VEULTA 2021. NUOVO SHOW DI ROGLIC
Frazione breve ma intensa tutta da seguire Live con noi
Copyright © TBW
17:39
Grazie per essere stati con noi in questa breve, ma intensa undicesima frazione della Vuelta 2021. Rimanete su tuttoBICI per le interviste, gli approfondimenti e le rubriche e appuntamento a domani. Un cordiale augurio di buona serata.
17:36
Giulio Ciccone è stato il miglior italiano a 23", in 17esima posizione, è anche il migliore nella generale seppur sceso dall'11esima alla 12esima a 6'22''.
17:34
Classifica generale provvisoria: 1. Odd Christan Eiking (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux) 2. Guillaume Martin (Cofidis), +58'' 3. Primoz Roglic (Jumbo-Visma), +1'56'' 4. Enric Mas (Movistar Team), +2'31'' 5. Miguel Angel Lopez (Movistar Team), +3'28''
17:33
Arriva ora Caruso, che dopo i punti del Gpm precedente si è giustamente risparmiato.
17:33
Top 5: 1. Primoz Roglic (Jumbo-Visma) 2. Enric Mas (Movistar Team), +3'' 3. Miguel Angel Lopez (Movistar Team), +5'' 4. Jack Haig (Bahrain Victorious), +7'' 5. Adam Yates (Ineos Grenadiers), s.t.
17:32
Povero Cort Nielsen, è letteralmente scoppiato sull'ultimo durissimo strappo.
17:31
Mas riprende e supera Cort Nielsen
17:31
Seconda posizione per Enric Mas
17:31
PRIMOZ ROGLIC VINCE
17:31
Ma Roglic se ne va agilmente da solo
17:30
Ma Enric Mas va più forte e se ne va e quasi collidono!
17:30
Cort Nielsen ha pochissimi metri
17:29
Kuss lancia Roglic, pronto alla sparata sulla rampa al 24%
17:29
ULTIMO KM. 15 secondi per Cort Nielsen.
17:28
Pedala ancora bene Cort Nielsen, ma è evidentemente molto stanco, deve tenere duro: il gruppo sta rinvenendo fortissimo.
17:27
ULTIMI 2 KM. Cort Nielsen mantiene 29", sarà molto difficile riprenderlo.
17:25
Interessantissimo dato: sulla salita di Puerto de Locubin, Cort Nielsen ha perso soltanto 22 secondi sul gruppo a tutta.
17:24
ULTIMI 5 KM. Magnus Cort Nielsen va come un treno anche in discesa e si riporta a quasi 30", che tappa per lui!
17:22
Qualcuno attaccherà Roglic in discesa? Lo sloveno ieri è apparso molto incerto ed è infatti anche caduto.
17:22
Il danese ha ancora 25 secondi, senza dubbio si meriterebbe la tappa
17:21
7,9 km al traguardo, Cort Nielsen scollina e si tuffa in discesa. Dietro, Damiano Caruso raggiunge e supera de la Cruz prendendosi il secondo posto per la maglia a pois.
17:20
David De la Cruz ha raggranellato 7 secondi.
17:19
La maglia rossa Odd Christian Eiking cerca disperatamente di non perdere contatto col gruppo, ma è in coda ormai.
17:19
Intanto, il solido Cort Nielsen ha ancora 22 secondi di vantaggio nonostante i vari attacchi del gruppo.
17:18
9 km al traguardo, allunga anche Steven Kruijswijk
17:17
Attacco dello spagnolo David de la Cruz (Uae Emirates), ha fatto il vuoto su un gruppo principale parecchio "dimagrito".
17:16
Significativo il dato sulle velocità istantanee tra testa del gruppo e Cort Nielsen: sono identiche.
17:16
ULTIMI 10 KM. Cort Nielsen è a 2 km dal Gpm e conserva ancora 33 secondi.
17:14
L'incerottatissimo Mikel Nieve accelera in testa per il capitano Matthews.
17:12
Il gruppo ha accelerato molto, ma Cort Nielsen rimane a 38".
17:11
L'eterno piazzato Michael Matthews sta facendo lavorare i suoi compagni del Team BikeExchange anche oggi, riuscirà a finalizzare o sarà un altro podio?
17:10
Tratto in discesa per fuggitivi e gruppo, si rifiata un po' prima del finale a tutta.
17:08
Si scollina fra 6 km, mancano 14 km alla conclusione e Cort Nielsen sta addirittura guadagnando qualcosa.
17:07
Il 28enne danese ha un gruzzoletto di secondi più povero rispetto alla sua prima vittoria, ma il gruppo non deve sottovalutarlo, è in grande condizione.
17:06
Gran ritmo per Cort Nielsen davanti, mantiene 44 secondi sul gruppone che sta recuperando a uno a uno tutti gli altri attaccanti.
17:06
Selezione da dietro in gruppo, purtroppo il nostro Bagioli è nelle retrovie.
17:03
16 km alla conclusione, accelerazione netta della Movistar. Ritardo di 51".
17:03
Intanto, il buon Cort Nielsen se ne va tutto solo e cerca un difficile bis personale, ancora una gran bella tappa per il danese.
17:02
Il gruppo è in un lunghissimo serpentone, tra il primo e l'ultimo trascorrono almeno 20 secondi
17:01
Vanhoucke perde contatto con i compagni di fuga sulla salita verso Puerto de Locubin.
17:00
Si vede anche la maglia a pois di Damiano Caruso (Bahrain Victorious) davanti
16:59
Aumenta in modo vertiginoso l'andatura quando siamo a 19 km dalla conclusione e il gap è ormai sotto il minuto
16:52
25 km alla conclusione, gap di 1'17''
16:47
I passaggi allo Sprint: 1. Edward Planckaert (Alpecin-Fenix), 20 pts 2. Magnus Cort Nielsen (EF Education Nippo), 17 pts 3. Jonathan Lastra (Caja Rural-Seguros RGA), 15 pts 4. Harm Vanhoucke (Lotto Soudal), 13 pts 5. Joan Bou (Euskaltel-Euskadi), 10 pts
16:40
Ci avviciniamo allo Sprint, a questo punto appannaggio dei fuggitivi
16:34
Fra 5 km ci sarà lo Sprint.
16:29
E siamo a 40 km dalla conclusione, con il ritardo a galleggiare sempre tra 1'40 e 1'50''.
16:23
Nonostante una tappa niente affatto piatta, la media dopo due ore è di 43,5km/h
16:21
Non ci sono molte occasioni per i cinque attaccanti, quando siamo a 45 km dal traguardo e il gap è di 1'36''. Fra 14 km sarà Sprint: sarà già gruppo compatto?
16:14
Ultimi 50 km, ritardo di 1'48''.
16:13
RITIRO: Scende dalla bici Simon Carr della EF Education Nippo che già aveva perso Hugh Carthy
16:08
L'anno prima aveva vinto Igor Anton, mentre nel 2013 è toccato a Dani Moreno: tutti spagnoli. Nel 2017, il polacco Rafal Majka vinse la tappa di Sierra de la Pandera che transitò sulla salita.
16:07
Intanto, il profilo ufficiale della Vuelta ricorda la poderosa vittoria di Purito Rodriguez proprio a Valdepeñas de Jaén dieci anni fa, nel 2011
16:01
Il percorso ondulato e il gran caldo stanno facendo calare l'andatura dopo un inizio tappa spumeggiante. Ma i veri botti ci saranno negli ultimi km, non perdeteveli.
15:57
Siamo nella seconda parte della frazione, mancano 62 km al traguardo e il gruppo insegue a 1'30'' i fuggitivi Edward Planckaert (Alpecin-Fenix), Jonathan Lastra (Caja Rural-Seguros RGA), Magnus Cort Nielsen (EF Education Nippo), Joan Bou (Euskaltel-Euskadi) e Harm Vanhoucke (Lotto Soudal)
15:45
Intanto, siamo a 70 km dal traguardo e il vantaggio dei cinque si è cristallizzato sui 90 secondi.
15:44
Il vincitore uscente Primož Roglič ieri ha attaccato (cadendo, peraltro), oggi non si riposerà: alla partenza di oggi ha dichiarato di essere pronto a un nuovo tentativo se le gambe risponderanno bene.
15:41
E a questa media si dovrebbe raggiungere lo Sprint di Alcalá la Real in un'ora.
15:40
Mancano 75 al traguardo, a questa media l'arrivo potrebbe cadere qualche minuto prima delle 17.
15:38
Scende vertiginosamente il gap, è ora di 1'29'' a 76 km dalla fine.
15:33
Cala ancora il vantaggio di Edward Planckaert (Alpecin-Fenix), Jonathan Lastra (Caja Rural-Seguros RGA), Magnus Cort Nielsen (EF Education Nippo), Joan Bou (Euskaltel-Euskadi) e Harm Vanhoucke (Lotto Soudal). A 79 km dal traguardo, è di 1'49''.
15:27
La media della prima ora è stata di 47 km/h. Mancano 82 km al traguardo e il ritardo è ritornato a 2'12''.
15:20
Nonostante la caduta, scende il gap del gruppo che si riporta ora a 1'50'' a 85 km dalla conclusione.
15:16
CADUTA in gruppo, in un tornante in salita: Quinn Simmons (Trek-Sgafredo) che ha qualche problema meccanica, l'abbonato Mikel Landa (Bahrain Victorious) e Felix Grossschartner (Bora-Hansgrohe). Ripartono tutti senza troppi danni, per fortuna.
15:16
Tra i fuggitivi non si può non ricordare la vittoria di Cort Nielsen ad Alto de la Montaña de Cullera in occasione della sesta frazione.
15:13
Grazie all'azione congiunta di Jumbo-Visma, Intermarché e Team BikeExchange, il ritardo rimane di 2 minuti quando siamo a 88 km dalla conclusione.
15:12
Il miglior classificato tra i fuggitivi è lo spagnolo Lastra della Caja Rural - Seguros a 42'16'' da Eiken.
15:08
La Jumbo-Visma di Roglic in testa al gruppone, il gap si è stabilizzato appena sopra i 2 minuti quando mancano 93 km.
15:04
Ci sono ora 2 minuti tra i cinque fuggitivi e il gruppo, quando mancano 95 km alla conclusione.
14:58
Sembra il tentativo giusto, finalmente: i cinque hanno 1'13'' quando mancano 100 km tondi al traguardo.
14:55
Altro giro, altra corsa! Ecco altri cinque attaccanti con Edward Planckaert (Alpecin-Fenix), Jonathan Lastra (Caja Rural-Seguros RGA), Magnus Cort Nielsen (EF Education Nippo), Joan Bou (Euskaltel-Euskadi) e Harm Vanhoucke (Lotto Soudal), al km 28 hanno 19".
14:51
Ci ha provato brevemente anche la maglia a pois Damiano Caruso (Bahrain Victorious) assieme ad altri quattro, ma il famelico gruppo non vuole lasciare alcuna chance oggi.
14:48
Sarà un'altra tappa dalle grandi emozioni come ieri? Questa prima mezzora sembra dirci di sì: ecco i voti del direttore Pier Augusto Stagi a proposito della frazione di ieri
14:47
Erano sei, niente da fare, ripresi subito anche loro.
14:43
Già 22 km percorsi in 25 minuti, ritmo folle, si avventurano allo scoperto cinque corridori.
14:38
Velocità abbondantemente sopra i 50 km/h finora, la battaglia per la fuga è continua, riuscirà un drappello ad avvantaggiarsi?
14:36
GRUPPO COMPATTO. Niente da fare, sarà molto difficile che oggi qualche coraggioso prenda un corposo vantaggio.
14:35
Oier Lazkano (Caja Rural-Seguros RGA) e Matteo Trentin (UAE Team Emirates) raggiungono i fuggitivi.
14:32
Il gruppo non lascia troppo spazio: trainato dalla Team BikeExchange, mantiene gli attaccanti ad appena 9 secondi dopo 10 km.
14:28
Come da previsioni, una partenza a tutta, velocità altissime in questa prima parte di gara che vede il gruppo a 15" dai fuggitivi dopo 8 km.
14:27
Sette uomini già allo scoperto sin dal via, sono: Stan Dewulf (AG2R-Citroën Team), Patrick Gamper (Bora-Hansgrohe), José Herrada (Cofidis), Tom Scully (EF Education Nippo), Juan Jose Lobato (Euskaltel-Euskadi), Matthew Holmes (Lotto Soudal) e Chris Hamilton (Team DSM)
14:20
PARTITI! Scatta ufficialmente l'undicesima tappa de La Vuelta 2021.
14:08
RITIRI: non partono il belga Jasper Philipsen (Alpecin-Fenix), vincitore di due frazioni, colpito da febbre e il basco Alex Aranburu (Astana PremierTech), secondo nella crono inaugurale, per i postumi della caduta ieri nel finale, con 4 punti di sutura applicati al ginocchio. Rimangono in 169 in corsa..
14:08
La maglia rossa è a sorpresa indossata dal norvegese Odd Christian Eiking (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux), ecco la sua particolare storia recente alla Vuelta
14:06
La maglia verde della classifica a punti è sulle spalle del belga Fabio Jakobsen (Deceuninck - Quick Step), quella a pois blu dei Gpm è del nostro Damiano Caruso (Bahrain Victorious), quella bianca dei giovani è di Egan Bernal della Ineos Grenadiers, che guida anche la classifica a squadre. Il miglior combattivo è stato l'azzurro Matteo Trentin (Uae Emirates).
14:06
Intanto, i corridori si sono messi in moto per raggiungere il km 0.
14:04
Se aggiungiamo l'anarchia che regna in gruppo, la nuova maglia rossa Eiking e la mancanza di una squadra che tenga tutto sotto controllo, possiamo davvero aspettarci spettacolo e ribaltoni anche oggi. Insomma, una frazione da non perdere.
14:03
A meno di 10 km dalla conclusione si valica il Puerto de Locubin di seconda categoria e l'arrivo è posto in cima ad una rampa che porta al traguardo con pendenze superiori al 20%.
14:02
Oggi si parte da Antequera per raggiungere Valdepeñas de Jaén: sarà una tappa molto calda per via del sole e molto interessante per via di un percorso mosso e di un finale che promette di essere scoppiettante
14:01
Buongiorno e ben trovati dalle strade di Spagna: comincia tardi la tappa numero 11 della Vuelta 2021 che misura solo 133,6 km.
14:00
DIRETTA A CURA DI DIEGO BARBERA

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
MTB TIGER 2S di SIDI cambia look mantenendo la sua missione: progettata per gli atleti professionisti, trasferisce tutta la potenza muscolare garantendo un livello di comfort estremo per mantenere la mente concentrata solamente sul percorso. E’ una scarpa race-oriented di alta...


L'attenzione all'ampia rete di rivenditori dislocata su tutto il territorio nazionale è sempre stata una priorità per Trek Italia, che ha recentemente nominato Ambrogio Grillo nuovo Sales Manager per il mercato italiano.  Classe 1976, torinese di nascita, Ambrogio Grillo è...


Goodyear è tornata nel mondo del ciclismo e lo fa alla grande, ma la riprova non sta solo nelle novità provare negli scorsi anni, ma anche in tutta la linea stradale 2023/24 provata in questi mesi. Oggi è il turno...


Pedalare su un moderno rullo è per molti più di una semplice via per allenarsi durante la brutta stagione, infatti, grazie a programmi come Zwift o Rouvy passare un’ora divertendosi in sedute virtuali è davvero semplice. In questo caso vi...


Il gilet è un capo che potete usare tutto l’anno, anche se offre il suo miglior utilizzo in primavera, in estate e in autunno. Questo capo offre il giusto isolamento se fa fresco in discesa o se le temperature sono...


Bontrager ha appena presentato Aeolus PRO 37V e 49V, le due nuove ruote che vanno ad implementare la famiglia Aeolus. Queste due ruote vanno a soddisfare quella fetta crescente di utilizzatori che predilige pneumatici di ampio volume, discorso che vale...


Ci sono modelli in casa Canyon che stanno facendo la storia del ciclismo moderno, una successione invidiabile di titoli mondiali, dalla strada fino al triathlon passando ovviamente anche per altre specialità, ciclocross compreso. La regina Inflite può vantare ben 5...


Siete alla ricerca di un integratore rivoluzionario che vi offra più energia e più a lungo? Da oggi c’è SUPER DEXTRIN ENDURA®, una soluzione all’avanguardia che può darvi più sostengo durante le attività più intense. Tanta energia, costanza nell’erogazione e...


RCR si presenta al grande pubblico con numeri di altissimo livello, la prima aerolight di VAN RYSEL nasce per essere la punta di diamante dell’intera collezione stradale. Sviluppata in collaborazione con ONERA, l’ufficio nazionale francese di studi e ricerche aerospaziali,...


Inutile raccontarsi che oggigiorno le nostre strade si dimostrano nemiche nei confronti dei ciclisti, un anello debole degli utilizzatori che paga pesantemente dazio quando si parla di incidenti stradali. Essere ben illuminati mentre si pedala è la prima regola, filmare...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi