolito per via delle sue camere d’aria arancioni realizzate con uno speciale elastomero termoplastico. Detto così suona semplice, ma dietro queste camere si cela un grande...

Anche la Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica dà appuntamento a tutti al 2021. Questa la decisione presa dagli organizzatori della manifestazione davanti alle incertezze determinate dall’emergenza epidemiologica da COVID-19....

Gli ultimi mesi hanno certificato la validità dell’acquisto online, del resto, non potendo mettere il becco fuori di casa sono stati in molti a sperimentare questo servizio. Per alcuni, in...

Punta di diamante della proposta turistica delle Marche - nominata da Lonely Planet Best in Travel 2020, al secondo posto tre le dieci migliori destinazione al mondo e unica italiana...

La Fiera del Cicloturismo, evento promosso dalla società milanese specializzata in comunicazione per la bicicletta Bikenomist srl, che si sarebbe dovuto svolgere a marzo a Milano, dà appuntamento alla primavera...

Il Centro Ricerche Mapei Sport riapre le porte dopo il lockdown, rispettando altissimi standard di sicurezza. Per ritornare operativo dopo la chiusura imposta dall’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, nei laboratori...

Super Dextrin Gel è un prodotto innovativo nato dalla grande competenza di EthicSport che si è guadagnato in breve ampio apprezzamento dal pubblico. Il suo segreto? Difficile dirlo, si tratta...

X‐BIONIC® è un marchio che ha fatto breccia nel cuore degli appassionati grazie a prodotti incredibilmente evoluti dal punto di vista tecnico, caratteristica evidente per via dei materiali utilizzati ma...

Comunicazioni Look ricevute negli scorsi giorni raccontano di una collezione primavera-estate 2020 pronta per il lancio già più di un mese fa, ma tutti sappiamo come è andata a finire....

È tempo di ripartenza anche per gli amanti del triathlon e per questa impegnativa specialità Alé Cycling propone un anuova collezione di body tra i quali spicca il modello Hawai...

Starvos WaveCel, il nuovo casco Bontrager, ha il grande merito di proporre la tecnologia WaveCel ad un pubblico più ampio, tecnologia che fino a poco fa era solo abbinata a...

Sidi nasce in un’epoca rivoluzionaria dove tutto era da ricostruire e di idee ce n’erano davvero tante. Non tutti però avevano la determinazione necessaria per fare impresa ma Dino Signori,...

Il team ciclistico di eSport Canyon ZCC ha annunciato una nuova partnership con Verve Cycling, i creatori del misuratore di potenza InfoCrank. Canyon ZCC e Verve Cycling uniscono le forze...

Formula Bici in questi anni è diventato il punto di riferimento per tutti i cicloamatori italiani, rappresentando i più significativi eventi nazionali di granfondo, mountain bike, gare a tappe, randonnée...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Abbiamo imparato a conoscere Tubolito per via delle sue camere d’aria arancioni realizzate con uno speciale elastomero termoplastico. Detto così...
Starvos WaveCel, il nuovo casco Bontrager, ha il grande merito di proporre la tecnologia WaveCel ad un pubblico più ampio,...
di Giorgio Perugini
Dopo aver calato una scala reale con la gamma Velo Road Racing, Pirelli ha messo le mani sul gravel con...
di Giorgio Perugini
Questa sella è dedicata agli scettici, soprattutto a quelli che guardano con diffidenza la stampa 3D, ritenendola valida solo per...
di Giorgio Perugini
Mi ero fatto altri programmi, ebbene sì, ma credo che lo steso valga per tutti voi. Non era ancora finito...
di Giorgio Perugini
Ci sono ritorni e ritorni, questo è vero, concordate? Talvolta un ritorno può essere un flop e altre meno e...
di Giorgio Perugini
Con Killer SLR Pittorico 3D la bici diventa come la tela di un pittore e vi riporta direttamente nel momento...
di Giorgio Perugini
Veloflex è uno di quei marchi che non hanno bisogno di tante presentazioni, infatti, sono largamente conosciuti da chi pretende...
di Giorgio Perugini
Ci sono tecnologie che fanno la differenza, una di queste, almeno per quanto riguarda la costruzione bici, è IsoSpeed. Preferite...
di Giorgio Perugini
Lo ammisi subito e senza mai tirarmi indietro, la Grail mi ha fatto impazzire fin dalla sua presentazione....
di Giorgio Perugini
Conoscevo molto bene Olympia Boost, oggetto di una review approfondita esattamente l’anno scorso, quindi, visto l’ottimo feedback avuto...
di Giorgio Perugini
Chiamatela Killer SLR, anzi Killer SLR ElectroDisko. Non è un semplice bici, ma un pezzo d’arte in movimento....
di Giorgio Perugini
Pensate ancora che la rinomata scorrevolezza dei cuscinetti Campagnolo sia solo una leggenda? Eh no ragazzi, si tratta...
di Giorgio Perugini
Quando si parla di Assos, non a caso si racconta di grande qualità, una percezione che coinvolge la...
di Giorgio Perugini
Design, materiali tecnologicamente all’avanguardia e eccellente abilità manifatturiera, sono in breve i tratti distintivi che descrivono meglio la AHW XWarm...
di Giorgio Perugini
Con lei ho imparato a fare video e foto bellissimi, utili per ricordare le migliori avventure della stagione....
di Giorgio Perugini
Il freddo è arrivato e la pioggia non ci ha risparmiato, ma con gli ultimi prodotti di Santini creati con...
di Giulia De Maio
La scienza Enervit mette a disposizione degli sportivi la gamma più ricca e completa di gel energetici per la performance...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy