I PIU' LETTI
CON LA BIKENJOY PAOLA PEZZO TORNA NEL MONDO DELLE GRANFONDO
dalla Redazione | 08/01/2022 | 07:52

La notizia del ritorno della firma di Paola Pezzo nel panorama delle granfondo ha suscitato un altissimo interesse. A distanza di dieci anni esatti dall’ultima edizione della marathon con il suo nome, sarà proprio la BIKEnjoy del 3 Luglio a Borno (BS) a sancire il ritorno della pluricampionessa olimpica, non in veste di atleta, ma offrendo le proprie competenze e la propria esperienza a favore di un territorio e di uno staff organizzativo che vuole crescere.

 

La firma di Paola Pezzo va al di là di una semplice “presenza di immagine”, anzi, fin dai primi incontri organizzativi è stato chiaro il comune intento di far partire un progetto di sviluppo che vada oltre alla granfondo di MTB. Gli eventi giovanili (giovanissimi, esordienti, allievi, junior) programmati sempre a Borno nel week end precedente sono il risultato di una precisa richiesta di “lady gold”: “fare qualcosa per i giovani”.

 

In questi giorni, Paola è molto impegnata per seguire gli eventi di Ciclocross, ma ha saputo trovare il tempo per rispondere a qualche domanda.

 

Paola, la notizia del ritorno della tua "firma" su un evento è stata accolta con molto stupore. Cosa ti ha spinta ad accettare questo nuovo progetto e cosa ti aspetti?

“Con Matteo Pedrazzani ci siamo incrociati in più di un'occasione e negli ultimi anni ho seguito con interesse gli eventi da lui organizzati. Mi ha cercata per presentarmi un progetto di sviluppo territoriale legato alla MTB in una zona, l'Altopiano del Sole, che io conosco ancora poco, ma fin da subito questa proposta ha catturato il mio interesse. Negli incontri avuti con il suo staff ho percepito che non si tratta solo di mettere la firma su un evento, ma ho capito che dietro c'è un grande entusiasmo e una gran voglia di promuovere lo sport in maniera professionale ed organizzata. Non ho aspettative particolari se non quella di poter dare il mio contributo per sostenere questo ambizioso progetto in un nuovo territorio che ora ho proprio voglia di conoscere.”

 

Nel programma abbiamo visto la presenza di eventi dedicati al movimento giovanile, senza dubbio c'è il tuo zampino dietro a questa scelta, questo è il mondo che ancora ti piace e per il quale dedichi parte del tuo tempo?

“Uno dei punti fermi del progetto Valle Camonica BIKEnjoy è l'attenzione al movimento giovanile. Personalmente credo che gli sforzi organizzativi ed economici devono andare in quella direzione per creare un movimento di bikers formati e preparati. Da anni dedico gran parte del mio tempo per "insegnare" la disciplina della MTB nelle scuole, nei bike park, negli eventi e questo impegno mi dà grande soddisfazione. Con questo spirito "formativo", in occasione degli eventi legati alla Valle Camonica BIKEnjoy sarà dedicata un'intera settimana ai giovani; la prima parte con un Camp Academy per ragazzi e ragazze dagli 8 ai 12 anni, e nel week-end una serie di gare XC per tutte le categorie giovanili.”

 

L'Altopiano del Sole e più in generale la Valle Camonica, stanno investendo nello sport come forma di promozione del territorio, credi che sport e turismo sia un connubio che può funzionare?

“Il binomio sport - turismo è senza dubbio un'azione promozionale vincente; e più l'evento sportivo riesce a coinvolgere tutte le varie realtà del territorio in cui si sviluppa e più il ritorno di immagine ed economico per tutta la zona diventa importante. Come dicevo non conosco ancora bene l'Altopiano del Sole, ma da quanto sono riuscita a capire dal progetto degli organizzatori, vedo che c'è un coinvolgimento globale che parte dagli enti che amministrano fino ad arrivare alle associazioni che operano in loco. Credo che serva un grande lavoro di squadra, si deve creare la giusta alchimia tra chi organizza, il territorio che ospita ed i bikers che vengono per godere di qualche momento di divertimento e relax. Spero che l'esperienza che ho maturato in questi anni passati nel ciclismo possa essere d'aiuto per la crescita del progetto Valle Camonica BIKEnjoy.”

 

Le iscrizioni alla gara non sono ancora aperte, è prevista l’apertura per metà Gennaio 2022, per ora non resta che seguirci sui nostri canali ufficiali per scoprire le novità, ancora in via di definizione. Tutte le info su: www.vallecamonicabikenjoy.com (a breve il nuovo sito)

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Assos pensa a tutto, siatene certi. Per non lasciare nulla al caso, la campagna “Proteggi i tuoi investimenti” vi offre prodotti per la preparazione, per il recupero e per la...

Forever Bambù, società italiana leader in Europa per la coltivazione del bambù gigante, ha appena completato la cessione del suo pacchetto azionario, pari al 29, 49%, di Merida Italy, filiale...

Tutti i componenti Anima, marchio distribuito da Ciclo Promo Components,  si distinguono da sempre per un design minimalista e per la grande fruibilità, inoltre, vengono realizzati con materiali di prima...

Si sta per chiudere il “full circle” ideato da Nathan Haas: cinque biciclette con cinque differenti livree per ritornare sui percorsi sterrati degli albori della sua carriera, seguiti da dieci anni...

Il calzino oramai è un elemento che non si nasconde più, infatti, la moda lo esalta e le aziende più simpatiche ne hanno fatto un emblema colorandoli sempre più. MB...

Le ruote 808 Firecrest e 858 NSW incarnano la alla perfezione lo spirito di Zipp, marchio distribuito da Beltrami, un’azienda innovativa che da sempre cova la stessa ossessione: la velocità!...

Come spesso accade nei lavori sui prodotti, solo il migliore tra i prototipi prende la strada della produzione, discorso che vale anche per TCS Tubeless Dire Sealant di WTB, formula...

Non è assolutamente detto che per portarsi a casa un occhiale top di gamma sia necessario spendere cifre altissime e riprova di quanto scrivo prendo ad esempio il modello 026...

I prodotti di Cascada nascono in Trentino e sono studiati e utilizzati sul campo dalla proprietà nelle mille avventure tra cime, laghi e boschi incantati. Inutile racontavi che la natura...

Nel 2001, sono arrivati sul mercato i primi scarponi da snowboard dotati del BOA® Fit System, rivoluzionandone il fit. Cinque anni dopo, nel 2006, BOA è entrata nel ciclismo con...

Le nuove CX 403 rappresentano l’apice della collezione Lake, una scarpa realizzata in morbidissima pelle di canguro e dotata di tecnologia BOA® Fit System grazie alla doppia rotella Li2 che...

Sono resistenti, sono leggere e, nonostante siano al debutto sul mercato, hanno già vinto molto. Diablo è la ruota da XC e Marathon di Ursus che rappresenta l'evoluzione delle ruote mtb da...

  Quello che non è un mistero è che Look produca dei pedali straordinari per il mondo strada e per la mtb, un lavoro che si espande ulteriormente con i...

La pompa Joeblow™ Booster è il tipico accessorio che vi fa fare il salto di qualità facendo in modo che la vostra piccola officina diventi sempre più professionale. Indispensabile per...

Più che mtb, lotta nel fango. La tappa della Mercedes-Benz UCI Mountain Bike World Cup andata in scena nel week end a Snowshoe, in West Virginia, è stata caratterizzata dal brutto...

Haibike, marchio che con visione pionieristica ha scelto la via delle e-bikes, ha appena presentato la nuova Alltrail 6 29”, una modernissima e-bike pensata per i biker più sportivi. A...

Lapierre, marchio di biciclette ad alte prestazioni di Dijon, avvia una prestigiosa collaborazione con Alpine, la nota casa di automobili sportive basata a Dieppe. Il battesimo di questa notevole unione...

A volte la vita può cambiare in un attimo e prendere il volo, da un anno all’altro. La storia di Jonas Vingegaard ci dice che nulla deve impedirci di sognare...

Ci siamo, il nuovo Cinturato Gravel RC, la versione racing dell’ormai celebre Cinturato Gravel, è pronto per voi e va a completare una gamma di prodotti destinata al gravel a...

  Che i colori segnino positivamente la nostra vita non ci sono dubbi a riguardo ed chiara una cosa in questo 2022, i colori sono tornati di moda anche nel...

Dopo due vittorie italiane, la Mercedes-Benz UCI Mountain Bike World Cup fa tappa in Nord America. Questo fine settimana i migliori riders al mondo sono in gara a Snowshoe in West...

Lo so, voi direte che fuori ci sono 40° C all’ombra ed è un po’ presto per pensare agli allenamenti indoor, giusto? Carissimi, sappiate che c’è sempre modo di fare...

100% presenta e immette sul mercato oggi la Tokyo Night Collection, una collezione di occhiali ad altissimo tasso tecnico dotati di una colorazione unica e spettacolare, occhiali che abbiamo avuto il...

Exept, PMI innovativa italiana del settore ciclo, ha raggiunto il suo obiettivo minimo di raccolta di €200.000 e, dopo nemmeno due settimane dall’inizio della campagna di crowdfunding sulla piattaforma di...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Corsa N.EXT, l’ultimo arrivato nella grande famiglia Corsa di Vittoria, va ad inserirsi all’apice della categoria Competition, categoria compresa tra...
di Giorgio Perugini
Leggerissima, più resistente alle forature e completamente riciclabile. Cosa desiderare di più? Ecco a voi la nuova camera d’aria Ultra...
di Giorgio Perugini
È un vero piacere vedere un marchio italiano produrre la famosa maglia Gialla, l’emblema del Tour de France che rappresenta...
di Giorgio Perugini
Il gravel resta il fenomeno del momento ed chiaro che in breve anche il movimento professionistico scenderà su ghiaia per...
di Giorgio Perugini
Se girate in gravel con un po’ di spirito di avventura, apporta potete capire quanti e quali imprevisti si possano...
di Giorgio Perugini
Abbiamo tutti biciclette molto sofisticate, carbonio ovunque, del resto per ottenere tanta leggerezza occorre spingere con i materiali giusti, no?...
di Giorgio Perugini
I ragazzi di Ruff-Cycles hanno portato tonnellate di Rock’n’Roll nel mondo delle e-bike con prodotti che sembrano usciti direttamente dalle...
di Giorgio Perugini
La nuova C68, l’ultimo gioiello Colnago, proietta la casa di Cambiago nel futuro e lo fa con contenuti tecnici di...
di Giorgio Perugini
Race Special è la magia per il grande giorno, la maglia da indossare durante la gara per cui tanto vi...
di Giorgio Perugini
Nasce la C68, dove la C ricorda e riprende ben quattro parole che distinguono il marchio nel mondo: Colnago, Carbonio, Cambiago, Classe. Il...
di Giorgio Perugini
Equipe RSR S9 Targa è il nuovo bib di punta di Assos, un prodotto che racchiude il massimo del know...
di Giorgio Perugini
I guanti Blend di Prologo sono una delle ultime novità del marchio e sebbene non siano dotati della tecnologia CPC...
di Giorgio Perugini
All’apice della gamma di  caschi di casa Rudy Project troviamo i modelli Nytron e Spectrum, entrambi utilizzati dal Team Bahrain...
di Giorgio Perugini
Stiamo parlando di calzature all’apice della collezione, o quasi, visto che sopra di loro c’è solo un modello molto particolare....
di Giorgio Perugini
Esiste un casco che vada bene per tutte le stagioni? Probabilmente ne esistono diversi ma la maggior parte di questi...
di Giorgio Perugini
Tra i rapporti più travagliati della storia c’è senz’altro quello che lega, direi a doppio nodo, freddo ed estremità del...
di Giorgio Perugini
Abbiamo già provato per voi il nuovo occhiale 022 di Salice, un prodotto di fascia media che non teme affatto...
di Giorgio Perugini
Il nuovissimo occhiale 022 di Salice sfrutta linee più attuali che mai per offrirvi prestazioni di altissimo livello, merito anche...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155
Pubblicità | Redazione | Privacy Policy | Cookie Policy | Contattaci

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy