I PIU' LETTI
BIKE NIGHT, FESTA GRANDE DA VERONA AL LAGO DI GARDA
dalla Redazione | 03/09/2018 | 07:27

Da Verona, dal resto del Veneto e dalle altre regioni. Gruppi numerosi, altri che ci provano da soli, squadre, amici. Sono arrivati da tutta Italia per restare svegli e pedalare: 250 persone hanno illuminato la notte da piazza San Zeno a Verona fino a Riva del Garda. La 2a edizione della Bike Night Verona – Lago di Garda, la pedalata notturna di 100km, ha tenuto sveglie oltre 200 persone in bici, che hanno sfidato le condizioni meteo certamente non ideali, con pioggia per buona parte del tracciato. La quinta tappa del tour 2018 delle Bike Night ha portato la passione per la bici con il suo carico di storie nella notte tra sabato 1 e domenica 2 settembre.

Dalle 20 è iniziata l’attesa nella nuvolosa piazza San Zeno. Ora dopo ora sono arrivati i partecipanti che hanno popolato la piazza, presentandosi alla segreteria Witoor, organizzatrice delle Bike Night, per il ritiro del pacco iscrizione. Il maltempo non ha fermato la carica elettrizzante della seconda edizione in città di uno degli eventi ciclistici più innovativi e genuini, in grado di radunare appassionati da tutta Italia.

Dalle 23.30 è iniziato l’incolonnamento dei ciclisti per la partenza. Poi il conto alla rovescia fino a mezzanotte, quando gli oltre 200 partecipanti, di tutti i tipi, sono partiti in direzione Corso Milano, per imboccare la ciclabile lungo il Biffis, proseguire per la diga del Chievo e Bussolengo. Ad attenderli un percorso interamente su ciclabile, lungo la via del Sole. La pedalata prevedeva come sempre tre ristori e la colazione a Spiaggia degli Olivi, nel porto di Riva del Garda. Il gruppo è sempre stato scortato dall’assistenza meccanica e medica.

Tante storie che si sono mescolate durante la notte, in un filo luminoso che si è via via sgranato strada facendo. Ogni ristoro il momento per rifare pieno di energie e scorte di cibo: a Rivoli Veronese dopo 27km, al Bar Marengo in centro, dopo 52km, ad Avio, al Bicigrill Ruota Libera, e a Rovereto, al 77° km, al ristorante Moja, nel cuore di Borgo Sacco. Il fascino del pedalare al buio, il sentirsi parte di un evento unico nel suo genere ha dato l’energia a tutti i partecipanti per superare le tante ore in sella e i 97km effettivi, per buona parte sotto la pioggia. In crescendo gli iscritti da fuori provincia, per un evento che attira ogni anno nuovi visitatori in Veneto e Trentino. Consistente anche la partecipazione femminile, con il 25% delle presenze.

Con l’arrivare dell’alba tutti i ciclisti partenti hanno ritrovato le energie necessarie per la discesa finale sul Lago prima del meritato riposo a Riva del Garda, con la colazione e le docce offerte da Spiaggia degli Olivi. I primi arrivi dalle ore 4.30, gli ultimi intorno alle 9. La gioia di aver costruito un ricordo memorabile, la scoperta di nuovi limiti personali, la sorpresa di vivere territori in modo nuovo: tante sensazioni che si sono mescolate e creano il mix unico tipico delle Bike Night.

«È anche grazie alla Bike Night che si promuove il territorio, in modo partecipativo e innovativo», commenta Simone Dovigo, presidente Witoor, «offrendo un viaggio da ricordare e raccontare agli altri, ed è proprio l’intreccio di storie, emozioni e tipologie diverse di partecipanti l’impatto più significativo della Bike Night Witoor». Il Tour 2018 si chiuderà sabato 15 settembre con la prima edizione della Bike Night Marche: partenza da Fermo, arrivo a San Benedetto del Tronto.
 

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
E’ stata la salita di Caprauna a operare la prima selezione di giornata portando in testa al gruppo un drappello di undici elementi. Non sono state da meno la salite...

Nova Ride, azienda nata in Francia a Clermont-Ferrand nel 2016 e costituita inizialmente da un manipolo di esperti triatleti, ha progettato e realizzato una gabbia per il cambio con pulegge...

Gli elettrostimolatori sono da anni uno strumento importante per chi pratica attività fisica: la scienza ha dimostrato come l’elettrostimolazione aiuti a migliorare le performance sportive tanto di atleti professionisti quanto...

Non  prendete la scorciatoia, chiamarla giacca antipioggia potrebbe essere davvero troppo banale. Idro 3 Jacket di Castelli protegge sì dalla pioggia, ma anche dal vento e dal freddo e si...

Ha riscosso un successo che è andato al di là di ogni più rosea previsione la gara denominata "E Ben Sa Ghè Enduro" che ha assegnato i titoli regionali del...

Arriva il momento dell’anno più duro per le nostre bici, infatti, l’umidità, lo sporco delle strade e fra poco il sale utilizzato per evitare le gelate sul manto stradale andranno...

Sarà il moderno impianto del Music Media Dome diMosca (Russia) ad ospitare l’edizione 2021 dei Campionati Europei BMX Freestyle Park che si terranno dal 12 al 14 Novembre.L ’evento fortemente...

Al contrario di quello che sostiene il noto detto, perseverare non è diabolico: è umano. Diabolico è rinunciare a impegnarsi, rimanere immobili, mettersi ad aspettare che la motivazione arrivi dall’esterno,...

Cicli MBM ha pensato bene di presentare a Napoli la Gamma 2022 in occasione del torneo internazionale Tennis Napoli CUP di cui l’azienda di Cesena è Partner e Sponsor. Così,...

Si è svolta ad Anghiari la conferenza stampa di presentazione della 9ª edizione de L’Intrepida. Le novità e il programma della ciclo-turistica non agonistica su bici d’epoca che si svolgerà...

Bellissima giornata di sport a Trevignano Romano per la storica ventesima edizione della Granfondo del Lago di Bracciano. In versione autunnale, la grande classica del ciclismo fuoristrada laziale non ha...

Negli ultimi due anni è cresciuto a dismisura il numero di ciclisti che pratica regolarmente allenamenti intensi in casa su rulli di ultima generazione ed è una vera esigenza avere...

Le rinomate barrette Energy, perfette per ottenere energia grazie a carboidrati ad assorbimento modulato e alla pasta di mandorla, ora sono presenti con 4  gusti per accontentare anche i palati...

'Elite vicentino Nicholas Pettinà (Centro Sportivo Carabinieri) e la Master padovana Cinzia Sartori (San Bortolo), rispettivamente con il tempo di 1 ora 37'39"264 e di 1 ora 58'49"834 sono stati...

E’ stata davvero l’edizione della ripartenza quella della 24ª edizione della Gran Fondo Via del Sale - Fantini Club. I continui cambi di programma legati al covid non hanno...

E’ partito il conto alla rovescia per la Gran Fondo di Alassio che celebrerà la sua ottava edizione il prossimo 24 ottobre. Si tratta dell’ultima manifestazione organizzata in questo 2021...

Si parla spesso di attriti, ma la cosa migliore è eliminarli, no? Ci pensa SRAM con i nuovi movimenti centrali DUB nella nuova opzione con cuscinetti ceramici, la vera frontiera...

Che il nostro pianeta abbia bisogno di cure è ormai sotto gli occhi di tutti, e che ognuno debba farsi carico (per...

Se dici Tremalzo dici sfida. Dici impresa. Coraggio. Emozioni. Natura. Sport. Se dici Tremalzo dici, più di ogni altra cosa, mountain bike. Oggi l'impresa l'hanno fatta a centinaia ma a...

EKOÏ è lieta di annunciare che da questo autunno i suoi caschi saranno equipaggiati con il sensore di caduta e di chiamata di emergenza TOCSEN, un dispositivo che ha conquistato...

È insolito trovare in autunno la granfondo più ambita e partecipata da tutto il Centro Italia, fulcro di tutte le corse granfondistiche di primavera: sicuramente quella del 2021 sarà l’edizione...

Chi ha tempo …non aspetti tempo. E così gli organizzatori della 100 Km dei Forti di Lavarone (TN) si sono messi al lavoro per imbastire l’iter di quella che sarà...

Una cosa è certa, negli ultimi anni i percorsi XC sono diventati sempre più tecnici e veloci, un cambiamento che ha creato la richiesta di nuove coperture specialistiche. Vittoria con...

La Granfondo Nibali – 5 Mila Marche Randonnée 2021 accoglie un nuovo membro in famiglia. Groupama Assicurazioni, infatti, ha scelto di supportare l’evento che si terrà dal 15 al...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Il passaggio è davvero semplice, del resto il vento sa essere anche veloce, no? Salice ha preso la via più...
di Giorgio Perugini
Durante la scorsa stagione ho utilizzato prevalentemente le ruote URSUS Miura TC37 disc su strada, elemento naturale di questo meraviglioso...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali KOO Demos sono tra gli occhiali preferiti del team Eolo-Kometa ed offrono un’ottima protezione grazie ad un design...
di Giorgio Perugini
Iconici, essenziali e apprezzatissimi da un esercito di appassionati che rivedono in questi occhiali il mito, il ciclismo dei campioni...
di Giorgio Perugini
Il calzino è un capo che spesso può fare una grande differenza, soprattutto  se indossiamo scarpe con suola in carbonio....
di Giorgio Perugini
Per ottimizzare un capo occorre togliere? Per rendere migliore lo stesso capo potrebbe essere utile semplificare e ridurre al minimo...
di Giorgio Perugini
L’alluminio non passa mai di moda e la riprova sono le ruote Miche Graff SP destinate alle gravel, un set...
di Giorgio Perugini
Leggerezza, ventilazione e aerodinamicità, come fare a trovare il giusto equilibrio in un completo da bici? Non è una cosa...
di Giorgio Perugini
Alé è un brand italiano che non ha bisogno di molte presentazioni, del resto si tratta di un marchio che...
di Giorgio Perugini
In questo ultimo anno abbiamo potuto tutti constatare quanto sia cresciuto il fenomeno gravel, un nuovo trend che ha confermato...
di Giorgio Perugini
La rivoluzione OCLV 800 Series abbraccia anche la gamma Madone esaltandone reattività e leggerezza, una dieta dimagrante per questo telaio...
di Giorgio Perugini
Il mercato delle e-bike corre veloce, un incremento davvero positivo che ha dimostrato quanto i nostri consumatori fossero in realtà...
di Giorgio Perugini
Finisseur, marchio prodotto da Deporvillage, azienda leader della vendita online per articoli sportivi, ha recentemente lanciato la propria collezione primavera-estate,...
di Giorgio Perugini
Si fa presto a dire pronto gara, infatti, questo è uno spot troppo spesso abusato. In casa Assos non si...
di Giorgio Perugini
Il casco Helios™ Spherical MIPS® è stato una delle ultime novità di Giro ed è un modello leggero e incredibilmente...
di Giorgio Perugini
Selle Italia ha pensato bene di proporre il nuovissimo modello Flite anche in versione Gravel e vi dirò, operazione riuscita...
di Giorgio Perugini
È davvero difficile raccontarvi se un gruppo è migliore di un altro, del resto, comprenderete quante siano le differenze tra...
di Giorgio Perugini
I generi esistono ancora? Si direbbe di sì per quanto riguarda la tipologia di telaio, in effetti, esiste quello aero,...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy