I PIU' LETTI
BIKE NIGHT, PEDALANDO DA MILANO AD ARONA
dalla Redazione | 07/07/2018 | 08:02

Per chi non è spaventato dal buio, per chi non si è mai spinto così lontano o non l’ha mai fatto di notte: Bike Night è l’evento in bici organizzato da Witoor che sta illuminando le notti dell’estate italiana. La quinta edizione del tour delle pedalate notturne sulle più belle piste ciclabili del nostro paese torna sabato 14 luglio a Milano, con il percorso da piazza Leonardo fino al Lago Maggiore. Sarà la terza tappa del tour che parte da Ferrara e coinvolge anche Bolzano, Udine, Verona e le Marche: sei tappe su sei percorsi diversi per un’esperienza in bici unica e innovativa, con quasi tremila partecipanti nel 2017.

La Bike Night torna a Milano per la terza edizione dell’evento notturno in bici non competitivo: una notte di passione per la bici, che porta centinaia di ciclisti per il centro di Milano, passando per piazza Duomo. Il progetto ideato, organizzato e prodotto da Witoor, è una vera e propria ‘festa della bici’, grazie al percorso per la maggior parte su itinerari cicloturistici e a una formula, 100km con partenza a mezzanotte e arrivo all’alba, che sa regalare un’esperienza unica a ogni tipo di ciclista. Anche nel 2018 il tracciato lombardo partirà da piazza Leonardo, per attraversare piazza Duomo e proseguire poi sul Naviglio Grande e Ticino fino all’arrivo ad Arona. Le iscrizioni al prezzo speciale di 25€ sono aperte fino a domenica 8 luglio: online su www.bikenight.it o presso i punti officiali a Milano (Upcycle Cafè e La Stazione delle Biciclette) e Arona (No Work Team Arona). Sarà poi possibile iscriversi presso il gazebo Witoor venerdì 13 luglio presso l’Upcycle dalle 19 alle 22.30, e sabato 14 luglio al villaggio partenza in piazza Leonardo, al costo di 35€.

La festa della bici inizierà venerdì 13 luglio alle ore 19.30 all’Upcycle Cafè, con “Le notti in bici di Paola Gianotti”. La magia della notte in bici sarà raccontata dall’ultracyclist detentrice di tre Guinness World Record come donna più veloce ad aver attraversato il mondo in bici. Tra i racconti di Paola potremo sapere di più anche dell’ultima impresa, “Il Giro di Paola”, che l’ha vista percorrere lo scorso maggio le strade del Giro d’Italia, anticipando di un giorno la carovana rosa, per promuovere la campagna di sensibilizzazione ‘Io rispetto il ciclista’. Paola Gianotti pedalerà il giorno dopo insieme a tutti i partecipanti della Bike Night. Parteciperà alla serata anche Davide Valacchi, non vedente, protagonista del progetto ‘I to eye’: nel 2019 partirà per il suo primo viaggio in tandem, da Roma a Pechino, per una sfida di libertà. La serata prevede anche il punto Witoor per il ritiro pacchi iscrizione della Bike Night e la riapertura delle iscrizioni. Sarà presente La Stazione delle Biciclette, per consigli su come illuminare la bici nelle pedalate notturne, e Cinelli, con un’esposizione di bici. Menù speciale proposto da Upcycle per tutti coloro che presenteranno il pettorale Bike Night 2018.

Sabato 14 luglio l’attesa si sposterà in piazza Leonardo a Milano. Il villaggio partenza sarà aperto dalle 20 alle 24, con l’info point Witoor per il ritiro pacchi iscrizione e le nuove registrazioni, e gli stand degli espositori del mondo della bici. Poi dalle 23.30 inizierà l’incolonnamento del gruppo sotto l’arco di partenza. A mezzanotte la partenza dei ciclisti, che saranno scortati dalla Polizia Municipale di Milano nel percorso prestabilito che toccherà anche piazza Duomo, con una breve sosta, per dirigersi in Porta Genova, entrando nella ciclovia del Naviglio Grande. Lungo il tracciato saranno allestiti tre ristori: ad Abbiategrasso, in collaborazione con alimentari Invernizzi, a Turbigo, presso Naviri Park, e al Panperduto, a Somma Lombardo, prima dell’arrivo in piazza del Popolo ad Arona, con la colazione offerta da Strobino, dopo 100km. Sarà possibile per i partecipanti effettuare le docce al Circolo Tennis Nautica di Arona. Per chi volesse rientrare a Milano, si può prenotare il servizio navetta con trasporto bici al momento dell’iscrizione. Il villaggio partenza in piazza Leonardo offrirà anche un’area dove depositare i bagagli che verranno poi trasportati all’arrivo, un’area tecnica con un meccanico per eventuali messe a punto dell’ultimo minuto alla propria bici, lo spazio dove ritirare le bici a pedalata assistita di BikeMi, bike sharing del Comune di Milano, o il casco, per coloro che hanno prenotato, e lo shop con i prodotti ufficiali della Bike Night (maglia, calza tecnica, cappellino). Sarà infine fornita assistenza tecnica durante tutti i 100km del tracciato, nonché assistenza medica, per garantire sicurezza e supporto ai partecipanti.

La distanza dei 100km è considerata come il limite per chi non ha ancora affrontato viaggi in bici di lunga distanza, ma è davvero alla portata di tutti. Nella tappa lombarda in media solo l’1% si ritira. Per arrivare preparati, è sufficiente iniziare almeno un paio di mesi prima con uscite settimanali di 40-50km. Poi durante la notte sarà la forza del gruppo, i ristori e l’energia dell’alba a dare tutte le forze necessarie. Per partire è consigliato dotarsi di illuminazione adeguata, giubbotto catarifrangente e una camera d’aria di scorta. Nella tappa milanese si vede ogni tipo di mezzo a due ruote senza motore: bici da città, da corsa, gravel, mtb, tandem, e-bike, risciò, monopattini sportivi (footbike), bici reclinabili, ovomobili. Partecipano anche persone con disabilità visiva o motoria. Tra gli iscritti si registra la presenza di gruppi di amici o società di ciclisti amatoriali, e la metà proviene da fuori provincia, dal resto d’Italia. Alta anche la percentuale femminile, oltre il 25%.

Anno dopo anno le Bike Night sono riuscite a coinvolgere sempre più territori e partecipanti, avvicinando nuove persone alla bici grazie al fascino di una pedalata da 100km di notte che parte dalla città e arriva nella natura. «Un appuntamento che rievoca il fascino del ciclismo d’epoca - spiega Simone Dovigo, presidente Witoor -, ma con un approccio moderno, unendo tipologie di ciclisti diversi: chi si cimenta per la prima volta su una distanza di 100km oppure chi è già allenato ma è stimolato dalla sfida notturna».

«Giunta alla terza edizione, la Bike Night Milano-Lago porta oltre 500 ciclisti ogni anno a pedalare di notte nelle strade del centro e fuori Milano - prosegue Dovigo – affermando nel panorama di eventi ciclistici italiano e non solo un modo innovativo e autentico di andare in bici. Quello che non si vede con gli occhi lo si può percepire con gli altri sensi: e grazie al fascino della notte e alla sfida della lunga distanza, la Bike Night è riuscita a crearsi un proprio pubblico trasversale, capace di unire ciclisti allenati e dotati tecnicamente con persone più inesperte che proprio grazie a un’esperienza di questo tipo iniziano ad appassionarsi e a viaggiare in bici». La Bike Night riesce così a promuovere la mobilità sostenibile unendo appassionati autentici, paralleli a qualsiasi moda del momento, e a dimostrare come siano sufficienti poche pedalate per immergersi dal centro della città in un territorio lombardo dal forte potenziale cicloturistico.

Nel 2018 saranno riproposti le tappe dell’edizione precedente, più la novità della prima Bike Night nelle Marche, arrivando così a sei tappe totali. Dopo Ferrara (16 giugno) e Bolzano (29 giugno), oltre a Milano si andrà in Friuli sabato 28 luglio con la  Udine - Alpe Adria (Ugovizza), in Veneto e in Trentino sabato 1 settembre con la Verona - Lago di Garda (Riva). La chiusura del tour è prevista per sabato 15 settembre con la 1a edizione della Bike Night Marche: partenza da Fermo, arrivo a San Benedetto del Tronto.

«Non conta il cronometro – conclude Dovigo - non c’è ordine di arrivo: è un evento che racchiude elementi quasi primordiali che portano a salire in sella alla bici». Bike Night risponde alla crescente voglia di bici, in costante aumento negli ultimi anni anche in Italia, e offre una dimensione non competitiva e coinvolgente per tutti coloro che amano la bici e sono animati da una «passione che non dorme mai». «C’è il viaggio, il movimento. C’è l’orario inconsueto: la notte, che i ciclisti illuminano con le loro luci, diventa elemento sorprendente, quello che non si vede, si ascolta. C’è il buio da affrontare, il sole che sorge, a regalare calore e sorrisi per avercela fatta tutti insieme».

Il progetto Bike Night è supportato da partner innovativi della bici, come Bike Inside, che realizzerà la maglia ufficiale 2018, e Oxeego, che ha disegnato la calza tecnica Bike Night e fornisce tra gli altri atleti come il campione Vincenzo Nibali.

Bike Night è un’esperienza in bici che unisce la notte, la passione e le persone. Si parte a mezzanotte, dal centro di una città, per raggiungere dopo 100km (circa) la natura, pedalando su piste ciclabili: che si tratti del mare, del lago o della montagna, comunque luoghi distanti dal centro urbano da dove si è partiti. Perché Bike Night vuole dimostrare che in bici è possibile raggiungere posti cui di solito non crediamo, vogliamo o ci immaginiamo in grado di arrivare. A qualsiasi ora del giorno o della notte.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Neanche il tempo di lasciarsi alle spalle l’incredibile successo di Italian Bike Festival che la carovana di Bike Events è già pronta a partire nuovamente. Sabato 21...

Matteo Fontana reduce dalla vittoria di Livigno nel 70.3 The Giant Triathlon, sarà alla partenza dell'IRONMAN ITALY a Cervia con il pettorale numero 11. Sarà il primo "full distance" stagionale per l'atleta che ha una predilezione per...

All'edizione 2019 della cronosquadre denominata 6XAndrea, in programma domenica 22 a Jesolo (Venezia) e valida per il Campionato Italiano della specialità, parteciperanno anche 12 corridori, suddivisi in due formazioni, appartenenti...

Irripetibile nella forma, eterna nella sostanza. E' l'intrinseca bellezza della salita, risorsa naturale che da sempre stimola la passione e la fantasia dei corridori. La sua unicità e inimitabilità...

Domenica 22 settembre riprende il circuito MTB Latium Legend con la 22/a edizione della Marathon dei Monti Ausoni e del Lago di Fondi, una prova che avrà a disposizione due...

Nel cuore delle Langhe, in un ambiente caratterizzato da vaste colline, vigneti, corsi d'acqua, paesaggi colorati e orizzonti infiniti nasce il Ristorante La Porta delle Langhe, la straordinaria location che domenica 1°...

Cresce l’attesa nella sesta provincia pugliese per il penultimo – e probabilmente decisivo – appuntamento della stagione in mountain bike appulo-lucana. Il 29 settembre la città di Spinazzola ospiterà la...

Avete il piglio del velocista? Siete passisti veloci e divorate asfalto a grande velocità? Immagino quindi che la vostra bici monti ruote ad alto profilo, no? Se appartenete...

Siamo ormai a pochissimi giorni dagli attesi Campionati del Mondo Marathon di Grächen, in programma domenica 22 settembre in Svizzera. I secondi mondiali Marathon organizzati dalla...

Marche, terra di ciclismo a tutto tondo, terra di sensibilità, terra di attenzione alla mobilità e alla sicurezza. Marche, patria del BIKEFESTIVALCIVITANOVA che è stato organizzato da Mauro Fumagalli di...

Tre giorni di gara, oltre 7 mila metri di dislivello positivo su alcune della salite di maggior suggestione delle Alpi, concorrenti da 24 nazioni. Questa la "sintesi" dell'edizione 2019 della...

Prosecco Cycling è l'evento che tradizionalmente conclude la stagione di migliaia di appassionati di ciclismo provenienti da tutto il mondo. L'occasione ideale per pedalare nel “Giardino di Venezia”, nel cuore...

Dopo l'Isola d'Elba, la Val di Pejo e Livigno è arrivato il momento di scoprire insieme a Marco Aurelio Fontana una delle zone più belle e selvagge dell'Emilia, la Val Trebbia. La Social...

La stagione 2019 sta regalando grandi soddisfazioni a Sidi e ai suoi campioni. Ad oggi sono già più di 100 le vittorie ottenute dai corridori, uomini e donne, della squadra...

Dopo la presentazione a Eurobike 2019 di Friedrichshafen, i nuovi Pirelli CinturatoTM Cross & Gravel sono già pronti alla sfida, infatti, saranno messi alla prova al Jeroboam Gravel...

Manca meno di un mese all’ottava edizione della Granfondo Campagnolo Roma. Il week end capitolino dell'11 - 13 ottobre celebrerà il ciclismo con appuntamenti per tutti, dai granfondisti alle famiglie...

Successo del campione europeo a staffetta e tricolore di ciclocross Filippo Fontana, portacolori del Centro Sportivo Carabinieri, nella 19^ edizione del Trofeo Tra Livenza e Malgher svoltasi a...

La Gran Sasso Mtb Marathon si è chiusa con l'ottima organizzazione dell'evento a cura del Bike Team Bucchianico dando vita ad una manifestazione che ha visto impegnati 300 bikers sulle...

Dal 20 al 22 settembre 2019 verrà organizzata sulla riva più conosciuta del Ceresio la terza edizione della Lugano Bike Emotions, rassegna dedicata allo sport della bici. Fra i big...

Lo sloveno Roglic del Team Jumbo-Visma ha conquistato a cavallo della sua Bianchi Oltre XR4 e con grande autorità la Vuelta a Espana, raccogliendo idealmente l'eredità dei grandi...

Sale la febbre per il Trofeo Aken che, il prossimo 22 settembre, dopo lo show del Rally di Romagna, riporterà a Riolo Terme lo spettacolo dell'off-road. In località Monte Mauro,...

È scattato il conto alla rovescia In Valseriana per la prima edizione di Presolana E-Bike, evento che il 28 e 29 settembre permetterà a tutti gli appassionati di scoprire il...

Le scarpe Bontrager Ballista le abbiamo provate per voi mesi fa e hanno messo sul piatto un ottimo equilibrio prestazionale ben supportato da materiali, soluzioni e dettagli tecnici...

Prima Vuelta a Espana, primo trionfo. Si è conclusa sul gradino più alto del podio l'avventura di Primoz Roglic, sloveno del Team...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Avete il piglio del velocista? Siete passisti veloci e divorate asfalto a grande velocità? Immagino quindi che la...
di Giorgio Perugini
Forza e coraggio, arriva il periodo più difficile dell’anno per quanto riguarda il modo di vestirsi direte le...
di Giorgio Perugini
Oakley, storico e rinomato marchio produttore di occhiali, ha lanciato l’anno scorso la sua collezione di caschi dedicati...
di Giorgio Perugini
Air PRO non è semplicemente un casco leggero e perfettamente a suo agio nelle calde giornate estive, è...
Gli occhiali Julbo Aero sono pensati per chi ama praticare sport governati della velocità ed è proprio per...
di Giorgio Perugini
Le giornate calde proseguono e se tutto va come nelle passate stagioni, il completo estivo rimarrà ancora a...
di Giorgio Perugini
Abbiamo già parlato della nuova collezione SIXS e anche del nuovo logo aziendale, una novità che accompagna con...
di Giorgio Perugini
Il casco Ventral di Poc aveva un compito arduo, ovvero far dimenticare agli amanti del marchio lo storico...
di Giorgio Perugini
Il periodo estivo rimette in strada molti appassionati, pronti a sfidare il caldo e le strade roventi. Non...
di Giorgio Perugini
Tutti voi conoscerete Scicon per via delle borse portabici, probabilmente le migliori in circolazione, ma possiamo tranquillamente ricordare...
di Giorgio Perugini
Cosa ci aspettiamo da un completo estivo? Generalmente lo vogliamo leggero e ben realizzato con tessuti all’avanguardia, aero ma anche...
di Giorgio Perugini
La gravel è la bici del momento, inutile negarlo. In un momento di vacche magre, molti si sono...
di Giorgio Perugini
Le giornate bollenti sono arrivate tutte insieme e uscire a pedalare vi mette nella condizione di essere sempre...
di Giorgio Perugini
Chi adora pedalare al caldo nelle belle giornate estive può affidarsi al cycling kit di PEdAL ED composto...
di Giorgio Perugini
Il grande processo di rinnovamento in casa SIXS è stato confermato dal nuovo logo e dal nuovo simbolo...
di Giorgio Perugini
Il nuovo Omne Air Spin, un casco polifunzionale presentato pochi mesi fa da Poc, è un prodotto polifunzionale che...
di Giorgio Perugini
Le edizione limitate sono delle vere chicche per gli appassionati, soprattutto quando queste sono legate ad un evento...
di Giorgio Perugini
UYN non si nasconde affatto e mette subito in chiaro di avere una missione: essere meglio di tutto...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy