I PIU' LETTI
BKOOL SMART AIR, IL SIMULATORE MODERNO, PERFORMANTE E SILENZIOSO
di Giorgio Perugini | 27/07/2019 | 09:38

Lo so, non è periodo di rulli direte voi, ma avete mai provato il nuovo ciclosimulatore Smart Air di Bkool? Credetemi, lo ho utilizzato negli ultimi mesi ed è stato una vera sorpresa. Ero abituato al classico rullo ma questa nuova generazione di rulli a trasmissione diretta rende gli allenamenti a casa decisamente più redditizi. Il nuovo sistema Bkool riproduce una pedalata reale, sia in pianta che in salita.  A tutto questo aggiungete anche il Bkool Cycling Simulator ed il gioco è fatto.  State cercando uno strumento per allenarvi il prossimo inverno? Scopritelo con noi perché potrebbe fare al caso vostro.

Innanzitutto esaminiamo la struttura, un bel telaio in acciaio che assicura tanta stabilità anche durante il fuorisella visti i 6° di oscillazione permessi dal sistema Rocking System. Nel complesso, il design replica le forme di una ruota e custodisce al suo interno tutta la meccanica. I due bracci laterali uniti al corpo centrale riescono ad accompagnare il movimento del corpo facendo in modo che l’equilibrio sia perfetto ed è proprio in queste situazioni che potrete mettere alla frusta Bkool Smart Air, un ciclo simulatore in grado di contenere fino a 3000 watt di potenza.

Gli ingombri esterni sono 700mmx840mm, ovviamente con bracci laterali montati, il tutto condito da un peso complessivo di 24 kg. Una volta acceso lo Smart Air e aver scelto con cura gli attacchi per perno passante o quick release, basterà montare sul rullo una cassetta da 10 o 11 vel per poi accoppiarlo tramite chiavetta Ant+ al computer.

Fatto questo, avrete tutto sott’occhio nell’apposita schermata in cui saranno elencate le varie connessioni e il loro stato. Lo Smart Air ha incorporato un raffinato sensore di potenza, uno strumento professionale basato su un sensore a infrarossi che vi offre una rilevazione molto precisa. Oltre a questo, saranno visionabili i battiti cardiaci ( una fascia cardiaca ant+ va benissimo ) , la velocità e le rpm, quest’ultimo dato letto da un sensore esterno che è comunque in dotazione. La rilevazione precisa della potenza  precisione mi è stata molto utile durante le sedute in cui ho utilizzato Smart Air direttamente dall’App sullo smartphone, occasioni in cui non ho sfruttato il coinvolgimento offerto dai video o dalle gare presenti su Bkool Cycling Simulator ma ho lavorato direttamente sul wattaggio.

Il programma Bkool in cui è possibile eseguire sedute pre-impostate di allenamento o correre su percorsi realmente esistenti con il vostro avatar o direttamente sotto forma di video li conosciamo bene e devo ammettere che sono un bel trucco per far passare il tempo.

Quello che mi ha stregato di questo Smart Air è la capacità di rendere fedele alla realtà stradale la pedalata. Bkool riproduce gli itinerari regalando un’esperienza fedele che rende ogni seduta di training decisamente più coinvolgente. Il segreto di tanto affiatamento con lo Smart Air sta proprio in questo dettaglio. Ci sono itinerari che adoro e corro con Bkool regolarmente in quei momenti dell’anno in cui la neve o comunque il freddo renderebbero impossibile qualsiasi uscita in salita, ed è così che per magia scalo l’Alpe d’Huez o il Passo Sella, oppure il Teide, tutto in casa nella massima tranquillità.

La riproduzione delle pendenze, attuabile grazie ad un freno motore, mette nelle gambe e nella testa la stessa fatica che provereste nella realtà. Per capire quanto l’esperienza possa essere fedele vi consiglio di scaricate una traccia di un vostro giro abituale con qualche bella salita e poi caricarlo sul programma Bkool.

Affrontare sullo Smart Air lo stesso itinerario vi offrirà  la prova giusta per testare Smart Air. Gli ingegneri di Bkool hanno lavorato molto bene sulla meccanica interna tanto che la silenziosità è pazzesca. Per quanto riguarda la potenza, ho controllato in tempo reale i dati di potenza letti dal simulatore con quelli rilevati i dai pedali Vector di Garmin e tutto era praticamente sovrapponibile. La cassetta deve essere Shimano o Sram, ma queso non sarà un ostacolo se utilizzate un gruppo Campagnolo.

 

Rispetto ai modelli precedenti, il salto in avanti è netto e la resa è migliorata sotto tutti i punti di vista. Innanzitutto non dovrete più utilizzare una ruota dotata di pneumatico apposito a correre sui rulli, un grande vantaggio anche in trenini sonori ed economici. Inoltre, credo che tutte le varie esperienze offerte dalla piattaforma Bkool siano più gustose con questo nuovo prodotto. Che si tratti di un Workout o di un percorso in video, ma anche un semplice defaticamento in velodromo, tutto sembra più reale, sopratutto nelle gambe.

L’esperienza targata Bkool resta a mio avviso la migliore tra quelle in cui un ciclo simulatore incontra la realtà virtuale, con dettagli e panorami ben realizzati. Ci sono momenti in cui alcuni rulli vanno un po’ in confusione e sono a mio avviso le continue variazioni di pendenza in cui tutto avviene troppo bruscamente. Con Smart Air la musica cambia e il percorso viene riprodotto fedelmente anche nei cambi di pendenza. La riprova la ho avuta su una mia traccia in cui diversi tratti di strada subiscono variazioni di pendenza violente e altri dolci. Detto come va detto, avrei potuto chiudere gli occhi e credere di essere davvero in strada per quanto la riproduzione mi è sembrata fedele.

 

Grande silenziosità, riproduzione congrua delle pendenze e della resistenza e ottima precisione nella rilevazione dei dati, ecco già tre buone ragioni per acquistare Bkool Smart Air. Dimenticavo, oltre ad essere uno dei migliori ciclosimulatori in circolazione, Bkool Smart Air ha anche un prezzo competitivo, infatti, servono 1.199€ per portarlo a casa, una cifra comprensiva di tre mesi gratuiti di Simulatore, non male! 

store.bkool.com/ smart-air-simulator

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Domenica 20 settembre a Gazzaniga (Bg) si svolgerà la prima edizione della randonnée BERGHEM#molamia. L’evento è promosso dalla Sc Gazzanighese come simbolo di rinascita per la Valle Seriana, zona particolarmente...

Il ciclismo e il cicloturismo crescono sempre di più diventando uno sport di riferimento per i Colli Euganei. E' partito ufficialmente mercoledì 5 agosto, infatti, il progetto Ride X-treme, che...

Si chiamano “emorroidi” è spesso fanno rima con tabù. Sappiate che non c’è motivo di imbarazzarsi perché come ricorda  lo Staff Scientifico di EthicSport, le emorroidi sono una componente anatomica umana del...

EX 900 Sport piace perché è dotata di un’autonomia straordinaria, perché ha un cuore italiano, perché è versatile ed è in grado di soddisfare sia chi ne fa un uso...

Finalmente Scerni è pronta a riassaporare le emozioni della mountain bike per celebrare l’edizione numero 10 del Trofeo Accademia della Ventricina dove sport e promozione del territorio vanno di pari...

L’asfalto è rovente, le fontanelle sono sempre troppo poche e la colonnina sale senza fermarsi, ma questo è il momento della stagione che preferisco e non mi dispiace affatto pedalare...

La ventiquattresima edizione de L'Eroica è annullata. La decisione è concordata tra organizzazione e Comune di Gaiole in Chianti alla luce delle regole imposte dalle autorità competenti che snaturerebbero, anche...

La prima domenica di agosto ha portato circa 150 bikers a mettersi in luce tra San Giovanni Rotondo e il suo paesaggio con i muretti a secco e con vista...

Quanto fatto da Prologo in collaborazione con il Politecnico di Milano non è solo una semplice sella, ma un progetto innovativo che sfrutta tecnologie 4.0 per offrire comfort e performance...

Il “bike-boom” scoppiato dopo il lockdown ha impresso un’accelerata vigorosa al settore del ciclismo, che già da alcune stagioni era in continua espansione. Una crescita che si prevede continuerà...

Se stai cercando una scarpa da gara o una calzatura tuttofare, le nuove SHIMANO ME7 e ME5 sono quello che fa per te. La ME7 è la scarpa da...

Il grande lavoro della Vastese Inn Bike continua senza sosta per infiocchettare nel migliore dei modi la ripresa della mountain bike in Abruzzo che avrà il suo giorno clou domenica...

Wilier Triestina SpA comunica l’avvenuta esecuzione dell’accordo con Pamoja Capital, family office svizzero-canadese, che attraverso un aumento di capitale è il nuovo socio di minoranza dell’azienda italiana di biciclette fondata...

Qualità e tecnicità sono due voci che precedono da sempre il marchio Assos e nessun appassionato ne fa mistero, posizionando spesso quanto prodotto dalla storica azienda svizzera ai primi posti...

Comincia il viaggio alla scoperta dei quattro comuni che saranno sedi di tappa nella seconda edizione di Appenninica MTB Parmigiano Reggiano Stage Race, in programma dal 27 Settembre...

Lo ripetiamo spesso per ricordare quanto sia difficile rinnovare prodotti che si avvicinano alla perfezione, ma il nuovo KASK Mojito³, basandosi sul successo del famoso Mojito X, alza ulteriormente l’asticella...

La nuova linea AGX di Prologo nasce per soddisfare tutto il bisogno di avventura e libertà che ognuno di noi vive, soprattutto dopo averne compreso l’importanza in seguito all’arrivo del...

Immaginatevi di abitare in mezzo alle Dolomiti venete, di svegliarvi una mattina, prendere la bicicletta e andare in Sicilia. È quello che ha fatto Giovanna Costa, 32enne insegnante di sostegno...

Nel 2019 non era stato possibile portare in strada la Gran Fondo Andora, dopo la gradita edizione del 2018 e così il GS Loabikers, ci ha riprovato nel 2020, ottenendo...

Non chiamiamoli saldi, ma promozioni sì. Da lunedì 3 agosto sulla piattaforma canyon.com sarà possibile approfittare di 48 di forti promozioni su tutte le E-Bike e gli accessori. Questo sì...

Alessandro Del Gallo e Daniele Silvestri ce l'hanno fatta: hanno scalato il loro Everest, anzi il loro personalissimo altimetro che misurava il dislivello affrontato è stato anche più “generoso”, evidenziando...

Con due nuove opzioni e una colorazione completamente nera, le nuove selle Antares Versus Evo R1 e R3 sono ancora più eleganti e offrono una seduta davvero innovativa, completamente stampata...

In casa Mtb Puglia si sta infatti lavorando per ultimare i dettagli della prima edizione della cross country XC del Poggio, datata domenica 2 agosto a San Giovanni Rotondo. La...

L’orizzonte è delineato: perduta giocoforza l’edizione 2020, la Granfondo Gimondi Bianchi è già pronta per maggio del prossimo anno a Bergamo, con 2700 partecipanti abili e arruolati e...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Qualità e tecnicità sono due voci che precedono da sempre il marchio Assos e nessun appassionato ne fa mistero, posizionando...
di Giorgio Perugini
Nel momento più caldo dell’anno non si deve rinunciare al casco ma puntare su un prodotto leggero, sicuro e molto...
di Giorgio Perugini
Non tutti gli amatori desiderano suole rigide e tomaie iper contenitive ed il motivo è semplice, la ricerca delle massime...
di Giorgio Perugini
Il nostro Vincenzo Nibali è senza dubbio un immenso campione, un atleta geniale e moderno in grado di vincere su...
di Giorgio Perugini
In casa Veloflex non ne hanno mai fatto mistero, infatti, chiamano i loro copertoncini direttamente tubolari aperti, giusto per far...
di Giorgio Perugini
Ci sono prodotti che hanno fatto la storia del ciclismo, rivoluzionando completamente ogni concetto di vestibilità e sostegno offerto all’atleta....
di Giorgio Perugini
La e-bike è il futuro ed è l’emblema della nuova mobilità, per intenderci, quella sostenibile che promette di cambiare il...
di Giorgio Perugini
Il casco Giro Manifest Sferical è l’ultima novità destinata al mondo off-road che sfrutta la Spherical™ Technology creata in partnership...
di Giorgio Perugini
I gusti cambiano e cambiano soprattutto le esigenze di chi pedala, oggi più che mai. L’amatore evoluto passa molte ore...
di Giorgio Perugini
Dopo aver apprezzato in lungo e in largo la nuova chiusura powerstrap elaborata da fi’zi:k è arrivato il momento di...
di Giorgio Perugini
Per molti versi, cercando tra le bici più performanti e veloci in circolazione è difficile trovarne una comoda e accogliente...
di Giorgio Perugini
L'edizione speciale a tiratura limitata di un capo, di un accessorio o di una bici è una di quelle cose...
di Giorgio Perugini
Spesso con gli amici se ne discute a lungo ma non si arriva mai ad un punto. Chiacchiere da bar...
di Giorgio Perugini
Abbiamo imparato a conoscere Tubolito per via delle sue camere d’aria arancioni realizzate con uno speciale elastomero termoplastico. Detto così...
di Giorgio Perugini
Starvos WaveCel, il nuovo casco Bontrager, ha il grande merito di proporre la tecnologia WaveCel ad un pubblico più ampio,...
di Giorgio Perugini
Dopo aver calato una scala reale con la gamma Velo Road Racing, Pirelli ha messo le mani sul gravel con...
di Giorgio Perugini
Questa sella è dedicata agli scettici, soprattutto a quelli che guardano con diffidenza la stampa 3D, ritenendola valida solo per...
di Giorgio Perugini
Mi ero fatto altri programmi, ebbene sì, ma credo che lo steso valga per tutti voi. Non era ancora finito...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy