I PIU' LETTI
LOOK E-765 OPTUIMUM. MADAME ET MONSIEUR, ECCO SERVITA L'E-ROAD
di Giorgio Perugini | 04/04/2019 | 13:20

Ci aspettavamo una e-road da parte di LOOK, ma questa E-765 Optimum va ben oltre le migliori aspettative. Vi tolgo ogni dubbio in partenza, questa nuova bici è una LOOK al 100% ed è il frutto della maestria con cui il brand francese maneggia il carbonio. Versatile, moderna e leggera, la nuova E-765 Optimum è una bici destinata a tutti i ciclisti, con l’approvazione firmata dal grande Bernard Hinault.

Ebbene sì. Si può essere stati campioni un tempo e avere ora la stessa voglia di rimettersi in gioco,  anche oggi seguendo gli amici su percorsi che normalmente avremmo messo da parte. Non dimenticatelo, la bicicletta è innanzitutto uno svago, è il mezzo che azzera le distanze e deve essere sempre un piacere.  È proprio  per tutti questi motivi che LOOK ha creato E-765 OPTIMUM, una vera LOOK assistita da un motore FAZUA dal design completamente integrato. Le prestazioni sono sorprendenti e il peso di 13.4 kg di questa  LOOK ti faranno far pace anche con le salite più ripide.

Da oltre 30 anni LOOK sviluppa una lavorazione eccellente del carbonio ed è da questo principio, lo stesso che genera le top di gamma più performanti della collezione che nasce il telaio della E-765. Una volta disegnate le forme ottimali, i tecnici LOOK hanno lavorato per inserire motore e batteria, il tutto fatto per assicurare sempre la massima leggerezza e tutta la rigidità necessaria, senza dimenticare una riuscita aerodinamica. La tessitura del carbonio è un fattore essenziale per LOOK, infatti, si tratta di selezionare, per ciascuna zona del telaio, le giuste fibre, il loro spessore e  il l’orientamento ideale.

L’attacco manubrio Direct Drive Concept integrato in alluminio è stato concepito per essere rigido e leggero e riprende le forme del telaio lavorando all’unisono con forcella, telaio e  curva manubrio per garantire un’eccellente stabilità della bici. Per quanto riguarda il telaio, LOOK ha ideato una formula esclusivamente dedicata alla E-765 OPTIMUM e grazie a un orientamento ultra preciso delle fibre e all’associazione di diversi tipi di carbonio  ( 25% HM, 31% IM, 31% HR and 13% di fibra specifica ) ha raggiunto un perfetto equilibrio prestazionale.

I foderi posteriori sono ottenuti con la tecnologia 3D Wave e sono concepiti con 2 onde che fungono da punti di flessione per aumentare del 15% la flessibilità naturale del carbonio. Inoltre, lo spessore appiattito dei foderi, migliora ancor di più la flessibilità verticale aumentando al tempo stesso la rigidità laterale. In poche parole, Il 3D WAVE consente di ottenere livelli di smorzamento delle vibrazioni pari ad un sistema ammortizzante, senza il vincolo del peso aggiunto. Il telaio nasce per i freni a disco, ulteriore conferma che questo sistema frenante non sarà solo il futuro, ma è anche un bellissimo presente.

Perché scegliere la tecnologia FAZUA? Semplice, la società tedesca, esperta nello sviluppo di motori elettrici dal 2013, ha messo a punto un motore all’avanguardia e perfetto per associarsi al telaio in carbonio Made By LOOK. La E-765 OPTIMUM è una bici da strada ad assistenza elettrica che ti consente di raggiungere nuovi orizzonti, con una pedalata assistita che ti consente di raggiungere rapidamente i 25 km/h anche in salita grazie a una bici molto leggera con un motore e una batteria completamente integrati. 

«Quando i team di LOOK mi hanno parlato per la prima volta del loro desiderio di sviluppare una bici da strada in carbonio elettrica, devo dire che sono rimasto sorpreso. - racconta Bernard Hinault - Ma il tempo trascorso con gli ingegneri e soprattutto le prime pedalate sulla E-765 OPTIMUM mi hanno subito convinto! Si tratta di una vera e propria rivoluzione per qualsiasi ciclista: non avrei mai pensato di mantenere tutte le sensazioni di una bici al 100% muscolare. È diventata la mia bici di riferimento!»

La leggerezza dell’insieme procura una sensazione di guida simile completamente accostabile a quella di una bici muscolare, con un lavoro del motore decisamente neutrale. Passati i 25 km/h, toccherà a voi pedale del tutto ma non rileverete alcuna resistenza per la presenza de motore con una fluidità di pedalata impressionante. Il telecomando posto sul manubrio consente di controllare l’assistenza elettrica con precisione. grazie alle 4 modalità di funzionamento  ( modalità 0 Wh, in cui si fa affidamento unicamente sulle proprie gambe, due modalità intermedie di una potenza rispettivamente pari a 125 Wh e 250 Wh e infine lamodalità a razzo, rocket, che va fino a un massimo di 400 Wh). Controlla l’autonomia alternando potenza muscolare ed elettrica. Per quanto riguarda l’autonomia, con un utilizzo misto è stata rilevata un’autonomia media di 86 chilometri, di cui ben 32 chilometri in montagna.

Il vantaggio del motore Fazua sta anche nel fatto che motore e batteria sono completamente rimovibili e potete farlo quando volete. Il sistema monoblocco fa in modo che l’assistenza elettrica di FAZUA alla E-765 OPTIMUM possa essere lasciata direttamente a casa.

Infine, vi ricordiamo lapp gratuita FAZUA che rende la E-765 OPTIMUM una bici connessa. Integrando un navigatore e un monitoraggio GPS, l’app è in grado di proporre diversi percorsi per una determinata destinazione, mostrando il dislivello e la distanza raggiungibili in base allo stato di carica della batteria, una garanzia per non rimanere a secco.  La LOOK E-765 ha una ripartizione equilibrata delle masse e offre una guida sportiva o rilassata, a seconda dei vostri desideri. Per quanto riguarda estetica e integrazione, questa LOOK ha un telaio davvero elegante e offre un alloggio nel tubo obliquo a motore e batteria, con una compattezza incredibile. Avete ancora dubbi sulle bici a pedalata assistita?

Per qualsiasi informazione sulla LOOK E-765 vi rimando al sito LOOK.

 

Motore FAZUA

 

    Movimento centrale, peso 1,3 KG

    MISURAZIONE DELLA COPPIA DA ENTRAMBI I LATI 55NM (PICCO 60NM)

    STANDARD BCD 104 O BCD 110

    Blocco motore peso 1,9 KG

    MOTORE DA 250 W (PICCO 400 W)

    SUPPORTO – 25 KM/H

    INTERFACCIA USB

    Batteria peso 1,4 KG a IONI DI LITIO da 250 WH, 7AH, 36V

    SPEGNIMENTO DOPO 8 ORE ~3,5 H TEMPO DI RICARICA CARICABATTERIE FAZUA

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Alpha come l’animale che guida il branco. Alpha come il ciclista che si distingue dal gruppo e arriva prima di tutti gli altri. Alpha come la nuova collezione Biking lanciata...

Dalla Polonia a Pavia, un lungo viaggio per un’idea vincente che permetterà agli appassionati ciclisti di pedalare in tutta sicurezza anche di notte. La nuova pista ciclabile che nascerà a...

Si sta esaurendo velocemente il conto alla rovescia per dare vita lunedì 22 aprile alla Lipobreak Race Internazionale Porto Sant’Elpidio che promette grandi contenuti tecnici, promozionali e sportivi grazie agli...

  Nasce La Marittima - Ciclostorica del Bicicletterario, cicloturistica per bici d'epoca e abbigliamento in stile, ma non solo, anche pedalata ecologica per famiglie: non una gara, né una corsa,...

Anche quest’anno un bel pacco gara attende i partecipanti alla Granfondo San Benedetto del Tronto - Ciù Ciù, la cui decima edizione si terrà domenica 26 maggio. Al suo interno...

Riparte sabato 20 aprile, con un parco bike ancora più ricco, il servizio Rent Bike Palù. La bella stagione è finalmente arrivata: il momento ideale per rimettersi in sella e...

Domenica 14 aprile a Montebelluna, all'interno di Villa Pisani, sede della mostra permanente sulla Grande Guerra conosciuta come Memoriale Veneto (Me.Ve.), il Gruppo Sportivo Olang ha inaugurato la nuova stagione...

Il CONI e Sport e salute Spa fanno squadra con il Governo per far vincere l’ambiente. È l’obiettivo del protocollo d’intesa “per la sensibilizzazione sulle tematiche ambientali legate allo sviluppo...

Sarà un week-end all’insegna del divertimento quello che il 10, l’11 e il 12 maggio sarà offerto dalla 5ª Granfondo Squali - Cattolica & Gabicce Mare, in programma...

Il casco Route di SMITH nasce in partenza da una situazione nettamente favorevole, infatti, è un progetto nuovo a tutti gli effetti ma gode della grande esperienza maturata...

La Paris-Roubaix ha regalato ancora una volta forti emozioni. Del resto non può che essere così. Stiamo parlando della Regina delle Classiche. La più bella, la più dura, la più...

Quando mancano sei mesi alla Granfondo Campagnolo Roma 2019 sono stati svelati i primi dettagli del weekend di grande ciclismo capitolino dell’11-13 ottobre. Quattro percorsi tra cui poter scegliereQuattro percorsi...

La Sassonia è la regione tedesca di chi ama le vacanze attive e le sfide su due ruote. Dal 26 aprile per i mountain bikers riparte la stagione degli Stoneman...

Si avvicina l’appuntamento con la Dieci Colli-GP Assicoop: domenica 28 aprile la 35ma edizione della classica bolognese, tra le più antiche del circuito nazionale delle gran fondo cicloamatoriali, prenderà il...

Grande successo di partecipazione per LA RONDA, l’evento cicloturistico che lo scorso Sabato 13 Aprile ha radunato negli impianti sportivi di Campolongo di Conegliano un migliaio di ciclisti pronti a...

Come ogni anno nel mese di aprile, la città di Mentana ritrova la Granfondo La Garibaldina, appuntamento irrinunciabile per gli appassionati delle due ruote, valevole come seconda prova del circuito...

Domenica la giornata di Philippe Gilbert è stata davvero indimenticabile, infatti, il fiammingo è riuscito a trionfare nella durissima Parigi Roubaix, sfilando con le sue fi’zi:k Infinito R1...

La Granfondo del lago di Bracciano è una classica che è capace sempre di stupire. Anche quest’anno, sono stati tanti i bikers che non sono voluti mancare all’appuntamento di Trevignano...

Si lavora sodo in casa Asd Ciclistica Tollo per celebrare degnamente ogni anno nella data del 25 aprile la Fondo Colli Teatini-Memorial Gino Polidori, manifestazione ormai entrata nel cuore degli...

E’ un pacco gara veramente utile quello con cui l’Asd Santangelo Edilferramenta omaggerà tutti coloro che il 2 giugno si recheranno a Zavattarello in occasione della Granfondo...

Victor Campenaerts ha scritto un pezzo di storia del ciclismo sul Velodromo Bicentenario ad Aguascalientes (Mexico). Il ciclista del Team Lotto Soudal ha percorso 55.089 chilometri in un'ora e ha...

La collaborazione prosegue: dopo i riscontri positivi dello scorso anno, anche per il 2019 la Sport Service Mapei continua nella sinergia con Varese Sport Commission, progetto promosso dalla Camera di Commercio.  Una sinergia...

Sette edizioni per la Granfondo di Pasquetta a Porto Sant’Elpidio in programma lunedì 22 aprile che si è rifatto il look con un nuovo nome: Lipobreak Race Internazionale Porto Sant’Elpidio...

Mai come stavolta è il caso di dirlo: Domenica 28 Aprile a San Marino sarà scontro tra titani. Da una parte, il Campione del Mondo e Olimpico in carica Nino...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Molti di voi conosceranno il marchio SCICON per via delle ottime borse da viaggio utili per trasportare le...
di Giorgio Perugini
Ho ancora nelle gambe la grande sensazione di libertà trasmessa dalla Look Huez RS, un vera bomba da...
di Giorgio Perugini
Aerodinamica e veloce, affilata come un rasoio e ora decisamente più comoda che in passato grazie ad un...
di Giorgio Perugini
Sono passati solo due anni dal lancio delle Extreme RR e dell’innovativa tecnologia brevettata XFrame® e oggi, con...
di Giorgio Perugini
Le ruote Shimano WH-RS770 hanno carattere da vendere e non sono da considerarsi assolutamente un ripiego rispetto al...
di Giorgio Perugini
Le nuove fi’zi:k R5 Powerstrap Tempo riescono a ridare splendore alla cara chiusura a velcro, un sistema che...
di Giorgio Perugini
In medio stat virtus, questa probabilmente è la miglior frase per spiegarvi lo stato dell’arte raggiunto da Repente...
di Giorgio Perugini
Di tutti i caschi aero presenti sul mercato, Lazer Bullet 2.0 può vantare una aerazione davvero incredibile, una...
di Giorgio Perugini
La primavera sembra alle porte ma in realtà ci aspetta ancora qualche bella giornata fresca prima di iniziare...
di Giorgio Perugini
Probabilmente il vero inverno ce lo siamo già lasciato alle spalle ma come l’esperienza insegna, la fine di...
di Giorgio Perugini
Aerodinamiche, rigide il giusto e molto comode, queste prime tre caratteristiche vanno a tracciare i profili delle nuove...
di Giorgio Perugini
Air Speed è il casco migliore ad una velocità media di 40km/h e chi lo dice ha fatto...
di Giorgio Perugini
Generalmente in questo periodo dell’anno mi affido a pneumatici invernali, una scelta spesso obbligata per via del pessimo...
di Giorgio Perugini
La giacca Vega Extreme di Santini, posizionata al vertice della nuova linea high performance per fronteggiare le rigide...
di Giorgio Perugini
Chi di voi pensa al marchio Ursus, dovrebbe ricordare che questa azienda, oltre a produrre alcune delle migliori ruote attualmente...
di Giorgio Perugini
Ci sono ciclisti che sono sospinti da un solo desiderio: ottenere e provare sempre qualcosa in più per...
di Giorgio Perugini
Spesso un capo invernale può essere troppo caldo oppure, talvolta, non è abbastanza isolante mentre in altri casi...
di Giorgio Perugini
Ammettiamolo, con i tempi che corrono valutare con attenzione le spese che vorremmo fare non è affatto una...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy