GF GAVIA E MORTIROLO. Dove osano le aquile

Paesaggi fantastici sulle salite più famose
 
GRAN FONDO |

I Passi del Gavia e del Mortirolo hanno contribuito forse più di ogni altro luogo all’epopea gloriosa del ciclismo in generale e del Giro d’Italia in particolare. Il Mortirolo collega la Valtellina, in provincia di Sondrio, alla Valcamonica, in provincia di Brescia, e non è una salita ma un’opera d’arte che esalta gli sportivi più arditi; scalato dal Giro per la prima volta nel 1990, nella diciassettesima tappa Moena-Aprica. Emozioni che coinvolgeranno cicloamatori di ogni specie alla Granfondo Internazionale Gavia & Mortirolo del 25 giugno all’Aprica (SO), inserita in alcuni importanti circuiti come Prestigio, Gran Trofeo GS Alpi, InBici Top Challenge e Coppa Lombardia.

L’ennesima sfida firmata GS Alpi propone tre spettacolari percorsi, un granfondo di 175 km che farà affrontare i Passi Gavia, Mortirolo e Santa Cristina con un dislivello complessivo di 4500 metri, un mediofondo lungo 155 km con Gavia e Mortirolo e un dislivello di 3600 metri, ed una prova fondo per i meno preparati di 85 km con un dislivello di 1850 metri e Mortirolo e Santa Cristina protagonisti.

L’ascesa del Gavia torna in grande spolvero per la Granfondo Internazionale, ed è classificabile come una salita alpina lunga, dall’importante dislivello e dall’elevata quota altimetrica, Cima Coppi per ben sette volte nel Giro d’Italia 1989, 1996, 1999, 2004, 2006, 2008, 2010. La prima ascesa risale al 1960, con il vicentino Imerio Massignan soprannominato “gamba secca” per la sua caratteristica pedalata dovuta ad una gamba più corta dell’altra, che giunse in solitaria in vetta ma cedette all’“angelo della montagna” Charly Gaul a causa di ben tre forature in discesa, con la strada allora in molti tratti ancora in sterrato, asfaltata negli anni ’90 nella seconda parte della salita dal versante bresciano di Ponte di Legno proprio per favorire il passaggio della competizione ciclistica. Oggi, assieme al Passo del Mortirolo, il Gavia rappresenta la meta più ambita dai cicloamatori, un’area, quest’ultima, tristemente famosa anche per essere stata teatro durante la seconda guerra mondiale di alcune battaglie fra partigiani e fascisti in ritirata verso il Trentino. Il Mortirolo è salito alla ribalta per le pendenze accentuate e costanti, e per imprese entrate nella leggenda del ciclismo, come quando un allora emergente Marco Pantani staccò i più quotati avversari in occasione del Giro d’Italia 1994, rappresentato anche in località “Piaz de l’acqua” con una scultura di Alberto Pasqual dedicata al “pirata”.

Insomma, “luoghi mitici”, attraversati dai più grandi campioni della storia del ciclismo e, per riviverne le gesta, basta sfruttare le quote d’iscrizione della Granfondo Internazionale Gavia & Mortirolo, alla cifra di 50 euro fino al 21 giugno, a 25 euro per i concorrenti disabili, ed a 60 euro nelle giornate del 24 e del 25 giugno in loco (30 euro per i disabili).

La gara, già di per sé difficoltosa e suggestiva, offre un ulteriore pacchetto ai competitors più accaniti, originando una speciale classifica formata dai tempi ottenuti dagli atleti sulle due principali salite della Granfondo Gavia & Mortirolo (il Gavia e il Mortirolo sui percorsi medio e lungo) sommati alle due salite della 3Epic Cycling Road (Tre Cime di Lavaredo e Val Visdende sul percorso lungo), le quali assegneranno la maglia verde di scalatore maschile e femminile. Partecipandovi si potrà approfittare di una quota speciale di 80 euro per entrambi gli eventi, accedendo alla pagina riguardante le iscrizioni della 3Epic Cycling Road, e selezionando alla voce modalità di pagamento l’opzione “Combinata dello Scalatore”. La Granfondo Internazionale Gavia & Mortirolo è per scalatori veri.

Info: www.granfondogaviaemortirolo.it

 
17 Febbraio 2017 | 08:25
 
Copyright © TBW
 

Per poter commentare i post devi esser registrato.
Se sei giá nostro utente esegui il login altrimenti registrati.
 
Username:Password: 
 
Hai dimenticato i tuoi dati? Clicca qui
 
 
ULTIME NOTIZIE
CICLOTURISMO
RAID IN CORSE. LE CALANCHE DI PIANA - 6
Solo 60 km in programma oggi da Porto a Casaglione, ma sufficenti per scoprire un'altra zona che non > >
FUORISTRADA
TAGLIACOZZO ASPETTA LA SUA ELIMINATOR
Preparativi in corso di svolgimento per l’evento nuovo di zecca Mtb Eliminator-Città di Tagliacozzo, > >
GRAN FONDO
GF SCOTT PIACENZA. SPUNTA LA NAVETTA...
Ogni diverso paese può raccontare la sua essenza e il suo carattere attraverso il suo sport nazionale > >
CICLOTURISMO
RAID IN CORSE. LA RISERVA DI SCANDOLA - 5
Dopo una giornata di relax, è tempo di rimontare in sella. 80 km con caldo e vento maestrale ci mettono > >
BICICLETTE
TREK. UNA EMONDA SPECIALE PER CONTADOR. GALLERY
Per l’ultima corsa della sua carriera, Alberto Contador avrà a disposizione una bicicletta speciale, > >
SCARPE
NORTHWAVE. UN LIMOUSIN DA INCORNICIARE
L’edizione del cinquantenario del Tour du Limousin si è conclusa sotto il segno di Northwave. Guillaume > >
COMPONENTISTICA
BELLROY. MAAP ALL-CONDITIONS PHONE POCKET
Con i tempi che corrono, può anche capitare che lo smartphone che parlate con voi in bici valga quasi > >
FUORISTRADA
TROFEO D'AUTUNNO. CONTO ALLA ROVESCIA
Il conto alla rovescia è già cominciato e tutto è pronto per la 29^ edizione del Trofeo d'Autunno di > >
GRAN FONDO
GF LEOPARDIANA. ECCO I PERCORSI
Definiti i due tracciati della 20ª Granfondo Leopardiana, che si terrà domenica 10 settembre a > >
GRAN FONDO
GF TRE VALLI VARESINE. PACCO GARA "PROLUNGATO"
Prolungato al 31 agosto il pacco gara completo per tutti coloro che si iscriveranno entro questa data > >
FUORISTRADA
MARATHON BIKE BRIANZA. DUE SETTIMANE PER ISCRIVERSI
Il 2 e 3 settembre Casatenovo sarà pronta all'invasione: la Marathon Bike della Brianza, inserita in > >
AMATORI
PIAZZO CYCLE&RUN. SCOPRI LE CONVENZIONI
Una bella notizia per i partecipanti al Piazzo Cycle&Run Festival, che si svilupperà nel fine settimana > >
ABBIGLIAMENTO
SANTINI, TUTTO PRONTO PER UNA GRANDE VUELTA
Sabato 19 agosto sarà un giorno speciale per Nìmes: dalla cittadina francese scatta il via de La Vuelta, > >
CICLOTURISMO
RAID IN CORSE. IL TRAMONTO DI CALVI - 4
Tra tutte, quella di oggi (insieme alla prossima) è la tappa che ci ha impressionato di più per la bellezza > >
COMPONENTISTICA
CAMPAGNOLO. SHAMAL ULTRA, CHE FASCINO
Prendete il marchio Campagnolo, la sua eleganza, la tecnica sopraffina che da sempre identifica i suoi > >
AMATORI
PEDALATA PER LA SIBILLA. APERTE LE ISCRIZIONI
Si sono aperte ufficialmente le iscrizioni alla Pedalata per la Sibilla, nuova manifestazione cicloturistica > >
FUORISTRADA
GF TRE VALLI. ISCRIZIONI DAL 1° SETTEMBRE
La Granfondo Tre Valli by Gist è giunta quest'anno alla sua diciannovesima edizione e rappresenta, > >
BICICLETTE
NOORDUNG, LA E-BIKE DI LUSSO
Se siete in vacanza al mare e vi capita di avere a disposizione molte ciclabili e un bel lungo mare > >
CICLOTURISMO
RAID IN CORSE. VERSO CAPO CORSO - 3
Dopo il prologo di ieri, proseguiamo alla scoperta di Cap Corse. Lo chiamano “il dito della Corsica” > >
PARACICLISMO
PITTACOLO E LOSA VESTITI D'AZZURRO
Michele Pittacolo si è aggregato al ritiro della Nazionale Italiana Paralimpica in Abruzzo: assieme > >
GRAN FONDO
GF ON ENERGY. PREMIAZIONI DI CLASSE
Saranno davvero ricche le premiazioni che domenica 24 settembre chiuderanno la Granfondo internazionale > >
GRAN FONDO
GF VIA DEL SALE. A COSMOBIKE LA PRESENTAZIONE
> >
FUORISTRADA
3EPIC. PIÙ FORTI DEL MALTEMPO
E' stata una corsa contro il tempo per ripristinare un percorso quasi distrutto dal maltempo che > >
COMPONENTISTICA
TREK. BONTRAGER CARBON XXX, UNA SELLA UNICA
La domanda è lecita, cosa si può costruire con soli 68 grammi di materiale? Un campanello? Un fanalino > >
SCARPE
NORTHWAVE. EXTREME RR IN TRIONFO AL LIMOUSINE
La prima tappa del Tour du Limousin, 168 Km da Panazol a Rochechouart, in Francia, ha premiato il coraggio > >
CICLOTURISMO
RAID IN CORSE. LO SBARCO, DIREZIONE MACINAGGIO - 2
Che emozione. Dopo mesi sognando questo viaggio, il grande giorno è arrivato. Partiamo in bici da casa, > >
FUORISTRADA
SLOPESTYLE. Rogatkin mette nel mirino la Triple Crown
Dopo la tappa canadese di Coppa del Mondo di MTB che a Mont-Sainte-Anne ha celebrato i successi > >
AMATORI
LOCOROTONDO, DOMANI IL TROFEO SAN ROCCO
Ritorna come ogni anno nella data fissa del 17 agosto il Trofeo San Rocco la grande corsa su strada, > >
AMATORI
EVERESTING. ZARUM CE LA FA E RILANCIA
Missione compiuta. Passo Umbrail, il lato svizzero dello Stelvio, fatto per ben 9 volte in un solo > >
AMATORI
MERCOLEDÌ L'ULTIMO SALUTO ALL'EROICO LUCIANO
Svegliarsi il giorno dopo senza Luciano Berruti è scoprirsi certamente un po’ più poveri. Mancherà > >
 
 
DA NON PERDERE
RITRATTI DALLA A ALLA Z
+ Tutti i ritratti
ALBI D'ORO
+ Albi d'oro
OSCAR TUTTOBICI
+ Oscar tuttoBICI
I NOSTRI LIBRI

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy