GF GAVIA E MORTIROLO. Dove osano le aquile

Paesaggi fantastici sulle salite più famose
 
GRAN FONDO |

I Passi del Gavia e del Mortirolo hanno contribuito forse più di ogni altro luogo all’epopea gloriosa del ciclismo in generale e del Giro d’Italia in particolare. Il Mortirolo collega la Valtellina, in provincia di Sondrio, alla Valcamonica, in provincia di Brescia, e non è una salita ma un’opera d’arte che esalta gli sportivi più arditi; scalato dal Giro per la prima volta nel 1990, nella diciassettesima tappa Moena-Aprica. Emozioni che coinvolgeranno cicloamatori di ogni specie alla Granfondo Internazionale Gavia & Mortirolo del 25 giugno all’Aprica (SO), inserita in alcuni importanti circuiti come Prestigio, Gran Trofeo GS Alpi, InBici Top Challenge e Coppa Lombardia.

L’ennesima sfida firmata GS Alpi propone tre spettacolari percorsi, un granfondo di 175 km che farà affrontare i Passi Gavia, Mortirolo e Santa Cristina con un dislivello complessivo di 4500 metri, un mediofondo lungo 155 km con Gavia e Mortirolo e un dislivello di 3600 metri, ed una prova fondo per i meno preparati di 85 km con un dislivello di 1850 metri e Mortirolo e Santa Cristina protagonisti.

L’ascesa del Gavia torna in grande spolvero per la Granfondo Internazionale, ed è classificabile come una salita alpina lunga, dall’importante dislivello e dall’elevata quota altimetrica, Cima Coppi per ben sette volte nel Giro d’Italia 1989, 1996, 1999, 2004, 2006, 2008, 2010. La prima ascesa risale al 1960, con il vicentino Imerio Massignan soprannominato “gamba secca” per la sua caratteristica pedalata dovuta ad una gamba più corta dell’altra, che giunse in solitaria in vetta ma cedette all’“angelo della montagna” Charly Gaul a causa di ben tre forature in discesa, con la strada allora in molti tratti ancora in sterrato, asfaltata negli anni ’90 nella seconda parte della salita dal versante bresciano di Ponte di Legno proprio per favorire il passaggio della competizione ciclistica. Oggi, assieme al Passo del Mortirolo, il Gavia rappresenta la meta più ambita dai cicloamatori, un’area, quest’ultima, tristemente famosa anche per essere stata teatro durante la seconda guerra mondiale di alcune battaglie fra partigiani e fascisti in ritirata verso il Trentino. Il Mortirolo è salito alla ribalta per le pendenze accentuate e costanti, e per imprese entrate nella leggenda del ciclismo, come quando un allora emergente Marco Pantani staccò i più quotati avversari in occasione del Giro d’Italia 1994, rappresentato anche in località “Piaz de l’acqua” con una scultura di Alberto Pasqual dedicata al “pirata”.

Insomma, “luoghi mitici”, attraversati dai più grandi campioni della storia del ciclismo e, per riviverne le gesta, basta sfruttare le quote d’iscrizione della Granfondo Internazionale Gavia & Mortirolo, alla cifra di 50 euro fino al 21 giugno, a 25 euro per i concorrenti disabili, ed a 60 euro nelle giornate del 24 e del 25 giugno in loco (30 euro per i disabili).

La gara, già di per sé difficoltosa e suggestiva, offre un ulteriore pacchetto ai competitors più accaniti, originando una speciale classifica formata dai tempi ottenuti dagli atleti sulle due principali salite della Granfondo Gavia & Mortirolo (il Gavia e il Mortirolo sui percorsi medio e lungo) sommati alle due salite della 3Epic Cycling Road (Tre Cime di Lavaredo e Val Visdende sul percorso lungo), le quali assegneranno la maglia verde di scalatore maschile e femminile. Partecipandovi si potrà approfittare di una quota speciale di 80 euro per entrambi gli eventi, accedendo alla pagina riguardante le iscrizioni della 3Epic Cycling Road, e selezionando alla voce modalità di pagamento l’opzione “Combinata dello Scalatore”. La Granfondo Internazionale Gavia & Mortirolo è per scalatori veri.

Info: www.granfondogaviaemortirolo.it

 
17 Febbraio 2017 | 08:25
 
Copyright © TBW
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
ULTIME NOTIZIE
BICICLETTE
DEUS CYCLEWORKS. PEGASUS, CHE STILE
Pensi a Deus Ex Machina e alla mente si affacciano alcune delle moto più affascinanti del panorama internazionale, > >
FIERA
BIKE SUMMER FESTIVAL RILANCIA E RADDOPPIA
Grazie al successo dell’edizione 2016, il Bike Summer Festival rilancia con importanti novità.Dopo l’edizione > >
FUORISTRADA
CASAGRANDE, L'INOSSIDABILE
Inossidabile. A quasi 47 anni Francesco Casagrande, uno dei più forti ciclisti su strada a cavallo fra > >
FUORISTRADA
MONDIALI MARATHON. AZZURRI IN GERMANIA
Domenica 25 giugno il percorso di Singen (Germania), ospiterà i Campionati del Mondo Marathon. Per il > >
FUORISTRADA
RED BULL TV. La prima volta del Crankworx a Innsbruck
Innsbruck è pronta ad ospitare per la prima volta il più grande Gravity-Mountainbike-Festival. > >
TRIATHLON
KUOTACYCLE REGINA D'EUROPA CON JESSICA LEARMONTH
La britannica Jessica Learmonth in sella a Kuota Kougar ha conquistato il titolo europeo di triathlon > >
SCARPE
NORTHWAVE, ANGELO MASON MAESTRO DEL LAVORO
Una carriera, una vita dedicata all’eccellenza nel mondo delle calzature sportive. Così potrebbe essere > >
FUORISTRADA
TROFEO MTB XC LAGO LACENO. Festa sull'Altopiano
Il Trofeo Mtb XC Altopiano del Lago Laceno è andato in scena all’insegna dei grandi sforzi organizzativi > >
BICICLETTE
CARRERA. SL7, NATA PER STUPIRE
Carrera SL7 è una delle probike della collezione 2017 di Podium e vanta numerosi seguaci: è infatti > >
AMATORI
BRONTOLO BIKE. In 600 col cuore grande
“La nostra filosofia è molto semplice: divertirsi e fare qualcosa per chi è meno fortunato di noi. Per > >
FUORISTRADA
EUROPEI MTB. Il ct Celestino sul percorso di Boario
Secondo importante test per la location che dal 27 al 30 luglio ospiterà l'assegnazione dei titoli > >
ABBIGLIAMENTO
SANTINI. PER L'ESTATE ROVENTE C'È "TONO"
Le previsioni meteo segnalano per i prossimi giorni temperature oltre i 35°c e cielo limpido, del resto > >
FUORISTRADA
RED BULL. Con Fontana si festeggia l'inizio dell'estate
Festa grande per i tifosi di Marco Aurelio Fontana che ieri sera hanno celebrato il solstizio > >
HANDBIKE
GIRO D'ITALIA. IL TRADIMENTO DI CHIAVARI
In relazione alla terza tappa del Giro D’Italia di Handbike e alla prima tappa del PIT, che avrebbero > >
GRAN FONDO
LA MONTBLANC. Emozioni per tutti
Courmayeur glamuor e moderna, Valdigne rurale e tradizionale, LaMontBlanc La Granfondo sul Tetto d’Europa > >
GRAN FONDO
GF GAVIA&MORTIROLO. Il Gavia riasfaltato
Il 25 giugno Granfondo Internazionale Gavia & Mortirolo ad Aprica (SO)La gara ha già sforato quota > >
FUORISTRADA
GF MTB ANA AIELLI. Domenica si pedala
Pochissimi giorni separano gli appassionati e i praticanti della mountain bike dalla prima edizione > >
FUORISTRADA
GOTTARDO NOVACEL. Un bell'argento per Fontana
Domenica scorsa, a Conegliano, buona prestazione di Filippo Fontana ai campionati regionali XCO di mountain > >
FUORISTRADA
RED BULL. Stasera a Milano si pedala con Marco Aurelio Fontana
Oggi inizia l'estate, per festeggiarla come si deve Red Bull ha ideato l’Orange Summer Day. A Milano > >
FUORISTRADA
BMX. IL SUCCESSO DELLA COPPA EUROPA
Con le ultime due prove che si sono disputate lo scorso fine settimana a Sandnes (Norvegia) è calato > >
BICICLETTE
RMS. E-SCORPION FS di Kettler, leggera e reattiva
Utilizzare una e-bike oggi è un’esperienza fantastica, ancor di più se si tratta di mtb a pedalata assistita > >
STORIA
LEGROTTAGLIE, E-BAY E IL LADRO
Qualche giorno fa il web si era mobilitato per l’episodio che aveva visto protagonista Nicola Legrottaglie, > >
ABBIGLIAMENTO
SANTINI. PRESENTATE LE MAGLIE DELLA VUELTA
È Nìmes che, il prossimo 19 agosto, darà il via a La Vuelta, e a vestire i leader delle classifiche > >
GRAN FONDO
GF STRADUCALE. Partito il conto alla rovescia
E' ormai iniziato ufficialmente il conto alla rovescia per la 14ª Granfondo Straducale in programma > >
GRAN FONDO
GF ALPI BIELESI. La sicurezza impone novità
Novità importantissime alla 3ª Granfondo Alpi Biellesi – Sulle Strade del Giro di domenica 2 luglio > >
FUORISTRADA
MEMORIAL BOTTA. Siano è pronta
Sabato 24 giugno il Memorial Giuseppe Botta festeggia le trenta edizioni: un traguardo nobile che testimonia > >
GRAN FONDO
GF NEL PARCO. Domenica la seconda edizione
Tra pochi giorni gli appassionati di ciclismo avranno l’importante possibilità di pedalare in uno scenario > >
GRAN FONDO
LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL. Festa doppia a casa Moser
Ieri a Maso Villa Warth, tenuta di casa Moser, è stato il gran giorno della presentazione de “La Leggendaria > >
INIZIATIVE
LOSA TRAINING CAMP. TUTTO È PRONTO...
Tutto è pronto a Ponte di Legno per il Losa Training Camp. Dal 21 al 25 giugno i partecipanti avranno > >
ABBIGLIAMENTO
BOLLÉ. SICURI IN CITTÀ CON MESSENGER PREMIUM
Girando per le città purtroppo si vedono ancora molti ciclisti che non utilizzano il casco e detto come > >
 
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy