I PIU' LETTI
COLNAGO LANCIA VR4S, LA BICICLETTA NATA PER VINCERE
dalla Redazione | 12/12/2022 | 10:45

Colnago presenta oggi la nuova V4Rs, la monoscocca più veloce di sempre, bici unica per primeggiare su tutti i tipi di terreno, sviluppata in collaborazione con una delle squadre più forti di ciclismo World Tour. Il contributo del Team UAE Emirates è stato fondamentale nella lunga fase di prototipazione e successive prove su strada e poi direttamente in gara; gli input ricevuti dai corridori hanno permesso di lavorare su aree chiare e definite, quali: aerodinamica, peso, rigidità reale, geometrie, solidità e robustezza.

Aerodinamica

La V4Rs è stata studiata come sistema integrato, ovvero come bicicletta completa in configurazione “pronto-gara”. Il lavoro tecnico si è concentrato sulla riduzione dell’impatto dell’area frontale, fondamentalmente il tubo di sterzo, e la conseguente migliore integrazione con la testa della forcella. Pur essendo compatibile con l’uso di componenti di terze parti, V4Rs è stato concepito per offrire le migliori prestazioni aerodinamiche in combinazione con il manubrio Colnago CC.01 che si arricchisce anche di un supporto stampato 3d, compatibile con Wahoo Bolt V2 per il momento, in grado di garantire un ulteriore risparmio di 0.75 watt a 50km/h.

Peso

Non è stato facile migliorare questo aspetto facendo il confronto con il suo predecessore V3Rs, ecco perché abbiamo ragionato sul peso del modulo (telaio, forcella, serio sterzo e manubrio) invece che sui valori dei singoli componenti. Il risultato finale ci ha consentito di risparmiare 47 grammi comparando il frame kit V4Rs con manubrio CC.01 (+ serio sterzo) al V3Rs frame kit con attacco Colnago Sr9 e piega Colnago Hbr41 (+ serio sterzo).

Rigidità dinamica reale

Questo concetto, introdotto da Colnago, è il risultato combinato della rigidità misurata in modo statico (in laboratorio) e dinamico, ovvero sulla strada in condizioni di pieno utilizzo. Ottenere questo dato è stato possibile grazie ad una nuova metodologia di testing sviluppata all’interno dal nostro reparto di Ricerca e Sviluppo, che ha tenuto conto di entrambi i fattori di stress e che ha consentito di realizzare un telaio perfettamente bilanciato in quanto a rigidità e guidabilità in tutte le condizioni estreme che si possono affrontare durante le competizioni.

Taglie e geometrie

Sulla base degli input ricevuti dai ciclisti professionisti, la geometria (soprattutto reach e stack) è stata ridisegnata per riuscire ad ottenere prestazioni ancora più equilibrate nelle diverse taglie rispetto alla V3Rs. Ora la relazione tra la lunghezza del tubo sella e il reach è quasi lineare, il che significa una selezione della taglia più semplice e precisa e maggiori possibilità di regolazione della posizione in sella. Inoltre, il rapporto stack/reach è stato ottimizzato e armonizzato tra tutte le taglie e la lunghezza dei foderi orizzontali è stata ridotta.

Solidità e robustezza

La V4Rs (rispetto alla V3rs) può vantare una maggiore resistenza agli urti delle parti più esposte ad urti in condizioni di gara. Un esempio è dato dai foderi verticali dal design completamente nuovo, che, oltre alla forma più aerodinamica, migliorano sensibilmente la resistenza alla flessione e all'impatto. Robustezza significa, invece, poter ridurre al minimo la necessità di manutenzione. Esempio pratico è la nuova serie sterzo Ceramicspeed con tecnologia SLT (Solid Lubrication Technology), che grazie all'esclusivo polimero solido e ai componenti in acciaio inossidabile di cui è composta previene due delle cause più comuni alla base del cedimento dei cuscinetti: l'assenza di lubrificazione e la contaminazione del grasso dovuta all'ingresso di sporcizia.

La V4Rs, prima di consolidarsi nella sua versione definitiva, ha vissuto una lunga fase di studio in collaborazione con il Team UAE Emirates, Il quale ha corso nella stagione scorsa con la Colnago Prototipo, nome indicativo della fase di studio allora in atto. Sono stati provati diversi layup (la sovrapposizione di un numero specifico di strati di fibra di carbonio) prima di giungere alla versione definitiva e partecipare ad una corsa così dura e complicata come il Tour de France, per esempio, ci ha permesso di raggiungere un risultato di altissimo livello in termini di qualità e robustezza.

Tadej Pogačar, uno tra i primi corridori della squadra a provare la V4Rs, ha detto: “La V4Rs è una bici davvero leggera e rigida e anche molto reattiva. Io sono un attaccante in corsa e ho bisogno di un mezzo in grado di supportarmi quando spingo al massimo sui pedali. Il ciclismo moderno, soprattutto nelle corse importanti, non dà tregua, bisogna essere sempre pronti per difendersi e poi contrattaccare e, una volta davanti, a sprintare per la vittoria. Un altro aspetto di questa bicicletta che mi sento di evidenziare è il comfort. Prestazione significa anche esprimere il massimo delle proprie potenzialità dopo 5 o 6 ore di gara, se schiena e braccia sono distrutte, questo non è possibile”.

La stessa bicicletta verrà utilizzata dalle ragazze del Team UAE ADQ, che può vantare tra le sue fila anche l’italiana Sofia Bertizzolo, ciclista all-rounder in grado di primeggiare su una vasta tipologia di terreni. Sofia Bertizzolo, provando la V4Rs, ha detto: “La V4rs si adatta perfettamente alle mie esigenze. Io non ho nessuna specificità, sono una ciclista "tuttofare". Non sono un velocista, non sono una scalatrice, non sono una passista, devo solo stare sempre concentrata e prendermi le occasioni quanto queste si presentano: in salita, in pianura e ogni qualvolta la corsa mi permette di giocarmi le mie carte. Devo solo saper cogliere il momento giusto e in quel momento la bicicletta mi deve dare il massimo dell’aiuto possibile. Cosa mi ha colpito dal punto di vista tecnico?  La grande sicurezza e facilità di guida che mi ha trasmesso in discesa”.

per guardare il Video CLICCA QUI

Prezzo suggerito al pubblico europeo (gruppo Shimano Dura-Ace Di2 con power meter, ruote ENVE 3.4, manubrio integrato Colnago CC.01, sella Prologo Scratch M5 nack, pneumatici Continental GP5000) €15.260.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Il Team Corratec, appena approdato tra le formazioni Professional, ha iniziato molto bene la stagione alla Vuelta a San Juan ed è proprio German Nicolas Tivani, velocista argentino, ad aver...

Se è vero che nelle competizioni la differenza tra un vincitore e il primo dei perdenti può dipendere anche da pochi secondi, è vero anche che alcuni prodotti vengono attentamente...

Garmin ha annunciato ufficialmente le oltre 20 squadre di ciclismo professionistico che sponsorizzerà per la stagione 2023. Utilizzando i prodotti Garmin per competere ai massimi livelli, i team avranno il pregio di rappresentare il brand nelle gare...

La giacca Finisseur Pro Gravel è il classico capo trasversale, quello che sfrutterete alla grandissima nel gravel ma anche in altri momenti passati all’aperto. Per molti potrebbe non essere così,...

La nuova Wilier Granturismo SLR ha vinto il premio Design & Innovation award 2023 per la categoria strada. Il Design & Innovation Award (DI.A) è molto più di una semplice onorificenza. È...

Le nuove Dual Sport di Trek - specialmente i modelli 1, 2 e 3 - montano forcelle rigide, spiccano per leggerezza e polivalenza grazie a telai semplici ed affidabili abbinati a ruote da...

Probabilmente siete tra quei ciclisti che hanno sempre un gran freddo alle mani e per anni ha non investito denaro nell’acquisto di guanti che promettevano molto calore dietro a forme...

Una delle tante cose belle portate dal crescente movimento gravel riguarda la rottura degli schemi a livello estetico, una grande apertura fatta sopratutto di nuovi colori che in questo caso...

La notizia che gli appassionati dell’innovativo marchio ligure stavano aspettando è realtà, il nuovo configuratore Exept è online! Direttamente online potremo selezionare lo schema colore che preferiamo, scegliere tra le...

La rivoluzionaria gamma di e-bike e-Omnia, pensata per soddisfare le esigenze di ogni tipologia di ciclista, si presenta nel 2023 con tre nuove colorazioni per i modelli C-Type...

Se il CX è la vostra passione e cercate ruote estremamente polivalenti, veloci e leggere vi consiglio tre modelli prodotti da URSUS, tutti sfruttati alla grande anche da Team Selle...

Giro Sport Design annuncia oggi il lancio del casco Aries Spherical™, un prodotto decisamente innovativo che si posiziona al primo posto nella classifica realizzata dall’Università Virginia Tech, una laboratorio indipendente...

Anche per il 2023 Nalini prosegue la sua collaborazione a fianco del Team DSM, con l’obiettivo di produrre capi sempre più mirati e orientati alle prestazioni della squadra olandese UCI...

Astana Qazaqstan Team e Limar pronti per la nuova stagione 2023! Gli atleti sono già impegnati nel Santos Tour Down Under, la prima corsa a tappe del calendario UCI World Tour in corso fino...

E' stata presentata quest'oggi la nuova maglia da gara del Team corratec che rinnova colori e design per questa prima stagione tra gli UCI Pro Team. Non cambia il fornitore...

Lo so, le previsioni meteo raccontano che nelle prossime tre settimane avremo a che fare con il freddo, ma a dirla tutta, non sarebbe la prassi? Normalità o no, con...

Il nuovo Team femminile UCI WorldTour ISRAEL PREMIER-TECH ROLAND ha scelto di pedalare con LIMAR! Il debutto di stagione è avvenuto al Santos Tour Down in Australia, dove le atlete hanno indossato il casco Limar AIR ATLAS nella bellissima...

Se cercate un fanale posteriore che aggiunga sicurezza ad ogni vostra uscita su strada, SEEMEE 508 di Magicshine, marchio distribuito da Ciclo Promo Components, è un prodotto che dovete tenere...

Uno degli esercizi fondamentali per l’allenamento della forza degli arti inferiori è lo squat. Tuttavia, diverse modalità di questo esercizio potrebbero portare a risultati diversi. Federico Donghi, responsabile del...

Nel corso della sua storia il Team TotalEnergies, formazione fondata nel 2000, si è sempre distinto per via di collaborazioni con partner tecnici prestigiosi, partner che hanno aggiunto sempre carisma...

Dainese, brand importantissimo nel motociclismo e in diversi sport dinamici, ha presentato recentemente due capi utilissimi per vivere la passione per la propria mtb anche durante l’inverno. Dainese Hybrid Jacket...

I nuovi KYLMA di Prologo hanno un DNA sportivo, infatti, nascono per offrire a chi pedala sempre e comunque, esattamente come i professionisti, calore e isolamento senza mai perdere il controllo...

Lo scorso ottobre LOOK Cycle ha annunciato un trionfale ritorno al World Tour al fianco del Team Cofidis, dando vita a una collaborazione al 100% francese ai massimi livelli del ciclismo...

Sfidate il freddo regolarmente? Allora saprete bene che è importante on prendere mai freddo ai piedi! I nuovi calzini Siberia di MB Wear, marchio distribuito in maniera capillare da Ciclo...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




La giacca Finisseur Pro Gravel è il classico capo trasversale, quello che sfrutterete alla grandissima nel gravel ma anche in...
Lo so, le previsioni meteo raccontano che nelle prossime tre settimane avremo a che fare con il freddo, ma a...
di Giorgio Perugini
Se siete freddolosi sappiate che con queste scarpe e un bel completo invernale non avrete più scuse per lamentarvi! Ecco...
di Giorgio Perugini
Lo strato isolante Polartec® Alpha® Direct è probabilmente l’elemento che ha rivoluzionato il modo di costruire le giacche dedicate al...
di Giorgio Perugini
Le mani calde sono una priorità in questi giorni freddi, quindi investire in un bel paio di guanti resta sempre...
di Giorgio Perugini
Probabilmente la Johdah Targa di Assos è la giacca sportiva invernale più completa di sempre per l’azienda svizzera, un capo...
di Giorgio Perugini
I tempi cambiano e i desideri degli stradisti orientati alle bici elettriche pare siano arrivati alle orecchie di chi le...
di Giorgio Perugini
Chi pedala per necessità in città lo sa bene, freddo e pioggia possono diventare una vera noia da affrontare negli...
di Giorgio Perugini
LOOK svela oggi la nuova 765 Optimum, l’ultima bici dedicata all’endurance che farà felici una larghissima fetta di appassionati. La...
di Giorgio Perugini
Chi pratica ciclismo e si allena duramente anche in inverno lo sa bene, quando si fatica servono capi dinamici in...
di Giorgio Perugini
Non tutti possono avere molte bici a propria disposizione, né è assolutamente detto che questo sia un desiderio condiviso dai...
di Giorgio Perugini
MAAP crede nel gravel e non lo nasconde, infatti, il marchio australiano possiede probabilmente una delle linee prodotto più ampie...
di Giorgio Perugini
I capi giusti per il gravel devono essere comodi e resistenti, meglio ancora se dotati di un ottimo pacchetto tecnico...
di Giorgio Perugini
La maglia ultraleggera è un must per l’estate, questo è certo, ma la maglia Clima di Q36.5® costruita con la...
di Giorgio Perugini
Nati per lo sterrato nelle declinazioni più leggere e avventurose, gli occhiali Norvik sono una delle ultime novità di 100%...
di Giorgio Perugini
Corsa N.EXT, l’ultimo arrivato nella grande famiglia Corsa di Vittoria, va ad inserirsi all’apice della categoria Competition, categoria compresa tra...
di Giorgio Perugini
Leggerissima, più resistente alle forature e completamente riciclabile. Cosa desiderare di più? Ecco a voi la nuova camera d’aria Ultra...
di Giorgio Perugini
È un vero piacere vedere un marchio italiano produrre la famosa maglia Gialla, l’emblema del Tour de France che rappresenta...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155
Pubblicità | Redazione | Privacy Policy | Cookie Policy | Contattaci

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy