I PIU' LETTI
HUSQUARNA. MC6, UN PROGETTO INNOVATIVO
di Giorgio Perugini | 29/04/2022 | 08:12

Con la nuova Mountain Cross 6, Husqvarna E-Bicycles si è posta l'obiettivo di implementare le caratteristiche del marchio fin nel più piccolo dettaglio di una e-MTB, rendendola un modello per tutti gli sviluppi futuri. Trattandosi di una bici all-mountain versatile, la MC6 è stata progettata per dare il meglio su sentieri impegnativi e tecnici. La versatilità della MC6 la rende la compagna perfetta, indipendentemente dall'abilità di chi la usa: i bravi ciclisti diventano migliori su questa eMTB, quelli bravissimi diventano eccezionali, mentre i principianti possono acquisire dimestichezza con questo sport. Chiunque può ampliare i propri limiti grazie alla naturale maneggevolezza che promette ogni volta un'esperienza entusiasmante.

Perfezionare l’essenziale

Il cuore della MC6 è rappresentato da un telaio in carbonio che è stato riprogettato, con una geometria e una cinematica completamente nuove. L'idea di base era quella di sviluppare una e-bike agile e dinamica che desse una sensazione nettamente naturale: una e-bike in grado di reagire in qualunque situazione proprio come si aspetta chi è in sella.Rispetto ai modelli precedenti, sulla MC6 il ciclista si trova in una posizione più centrale e ribassata sulla e-bike. La nuova configurazione porta a una dinamica di guida più fluida e a un migliore controllo, con meno inclinazione e meno movimenti oscillatori nelle curve. E poi ci sono anche i vantaggi biomeccanici: la nuova posizione di seduta agevola angoli del corpo ideali. Ne risulta una pedalata più efficiente, infatti il ciclista pedala spingendo verso il basso anziché in avanti. Tuttavia, i movimenti centrali più bassi interferiscono inevitabilmente con l'altezza libera dal suolo. Per controbilanciare questo inconveniente, è stata sviluppata una sospensione agile e in grado di fornire supporto. Il carro posteriore sfrutta in maniera efficiente l’intera escursione della sospensione, ma non si comprime mai più del necessario. Ciò significa che la bicicletta non si abbassa inaspettatamente, ma rimane in tensione. Viene cosi mantenuta l’altezza libera dal suolo, per evitare le asperità del terreno. La lunghezza del fodero posteriore orizzontale è stata aumentata leggermente per accordarsi alla nuova posizione di seduta centrale del ciclista,Nell'insieme, è stata riequilibrata la distribuzione dei pesi tra anteriore e posteriore; la ruota anteriore è un po' di più carica, in modo da garantire maggiore aderenza, e il comportamento dello sterzo risulta notevolmente migliorato. In definitiva, ciò porta a maggiore sicurezza, pur permettendo una velocità in curva più elevata. Anche il sollevamento dell'anteriore viene evitato grazie allo spostamento del baricentro leggermente in avanti, con effetti positivi sulle prestazioni in salita.

Caratteristiche Smart

Rotazione del motore: Il motore indipendente Shimano EP8 è stato ruotato verso l’alto per creare lo spazio utile per rimuovere la batteria scorrevole. Il motore è sostenuto da un supporto a forma di C appositamente progettato e altamente stabile, che può essere aperto per estrarre il motore. Il motore, che è già indipendente, è stato volutamente coperto il meno possibile. Ciò permette di non ostacolare la dissipazione del calore su tutte le superfici. Questo intervento semplice ma efficace rientra nel concetto di “efficienza passiva", che mira a evitare tutte le perdite di efficienza inutili. Batteria scorrevole: La batteria scorrevole da 720 Wh Core S3 si trova nel tubo obliquo della MC6 e può essere sfilata con un movimento verso il basso lungo l'asse del tubo. Il meccanismo Fast-Lock agevola considerevolmente l'operazione di fissaggio e di rimozione della batteria, semplicemente premendo due pulsanti e senza l'utilizzo di utensili aggiuntivi. Gli elastomeri usati per tenere sospesa la batteria all'interno del tubo obliquo di fatto la proteggono da urti e vibrazioni. La copertura della batteria protegge sia la batteria che il suo connettore da urti, polvere e sporco e può essere facilmente avvitata senza utensili. A differenza di e-bike analoghe, la copertura resta fissata alla MC6 perché è connessa a una solida cerniera. Una volta chiusa, la copertura offre una protezione ulteriore.

Ammortizzatore orizzontale: Discostandosi dai modelli precedenti in cui l’ammortizzatore correva attraverso il tubo verticale, l'ammortizzatore della MC6 è stato posizionato sul tubo orizzontale. Questa disposizione garantisce maggiore libertà quando si integra un reggisella telescopico. Carro posteriore OneFit: Ci si è concentrati in maniera particolare sulla progettazione di una struttura modulare efficiente. Poiché sono stati uniformati tutti i cuscinetti, gli assi e i collegamenti a vite, è possibile utilizzare gli stessi pezzi di ricambio su tutti i modelli da offroad recentemente introdotti a partire dall'anno modello 23, con pochissime eccezioni. In questo modo viene snellita la manutenzione richiesta e viene agevolata la gestione degli interventi in caso di assistenza.

Concetto di "efficienza passiva": Un altro aspetto importante su cui concentrarsi è stato evitare inutili perdite di efficienza. Il fissaggio indipendente del motore sul telaio riduce l'aumento della temperatura. Lo stesso vale per la batteria: attraverso le aperture nel tubo di sterzo dietro la rete anteriore e le griglie di ventilazione sul paramotore, il calore viene dissipato rapidamente come in un camino, sia che provenga dalla batteria o che sia prodotto dal riscaldamento passivo (ad es. dall'esposizione diretta al sole). In questo modo vengono protette le celle agli ioni di litio, sensibili al calore, estendendone il ciclo di vita.

Bisogna farsi notare!

Tecnicamente, la MC6 è una e-bike all’avanguardia che racchiude in sé tutte le specifiche richieste dal mercato. Ciò che la rende davvero unica è il suo aspetto esterno. Dal punto di vista estetico la Husqvarna MC6 è davvero innovativa: indipendente, compatta, sicura di sé. Potrà suscitare entusiasmo o critiche, ma di sicuro il suo design caratteristico non lascerà nessuno indifferente. Il linguaggio di design minimalista della MC6 rispecchia le radici nordiche del marchio. Una netta gestione delle linee, tutta concentrata sugli aspetti essenziali, dimostra chiaramente che la massima efficienza è stata al contempo l'ispirazione e lo stimolo della sua produzione. Lo rende evidente il telaio principale in due parti. I componenti centrali, come batteria, motore e ammortizzatore, sono integrati nel telaio anteriore in maniera tecnicamente ed esteticamente innovativa. Grazie all'involucro dell’ammortizzatore sistemato parallelamente al tubo obliquo, risulta un parallelogramma dalla forma caratteristica e riconoscibile all'istante. Il telaio principale viene completato dal telaio ausiliario che supporta la sella. Una concezione di fondo che è ben nota soprattutto nella costruzione di motociclette e che, di conseguenza, strizza l'occhio all’origine del marchio.

Particolare ed efficiente

In termini di grafica, si è scelta una netta separazione dei colori. Il parallelogramma viene messo in risalto da un colore più chiaro, mentre gli elementi tecnici, come il carro posteriore, il telaio ausiliario, il telaio del motore, creano nel complesso uno strato secondario più scuro. Nonostante la semplificazione del linguaggio di design e della grafica, il forte contrasto crea un elevato livello di tensione visiva che conferisce alla MC6 il suo vigoroso carattere sportivo senza sacrificare in nessun modo la chiarezza. diretto alle moto del marchio. In maniera analoga, le "pillole" sulla MC6 richiamano i design delle moto del marchio. Queste "pillole" sono due elementi geometrici allungati che si trovano in un incavo modellato nel punto di congiunzione tra il tubo obliquo e il tubo orizzontale. Sui modelli di moto Vitpilen e Svartpilen, queste caratteristiche distintive sono visibili sul serbatoio. La separazione formale e cromatica dei due componenti principali del telaio viene ulteriormente evidenziata dalla "Split Line", una linea con un colore a contrasto. Si tratta di un elemento, già noto soprattutto negli iconici modelli stradali Vitpilen e Svartpilen, che crea un altro rimando Altra novità sulla MC6 è la rete anteriore, posizionata sul tubo di sterzo come elemento funzionale al raffreddamento della batteria. Allo stesso tempo, pero, fa si che la e-MTB assuma un volto insolitamente vistoso e incarni il richiamo all'eccellenza del marchio in una maniera distintiva e iconica. In futuro, tutti i modelli avranno questo design cosi espressivo.

www.husqvarna-bicycles.com

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Se è vero che nelle competizioni la differenza tra un vincitore e il primo dei perdenti può dipendere anche da pochi secondi, è vero anche che alcuni prodotti vengono attentamente...

Garmin ha annunciato ufficialmente le oltre 20 squadre di ciclismo professionistico che sponsorizzerà per la stagione 2023. Utilizzando i prodotti Garmin per competere ai massimi livelli, i team avranno il pregio di rappresentare il brand nelle gare...

La giacca Finisseur Pro Gravel è il classico capo trasversale, quello che sfrutterete alla grandissima nel gravel ma anche in altri momenti passati all’aperto. Per molti potrebbe non essere così,...

La nuova Wilier Granturismo SLR ha vinto il premio Design & Innovation award 2023 per la categoria strada. Il Design & Innovation Award (DI.A) è molto più di una semplice onorificenza. È...

Le nuove Dual Sport di Trek - specialmente i modelli 1, 2 e 3 - montano forcelle rigide, spiccano per leggerezza e polivalenza grazie a telai semplici ed affidabili abbinati a ruote da...

Probabilmente siete tra quei ciclisti che hanno sempre un gran freddo alle mani e per anni ha non investito denaro nell’acquisto di guanti che promettevano molto calore dietro a forme...

Una delle tante cose belle portate dal crescente movimento gravel riguarda la rottura degli schemi a livello estetico, una grande apertura fatta sopratutto di nuovi colori che in questo caso...

La notizia che gli appassionati dell’innovativo marchio ligure stavano aspettando è realtà, il nuovo configuratore Exept è online! Direttamente online potremo selezionare lo schema colore che preferiamo, scegliere tra le...

La rivoluzionaria gamma di e-bike e-Omnia, pensata per soddisfare le esigenze di ogni tipologia di ciclista, si presenta nel 2023 con tre nuove colorazioni per i modelli C-Type...

Se il CX è la vostra passione e cercate ruote estremamente polivalenti, veloci e leggere vi consiglio tre modelli prodotti da URSUS, tutti sfruttati alla grande anche da Team Selle...

Giro Sport Design annuncia oggi il lancio del casco Aries Spherical™, un prodotto decisamente innovativo che si posiziona al primo posto nella classifica realizzata dall’Università Virginia Tech, una laboratorio indipendente...

Anche per il 2023 Nalini prosegue la sua collaborazione a fianco del Team DSM, con l’obiettivo di produrre capi sempre più mirati e orientati alle prestazioni della squadra olandese UCI...

Astana Qazaqstan Team e Limar pronti per la nuova stagione 2023! Gli atleti sono già impegnati nel Santos Tour Down Under, la prima corsa a tappe del calendario UCI World Tour in corso fino...

E' stata presentata quest'oggi la nuova maglia da gara del Team corratec che rinnova colori e design per questa prima stagione tra gli UCI Pro Team. Non cambia il fornitore...

Lo so, le previsioni meteo raccontano che nelle prossime tre settimane avremo a che fare con il freddo, ma a dirla tutta, non sarebbe la prassi? Normalità o no, con...

Il nuovo Team femminile UCI WorldTour ISRAEL PREMIER-TECH ROLAND ha scelto di pedalare con LIMAR! Il debutto di stagione è avvenuto al Santos Tour Down in Australia, dove le atlete hanno indossato il casco Limar AIR ATLAS nella bellissima...

Se cercate un fanale posteriore che aggiunga sicurezza ad ogni vostra uscita su strada, SEEMEE 508 di Magicshine, marchio distribuito da Ciclo Promo Components, è un prodotto che dovete tenere...

Uno degli esercizi fondamentali per l’allenamento della forza degli arti inferiori è lo squat. Tuttavia, diverse modalità di questo esercizio potrebbero portare a risultati diversi. Federico Donghi, responsabile del...

Nel corso della sua storia il Team TotalEnergies, formazione fondata nel 2000, si è sempre distinto per via di collaborazioni con partner tecnici prestigiosi, partner che hanno aggiunto sempre carisma...

Dainese, brand importantissimo nel motociclismo e in diversi sport dinamici, ha presentato recentemente due capi utilissimi per vivere la passione per la propria mtb anche durante l’inverno. Dainese Hybrid Jacket...

I nuovi KYLMA di Prologo hanno un DNA sportivo, infatti, nascono per offrire a chi pedala sempre e comunque, esattamente come i professionisti, calore e isolamento senza mai perdere il controllo...

Lo scorso ottobre LOOK Cycle ha annunciato un trionfale ritorno al World Tour al fianco del Team Cofidis, dando vita a una collaborazione al 100% francese ai massimi livelli del ciclismo...

Sfidate il freddo regolarmente? Allora saprete bene che è importante on prendere mai freddo ai piedi! I nuovi calzini Siberia di MB Wear, marchio distribuito in maniera capillare da Ciclo...

Se siete freddolosi sappiate che con queste scarpe e un bel completo invernale non avrete più scuse per lamentarvi! Ecco a voi le regine dell’inverno, le mitiche Extreme R GTX,...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




La giacca Finisseur Pro Gravel è il classico capo trasversale, quello che sfrutterete alla grandissima nel gravel ma anche in...
Lo so, le previsioni meteo raccontano che nelle prossime tre settimane avremo a che fare con il freddo, ma a...
Se siete freddolosi sappiate che con queste scarpe e un bel completo invernale non avrete più scuse per lamentarvi! Ecco...
di Giorgio Perugini
Lo strato isolante Polartec® Alpha® Direct è probabilmente l’elemento che ha rivoluzionato il modo di costruire le giacche dedicate al...
di Giorgio Perugini
Le mani calde sono una priorità in questi giorni freddi, quindi investire in un bel paio di guanti resta sempre...
di Giorgio Perugini
Probabilmente la Johdah Targa di Assos è la giacca sportiva invernale più completa di sempre per l’azienda svizzera, un capo...
di Giorgio Perugini
I tempi cambiano e i desideri degli stradisti orientati alle bici elettriche pare siano arrivati alle orecchie di chi le...
di Giorgio Perugini
Chi pedala per necessità in città lo sa bene, freddo e pioggia possono diventare una vera noia da affrontare negli...
di Giorgio Perugini
LOOK svela oggi la nuova 765 Optimum, l’ultima bici dedicata all’endurance che farà felici una larghissima fetta di appassionati. La...
di Giorgio Perugini
Chi pratica ciclismo e si allena duramente anche in inverno lo sa bene, quando si fatica servono capi dinamici in...
di Giorgio Perugini
Non tutti possono avere molte bici a propria disposizione, né è assolutamente detto che questo sia un desiderio condiviso dai...
di Giorgio Perugini
MAAP crede nel gravel e non lo nasconde, infatti, il marchio australiano possiede probabilmente una delle linee prodotto più ampie...
di Giorgio Perugini
I capi giusti per il gravel devono essere comodi e resistenti, meglio ancora se dotati di un ottimo pacchetto tecnico...
di Giorgio Perugini
La maglia ultraleggera è un must per l’estate, questo è certo, ma la maglia Clima di Q36.5® costruita con la...
di Giorgio Perugini
Nati per lo sterrato nelle declinazioni più leggere e avventurose, gli occhiali Norvik sono una delle ultime novità di 100%...
di Giorgio Perugini
Corsa N.EXT, l’ultimo arrivato nella grande famiglia Corsa di Vittoria, va ad inserirsi all’apice della categoria Competition, categoria compresa tra...
di Giorgio Perugini
Leggerissima, più resistente alle forature e completamente riciclabile. Cosa desiderare di più? Ecco a voi la nuova camera d’aria Ultra...
di Giorgio Perugini
È un vero piacere vedere un marchio italiano produrre la famosa maglia Gialla, l’emblema del Tour de France che rappresenta...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155
Pubblicità | Redazione | Privacy Policy | Cookie Policy | Contattaci

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy