I PIU' LETTI
COLNAGO LANCIA VR4S, LA BICICLETTA NATA PER VINCERE
dalla Redazione | 12/12/2022 | 10:45

Colnago presenta oggi la nuova V4Rs, la monoscocca più veloce di sempre, bici unica per primeggiare su tutti i tipi di terreno, sviluppata in collaborazione con una delle squadre più forti di ciclismo World Tour. Il contributo del Team UAE Emirates è stato fondamentale nella lunga fase di prototipazione e successive prove su strada e poi direttamente in gara; gli input ricevuti dai corridori hanno permesso di lavorare su aree chiare e definite, quali: aerodinamica, peso, rigidità reale, geometrie, solidità e robustezza.

Aerodinamica

La V4Rs è stata studiata come sistema integrato, ovvero come bicicletta completa in configurazione “pronto-gara”. Il lavoro tecnico si è concentrato sulla riduzione dell’impatto dell’area frontale, fondamentalmente il tubo di sterzo, e la conseguente migliore integrazione con la testa della forcella. Pur essendo compatibile con l’uso di componenti di terze parti, V4Rs è stato concepito per offrire le migliori prestazioni aerodinamiche in combinazione con il manubrio Colnago CC.01 che si arricchisce anche di un supporto stampato 3d, compatibile con Wahoo Bolt V2 per il momento, in grado di garantire un ulteriore risparmio di 0.75 watt a 50km/h.

Peso

Non è stato facile migliorare questo aspetto facendo il confronto con il suo predecessore V3Rs, ecco perché abbiamo ragionato sul peso del modulo (telaio, forcella, serio sterzo e manubrio) invece che sui valori dei singoli componenti. Il risultato finale ci ha consentito di risparmiare 47 grammi comparando il frame kit V4Rs con manubrio CC.01 (+ serio sterzo) al V3Rs frame kit con attacco Colnago Sr9 e piega Colnago Hbr41 (+ serio sterzo).

Rigidità dinamica reale

Questo concetto, introdotto da Colnago, è il risultato combinato della rigidità misurata in modo statico (in laboratorio) e dinamico, ovvero sulla strada in condizioni di pieno utilizzo. Ottenere questo dato è stato possibile grazie ad una nuova metodologia di testing sviluppata all’interno dal nostro reparto di Ricerca e Sviluppo, che ha tenuto conto di entrambi i fattori di stress e che ha consentito di realizzare un telaio perfettamente bilanciato in quanto a rigidità e guidabilità in tutte le condizioni estreme che si possono affrontare durante le competizioni.

Taglie e geometrie

Sulla base degli input ricevuti dai ciclisti professionisti, la geometria (soprattutto reach e stack) è stata ridisegnata per riuscire ad ottenere prestazioni ancora più equilibrate nelle diverse taglie rispetto alla V3Rs. Ora la relazione tra la lunghezza del tubo sella e il reach è quasi lineare, il che significa una selezione della taglia più semplice e precisa e maggiori possibilità di regolazione della posizione in sella. Inoltre, il rapporto stack/reach è stato ottimizzato e armonizzato tra tutte le taglie e la lunghezza dei foderi orizzontali è stata ridotta.

Solidità e robustezza

La V4Rs (rispetto alla V3rs) può vantare una maggiore resistenza agli urti delle parti più esposte ad urti in condizioni di gara. Un esempio è dato dai foderi verticali dal design completamente nuovo, che, oltre alla forma più aerodinamica, migliorano sensibilmente la resistenza alla flessione e all'impatto. Robustezza significa, invece, poter ridurre al minimo la necessità di manutenzione. Esempio pratico è la nuova serie sterzo Ceramicspeed con tecnologia SLT (Solid Lubrication Technology), che grazie all'esclusivo polimero solido e ai componenti in acciaio inossidabile di cui è composta previene due delle cause più comuni alla base del cedimento dei cuscinetti: l'assenza di lubrificazione e la contaminazione del grasso dovuta all'ingresso di sporcizia.

La V4Rs, prima di consolidarsi nella sua versione definitiva, ha vissuto una lunga fase di studio in collaborazione con il Team UAE Emirates, Il quale ha corso nella stagione scorsa con la Colnago Prototipo, nome indicativo della fase di studio allora in atto. Sono stati provati diversi layup (la sovrapposizione di un numero specifico di strati di fibra di carbonio) prima di giungere alla versione definitiva e partecipare ad una corsa così dura e complicata come il Tour de France, per esempio, ci ha permesso di raggiungere un risultato di altissimo livello in termini di qualità e robustezza.

Tadej Pogačar, uno tra i primi corridori della squadra a provare la V4Rs, ha detto: “La V4Rs è una bici davvero leggera e rigida e anche molto reattiva. Io sono un attaccante in corsa e ho bisogno di un mezzo in grado di supportarmi quando spingo al massimo sui pedali. Il ciclismo moderno, soprattutto nelle corse importanti, non dà tregua, bisogna essere sempre pronti per difendersi e poi contrattaccare e, una volta davanti, a sprintare per la vittoria. Un altro aspetto di questa bicicletta che mi sento di evidenziare è il comfort. Prestazione significa anche esprimere il massimo delle proprie potenzialità dopo 5 o 6 ore di gara, se schiena e braccia sono distrutte, questo non è possibile”.

La stessa bicicletta verrà utilizzata dalle ragazze del Team UAE ADQ, che può vantare tra le sue fila anche l’italiana Sofia Bertizzolo, ciclista all-rounder in grado di primeggiare su una vasta tipologia di terreni. Sofia Bertizzolo, provando la V4Rs, ha detto: “La V4rs si adatta perfettamente alle mie esigenze. Io non ho nessuna specificità, sono una ciclista "tuttofare". Non sono un velocista, non sono una scalatrice, non sono una passista, devo solo stare sempre concentrata e prendermi le occasioni quanto queste si presentano: in salita, in pianura e ogni qualvolta la corsa mi permette di giocarmi le mie carte. Devo solo saper cogliere il momento giusto e in quel momento la bicicletta mi deve dare il massimo dell’aiuto possibile. Cosa mi ha colpito dal punto di vista tecnico?  La grande sicurezza e facilità di guida che mi ha trasmesso in discesa”.

per guardare il Video CLICCA QUI

Prezzo suggerito al pubblico europeo (gruppo Shimano Dura-Ace Di2 con power meter, ruote ENVE 3.4, manubrio integrato Colnago CC.01, sella Prologo Scratch M5 nack, pneumatici Continental GP5000) €15.260.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
La nuova Dogma F conferma quanto nel DNA Pinarello sia di rigore combinare prestazioni incredibili, tecnologia all'avanguardia e bellezza estetica, una via quella scelta dalla celebre azienda italiana percorsa da...

La nuova Colnago V4 è una bicicletta allround che si inserisce nel filone del progetto di sviluppo della V4Rs, la bicicletta costruita per vincere, che accompagna i grandi successi del team UAE...

One-to-One, ovvero unico. Ecco in un brevissimo passaggio quello che vi fornisce Fizik, ovvero una sella su misura stampata in 3D. Il recenti prodotti del marchio di Pozzoleone avevano fatto...

Probabilmente in questi anni abbiamo commesso un errore mettendo nel dimenticatoio l’alluminio e oggi Specialized ci ricorda che questa lega può dare ancora immense soddisfazioni se lavorata in modi nuovi....

Pedalare durante l’estate offre sicuramente ottimi benefici, ma occorre essere ben equipaggiati per farsi amico anche il sole più cocente. Un completo leggero e dall’eccellente traspirabilità è la regola da...

In città le soste brevi sono quelle in cui si rischia maggiormente di vedersi rubare la bici, due fatidici minuti in cui la nostra bella, spesso a pedalata assistita, prende...

Load Modular è la nuova proposta di Briko per il mercato della MTB: un occhiale altamente protettivo caratterizzato da una costruzione modulare in grado di assicurare massima protezione per gli occhi,...

Per tutti gli sciatori, l'allenamento in bicicletta è ormai diventato fondamentale. E i campioni della neve vanno a cercare il meglio del meglio. Gli sciatori azzurri Mattia Casse e Guglielmo...

Svitol Bike, la linea di Svitol dedicata alla manutenzione e alla cura di bici e di e-bike e distribuita in Italia da Ciclo Promo Components, cresce con l’arrivo di Detergente...

Il nuovo progetto Drali riporta in voga l’acciaio e la sua comprovata duttilità nei telai da corsa. È proprio così che il marchio meneghino presenta oggi Trinity, il telaio con...

Si è tenuta ieri, alla presenza del membro del governo Cantonale, Mario Fehr, del Consigliere comunale Filippo Leutenegger e di altre personalità, la conferenza stampa organizzata dal Comitato Organizzatore Locale,...

Le ragioni per cui si desidera una e-road sono tante. C’è chi la sceglie per conquistare salite altrimenti troppo impegnative, chi per esplorare percorsi lontano da casa, o chi per...

Aliante Adaptive si affianca ai modelli Antares ed Argo andando a completare la famiglia di selle con cover stampate in 3D, il celebre sistema Adaptive messo a punto da Fizik...

È l’estate di Parigi 2024, è l’estate delle Olimpiadi. Tra storie, sogni e obiettivi, tutti gli occhi del mondo saranno sulla capitale francese. E ci saranno anche MCipollini e le...

Il modello Egos è uno di quelli utilizzati dal Team Bahrain Victorius, un casco destinato alle massime competizioni in cui gli atleti hanno bisogno di massima ventilazione. In questo progetto...

Grandi novità su Wikiloc: arrivano infatti due nuove funzionalità, vale a dire Route Planner e Mappe 3D. La piattaforma di navigazione outdoor consente ora di pianificare percorsi direttamente da casa...

Core e Concrete College sono le due collezioni pensate da Canyon per chi si ispira alla cultura del ciclismo, capi streetwear ma destinati a chi vive il fascino de ciclismo...

La sella NAGO è uno dei prodotti più iconici di Prologo, un modello che nella sua vita ha affiancato molti campioni in vittorie importantissime nelle classiche di un giorno e...

La maglia Ombra di Santini è stata pensata per essere un capo unisex e viene realizzata con tessuti Polartec®, Power Stretch™ e Delta™. Questo nuovo capo si distingue per il...

La nuova bici da cronometro e da triathlon Supersonica SLR di Wilier rappresenta molto di più di un semplice nuovo modello di altissima gamma, infatti, è la perfetta sintesi di...

Come era prevedibile, il gravel oggi è una specialità con due anime, una che vive di performance e velocità ed una decisamente più orientata all’avventura. Così Bianchi, dopo aver lanciato Impulso, la fast gravel...

La bicicletta è uno strumento capace di avvicinare persone e generazioni diverse. Che sia usata per la mobilità urbana, per una passione che accompagna sin dalla più tenera età, per...

Per il sesto anno consecutivo, Alé conferma la partnership con il Giro d’Italia dei giovani e firma un accordo con RCS Sport per la fornitura delle maglie dei leader di...

Colnago, bicicletta ufficiale del Tour de France, presenta la Colnago Fleur-de-Lys, un’opera d’arte prodotta in 111 esemplari numerati come omaggio a Firenze, la culla del Rinascimento, che ospiterà le Grand...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




La nuova Dogma F conferma quanto nel DNA Pinarello sia di rigore combinare prestazioni incredibili, tecnologia all'avanguardia e bellezza estetica,...
Il modello Egos è uno di quelli utilizzati dal Team Bahrain Victorius, un casco destinato alle massime competizioni in cui...
La maglia Ombra di Santini è stata pensata per essere un capo unisex e viene realizzata con tessuti Polartec®, Power...
di Giorgio Perugini
Gli zaini idrici di Thule hanno dimostrato negli anni di avere un qualcosa di speciale, merito di una visione aziendale...
di Giorgio Perugini
TPU si o TPU no? Lattice o butile? Possiamo dare più di una buona motivazione per avvalorare la scelta di...
di Giorgio Perugini
Il modello 029 di casa Salice nasce dalla grande esperienza maturata da Salice nelle massime competizioni, un terreno in cui...
di Giorgio Perugini
Sarebbe bello proporre soluzioni avanzate ad un prezzo altamente accessibile, no? È così che prende l’abbrivio la vita di due...
di Giorgio Perugini
Nei mesi passati Trek ha ampliato la propria linea di scarpe ad alte prestazioni per ciclismo su strada inserendo tre...
di Giorgio Perugini
Non molto tempo fa KASK presentò al mondo il casco Utopia, un casco modernissimo che ha stravolto gli schemi ottimizzando...
di Giorgio Perugini
Audace, moderno ma anche incredibilmente protettivo e versatile, ecco in poche parole cosa mi trasmette l’occhiale Kosmos PH di Limar,...
di Giorgio Perugini
I caschi sono tutti uguali? Certo che no e questo è un aspetto su cui più volte abbiamo cercato di...
di Giorgio Perugini
Da sempre in casa Trek la parola Madone ha un solo sinonimo ed è “velocità”. La nuova Madone SL 7...
di Giorgio Perugini
Laddove C sta per Carbonio e congiunzioni (anche se oggi dobbiamo parlare di parti), Colnago, Cambiago e Classe c’è anche...
di Giorgio Perugini
Se siete alla ricerca di un winter kit adeguato per pedalare in questo inverno, le proposte di Q36.5® vi daranno...
di Giorgio Perugini
Temevamo un arrivo repentino del freddo e così è stato, ora fuori le temperature sono scese molto e negli ultimi...
di Giorgio Perugini
Desiderate un’esperienza di ascolto ottima anche mentre correte o pedalate? Niente di più facile con le cuffie a conduzione ossea...
di Giorgio Perugini
Per molti amanti del gravel arriva la parte della stagione che regala emozioni forti, infatti, la natura che si appresta...
di Giorgio Perugini
Siamo a novembre e in alcune regioni d’Italia si registrano ancora temperature superiori ai 25°C, una situazione surreale che però...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155
Pubblicità | Redazione | Privacy Policy | Cookie Policy | Contattaci

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy